Select Page

Advertisement

Podio d’argento per Mauro Giaconia alla Tampa Bay Marathon swim

599

Grande risultato per Mauro Giaconia, l’ultra-maratoneta del nuoto italiano che il 19 Aprile ha concluso con un ottimo 2° posto la Tampa Bay Marathon Swim, in Florida, una tra le più prestigiose ultra-maratone di nuoto al mondo: 46 km.
La gara è stata interrotta dalla Distance Matters, società organizzatrice dell’evento, a pochi chilometri dalla finish line, a causa dell’arrivo di un tornado che ha reso impossibile e pericoloso lo svolgimento ulteriore della prova, ritenuta però valida vista la vicinanza con l’area di arrivo.
L’atleta palermitano della società Waterpolo Palermo ha da subito tenuto il gruppo di testa dei 16 solo swimmers partenti. Difficili le condizioni meteo-marine fin dallo start, alle 7.00 ore locali dalla spiaggia antistante il Sunshine Skyway Bridg a St. Petersburg, con 15 nodi di vento ed una tempesta in arrivo. Quest’ultima si è poi trasformata in un Tornado che ne ha causato l’interruzione.
La prova dell’atleta italiano, che si conferma tra i più forti nuotatori di endurance al mondo, si conclude tra due fortissimi atleti americani, Sarah Thomas – dal Colorado – e Chris Burke – da St Peterburg.
Questo secondo posto in continente americano è un grande orgoglio e una gran soddisfazione – commenta l’atleta – peccato solo non avere goduto fino alla fine delle emozioni che la baia di Tampa mi stava regalando, ma le condizioni diventavano davvero proibitive, e anche l’arrivo del tornado è stata un’esperienza unica, che renderà indimenticabile anche questa maratona a stelle e strisce“.

Un grazie a Mauro ed a Cinzia Gentile per la comunicazione che pubblichiamo con molto piacere.

About The Author

Matteo Gratton

Admin (detto altrimenti boss) di Corsia4 Musicologo, informatico e.. grande appassionato di piscine e dintorni!

?>