Select Page

Advertisement

Energy Standard Championship 2014 – Vince l’Italia

La squadra azzurra al completo festeggia la vittoria nell’Energy Standard Championship 2014 src=Durante il fine settimana si è disputata a Mosca, nella piscina olimpica che ospitò i Giochi del 1980, l’Energy Standard Championship 2014, manifestazione riservata alle categorie giovanili ragazzi e juniores, cui hanno partecipato le squadre nazionali di Italia, Russia, Spagna, Ungheria e gli ucraini del team che ha organizzato l’evento, cui hanno presenziato glorie del nuoto russo del passato e del presente come Vladimir Salnikov, oggi presidente della Federazione Russa, Alexander Popov e Evgeny Korotyškin.

La classifica finale al termine delle due sessioni di gare recita:

ITALIA 1579
RUSSIA 1486
Energy Standard Team (UCRAINA) 1316
SPAGNA 1066
UNGHERIA 919

Un nuovo successo questo per l’Italia guidata da Walter Bolognani, Responsabile delle Squadre giovanili, che fa il paio con quello ottenuto in terra ucraina nell’analoga manifestazione alla fine di dicembre. Tra i molti risultati di rilievo ottenuti dai nostri atleti (20 femmine e 20 maschi) spicca l’8’47’’07 di Linda Caponi negli 800 stile libero, che le è valso la migliore prestazione della rassegna per la categoria junior. Riscontri cronometrici significativi sono il 2’03’’53 di Raffaele Tavoletta nei 200 misti, che rappresenta la migliore prestazione italiana in tessuto per la categoria junior, e il 55’’05 di Christian Sperandio nei 100 farfalla, a meno di due decimi dal primato italiano della categoria ragazzi.

Risultati ufficiali
Elenco dei convocati e discussione sul forum

Immagine da Federnuoto.it

About The Author

Marco Agosti

Grande esperto di cifre e di parole ci offre appassionati resoconti di tutte le maggiori manifestazioni

Ultimi Tweet

?>