Select Page

Advertisement

Criteria maschili – III giorno: D’Angelo fantastico sprint; dorsisti sugli scudi; Miressi un 100 da record

Criteria maschili – III giorno: D’Angelo fantastico sprint; dorsisti sugli scudi; Miressi un 100 da record
Dopo il successo in quella femminile, Il Team Veneto domina anche la classifica di società dei Criteria maschili 2015

Dopo il successo in quella femminile, il Team Veneto domina anche la classifica di società dei Criteria maschili 2015

Si sono chiusi i Criteria con l’ultima giornata di gare della sezione maschile, che ha incoronato i due ragazzi del 2001 Thomas Ceccon e Federico Burdisso come gli atleti più titolati dell’edizione 2015 con 5 ori individuali, come cinque sono i record della manifestazione battuti oggi.

Nei 50 farfalla Daniele D’Angelo – già primo nei 100 – ha dominato la gara, nuotando con 23’’24 il tempo più veloce di sempre per un atleta della categoria cadetti, 4° nella graduatoria assoluta all-time a soli 9 centesimi dal record italiano detenuto dal compagno di allenamenti Piero Codia. Nella stessa gara Giovanni Izzo ha portato a casa con 24’’14 il terzo titolo, dopo i 50 stile libero e 100 farfalla, nella categoria juniores 1998.

Nei 200 dorso due i record migliorati nella categoria Ragazzi: sia Thomas Ceccon per i 14 anni (2’01’’95) che Emanuel Fava per i 16 anni (1’56’’60) hanno migliorato i precedenti limiti di Lorenzo Glessi (1998) che, dopo i successi nei misti, è riuscito in questa distanza a mettere per una volta la mano davanti (1’56’’16) a Lorenzo Mora (1’56’’27), che l’aveva preceduto nei 50 e nei 100. Per Fava, oltre la soddisfazione del miglior tempo della categoria ragazzi, anche il quarto oro individuale, dopo 100 dorso, 200 farfalla e 200 misti. Sempre nel dorso è caduto anche il record cadetti con Luca Mencarini che si è superato rispetto a quanto nuotato l’anno scorso e con 1’53’’94 ha preceduto al tocco Simone Sabbioni (1’53’’99), che avrà comunque ancora un anno a disposizione per impadronirsi di questo primato di categoria.

Dopo l’oro nei 200 e nei 400, Alessandro Miressi (1998) ha aggiunto un’altra perla alla collana di successi individuali, vincendo anche i 100 stile libero con il tempo di 48’’68, di un centesimo inferiore rispetto al precedente primato di Francesco Donin che resisteva dal 2008.

Per il quadro completo dei podi di tutte le categorie e i commenti ai risultati dei Criteria rinviamo alla Discussione sul Forum

About The Author

Marco Agosti

Grande esperto di cifre e di parole ci offre appassionati resoconti di tutte le maggiori manifestazioni

Ultimi Tweet

?>