Select Page

Advertisement

Criteria femminili – II giorno: Cusinato super; Mascolo, Rosa, Pravato e staffette 4x100sl da record; Pirovano fa tris!

Criteria femminili – II giorno: Cusinato super; Mascolo, Rosa, Pravato e staffette 4x100sl da record; Pirovano fa tris!
Ilaria Cusinato è la mistista della categoria junior più veloce di sempre

Ilaria Cusinato ha nuotato nei misti i tempi più veloci di sempre nella categoria junior

La seconda giornata di gare dei Criteria femminili è stata ricca di grandi prestazioni cronometriche tra cui spicca quella di assoluto rilievo realizzata da Ilaria Cusinato.

Dopo essere diventata ieri la junior più veloce nei 200 misti, l’atleta in forza al Team Veneto si è ripetuta anche nella distanza doppia e con 4’37’’64 non solo Ilaria Cusinato è ora la migliore della sua categoria, ma con questo tempo è salita all’8° posto della graduatoria nazionale all-time.
Sempre nei 400 misti Annachiara Mascolo (2001) ha nuotato il tempo più veloce di sempre per un’atleta della categoria ragazze (4’48’’19), mentre Ada Rosa (2002) con 4’53’’90 ha abbassato di tre secondi esatti il record della manifestazione per Ragazze 13 anni fissato due anni fa da Anna Pirovano, che a sua volta si è imposta tra le Juniores 15 anni (4’46’’26).
Dopo l’exploit di Arianna Castiglioni ieri nei 100, oggi è toccato a Giulia Verona (1999) portare la rana ad alti livelli nella stessa piscina in cui a dicembre è diventata campionessa italiana assoluta in vasca lunga: l’atleta del Team Lombardia ha infatti vinto i 200 rana con il miglior tempo nuotato in tessuto da un’atleta junior e 15° assoluto all-time (2’25’’47). Nella stessa distanza il titolo per le nate nel 2000 è andato a Anna Pirovano (2’32’’71), mentre tra le cadette la sfida a tempo di primati personali ha visto prevalere Silvia Guerra (2’25’’56) su Arianna Castiglioni (2’26’’55).
Totalmente riscritto l’albo dei record della manifestazione nella staffetta 4×100 stile libero: quello della categoria ragazze è ora della Rari Nantes Torino (3’52’’80: Giulia Borra, Aurora Birro, Valentina Lovera e Carlotta Gilli), il Team Veneto ha migliorato quello junior che già deteneva (3’48’’01: Ilaria Cusinato, Eleonora Brotto, Jessica Bosco e Morgan Farronato) e il Circolo Canottieri Aniene si è impossessato di quello cadette (3’45’’46: Rachele Ceracchi – il suo 55’’05 in avvio vale il 16° tempo all-time – Giulia Spaziani, Simona Quadarella e Sofia Iurasek).
E sempre nello stile libero in finale di sessione pomeridiana è arrivato ancora un record della manifestazione per le Ragazze 13 anni con Elena Pravato (2002), già vincitrice ieri dei 400, che si è imposta nei 200 in 2’03’’74, cancellando così il tempo di Diletta Carli del 2009 (2’04’’19).
In questa gara nella categoria juniores Anna Pirovano ha conquistato il terzo oro di giornata (2’01’’20) e Ilaria Cusinato il suo secondo (2’00’’74), arrivando così rispettivamente a cinque e quattro titoli individuali.

Per il quadro completo dei podi di tutte le categorie e i commenti ai risultati dei Criteria rinviamo alla Discussione sul Forum

About The Author

Marco Agosti

Grande esperto di cifre e di parole ci offre appassionati resoconti di tutte le maggiori manifestazioni

Ultimi Tweet

?>