Select Page

Advertisement

Nuoto – World Cup a Singapore: record mondiali per Le Clos e l’Australia

Chad Le Clos src=Nella prima giornata di gare della tappa di World Cup in corso di svolgimento a Singapore il sudafricano Chad Le Clos ha migliorato il record del mondo dei 200 farfalla in vasca corta nuotando la distanza in 1’48’’56. Il precedente primato apparteneva allo stesso atleta che a Eindhoven lo scorso 7 agosto era rimasto 4 centesimi sopra il muro dell’1’49’’.
Successivamente Chad Le Clos si è aggiudicato anche la gara dei 50 farfalla con 22’’24, nuovo primato personale.
A conclusione della sessione di finali è poi arrivato il nuovo primato mondiale in una staffetta a composizione mista: lo ha stabilito l’Australia con il quartetto formato da Robert Hurley, Christian Sprenger, Alicia Coutts e Cate Campbell che hanno chiuso la 4×50 mista con 1’38’’02.
Da notare che questo tempo è effettivamente il migliore mai nuotato in questa gara, riconosciuta ufficialmente dalla FINA solo alla fine di settembre, visto che è inferiore all’1’38’’74 della Francia a Chartres 2012.
Oltre al mondiale della staffetta mista, l’Australia ha visto cadere oggi a Singapore anche 3 record nazionali e continentali: nei 400 misti si è imposto con 4’01’’98 Thomas Fraser-Holmes che ha migliorato lo storico primato di Matthew Dunn che resisteva dal 1998; nei 50 rana Christian Sprenger ha polverizzato il suo record dei 50 rana, facendo segnare il tempo di 26’’24 nella gara vinta dal sudafricano Roland Schoeman con un sensazionale 25’’68 (a 3/100 dal suo mondiale in tessuto); nei 200 stile libero la 19enne Emma McKeon ha vinto la gara con 1’52’’40 che le vale la 7° posizione all-time.

Discussione sul Forum

Immagine grazie a http://www.insidesportafrica.co.za“>insidesportafrica.co.za

About The Author

Marco Agosti

Grande esperto di cifre e di parole ci offre appassionati resoconti di tutte le maggiori manifestazioni

Ultimi Tweet

?>