Select Page

Advertisement

ARENA Swim Your Best, 9 ori, 4 argenti e 2 bronzi per i talenti ai Criteria 2015

A Riccione ottimi risultati per gli atleti del progetto di Arena e Federazione Italiana Nuoto che ha investito sulla Nazionale del futuro: 9 ori, 4 argenti, 2 bronzi e un miglior tempo della manifestazione. Protagonisti sono stati i nuotatori Giovanni Izzo, Simona Quadarella, Rachele Ceracchi e Martina Rossi

Allenarsi con costanza e professionalità, motivati dal raggiungere un sogno, fa andare più forte. Lo dimostra il fatto che i talenti selezionati da Arena Swim Your Best hanno ottenuto una pioggia di medaglie ai Criteria giovanili invernali in vasca da 25 metri che hanno avuto luogo da venerdì a oggi a Riccione.

Segno che la volontà di investire sui giovani da parte di  Arena, azienda leader nello swimwear, e  Federazione Italiana Nuoto, è premiato. Il bottino totale fa impressione:  9 ori, 4 argenti e 2 bronzi. Il merito è di Giovanni Izzo, Simona Quadarella, Rachele Ceracchi e Martina Rossi, gli atleti del talent giovanile che sono scattati dai blocchi della grande manifestazione, a cui hanno preso parte 400 società delle categorie Ragazzi, Juniores e Cadetti per un totale di quasi 2000 atleti. Tra loro non c’erano gli altri due nuotatori che fanno parte del progetto Arena Swim Your Best, Nicolangelo Di Fabio e Giuseppe Guttuso, concentrati sui prossimi Campionati italiani Assoluti.
 
Nonostante l’impegno fosse una tappa sì importante, ma non decisiva, di avvicinamento agli Assoluti, dove i ragazzi cercheranno il tempo per le grandi manifestazioni internazionali, sia giovanili sia senior, i nuotatori di Arena Swim Your Best hanno ottenuto ottimi risultati, senza lasciare nulla al caso.
 
E un record della manifestazione: quello che  Giovanni Izzo ha firmato nei 50m stile libero Juniores 1998, fermando il cronometro sul 22”15. Per il versatile atleta di Bologna, in forza all’Imola Nuoto, si tratta di un bel sigillo nel suo primo anno da Juniores, a cui si sono aggiunti altri successi, che lo rendono uno dei più forti giovani poliedrici italiani: oro sia nei 50m sia 100m farfalla (24”14 e 52”21) e oro anche nella staffetta 4x100m stile libero col suo club (3’18”72), insieme a Lorenzo Scalini, Filippo Tubertini e Lorenzo Golinelli. Infine, Izzo ha ottenuto la medaglia d’argento nei 200m misti (2’00”13), dietro soltanto a Lorenzo Glessi (1’58”23).
 
Sono ben tre le medaglie, di cui la bellezza di due ori, quelle al collo di  Simona Quadarella: l’atleta di Roma, in forza all’Aniene, in acqua tra le Cadette, ha fatto sua la medaglia più importante negli 800m stile libero (8’26”13) e nei 400m misti (4’42”97), mentre ha ottenuto l’argento nei 400m stile libero (4’09”40).
 
Brilla la medaglia più bella anche al collo di  Rachele Ceracchi, conquistata nei 200m stile libero Cadette (1’58”01), mentre nei 100m la fortissima nuotatrice di Latina, in forza all’Aniene, si è posizionata ai piedi del podio, in quarta piazza, con 55”23.
 
Ceracchi e Quadarella hanno dato spettacolo anche insieme, nelle  staffette in cui l’Aniene è stata assoluta protagonista: oro nella 4x100m stile libero e argento sulla distanza doppia.
 
Ad arricchire il bottino degli atleti di Arena Swim Your Best ci ha poi pensato la giovanissima  Martina Rossi, classe 2000 del Tiro a Volo Nuoto: per lei vittoria, in 2’10”55, nei 200m dorso Juniores 2000, argento nei 200m farfalla (2’15”24), bronzo nei 100m dorso (1’02”09) e nei 200m stile libero (20’24”3).
 
Questi risultati dicono soltanto una cosa: Arena Swim Your Best fa bene al nuoto azzurro, formando i campioni del futuro. Il progetto prevede il costante monitoraggio dei ragazzi da parte dei tecnici  Cesare Butini, direttore tecnico della Nazionale assoluta,Walter Bolognani, responsabile delle Nazionali giovanili, in un percorso di alta specializzazione che dà agli atleti, nell’arco di 12 mesi di preparazione, la  possibilità di allenarsi nei centri federali italiani e di essere sottoposti a test fisici e atletici. I due migliori tra loro, inoltre, realizzeranno il sogno di entrare a far parte del Team Arena, con un contratto di sponsorizzazione tecnica, e di vivere un’esperienza unica in uno dei Centri di Alta Specializzazione più importanti al mondo, l’ InnoSport di Eindhoven, in Olanda.

E nel percorrere questa strada, i sei talenti del nuoto azzurro, possono affidarsi agli esempi e ai consigli di tre grandi campioni:  Massimiliano Rosolino, 60 medaglie internazionali in bacheca, Gregorio Paltrinieri, campione europeo in carica negli 800m e 1500m stile libero, e Lisa Fissneider, primatista nei 50m e 100m rana in vasca corta.

About The Author

Ultimi Tweet

?>