Select Page

Advertisement

Life Style, la pettinatura perfetta… sotto alla vostra cuffia!

di Valeria Molfino

Ci sono problemi che soltanto noi donne ci troviamo ad affrontare nel nuoto; uno di questi è quello dei capelli o meglio, come trovare spazio per le nostre capigliature nella strettissima cuffia di silicone.

In allenamento, la fastidiosa sensazione dei capelli strappati via dallo strettissimo swimcap, in gara la paura (o meglio il terrore) di avere disposto in modo sbagliato i capelli nella cuffia e la sensazione che questi, immancabilmente, renderanno impossibile il perfetto posizionamento degli occhialini: sono queste le costanti di noi nuotatrici.
Disperatamente alla ricerca di una soluzione al problema, mi sono imbattuta in decine di tutorial online e questo è ciò che ho scoperto.

Dimenticatevi forcine o qualsiasi accessorio per capelli

Qualsiasi oggetto appuntito o che possa aiutarvi nel tenere sistemata la capigliatura è amica della vostra chioma ma nemica della vostra cuffia. Nessuna di noi vuole ritrovarsi nel bel mezzo di un allenamento o una gara con lo swimcap squarciato e quindi…le forcine non sono una soluzione al problema!

Esistono cuffie per…capelli lunghi!

In rete alcuni giurano che non dovreste fare fatica per indossare la cuffia, ma l’elemento fondamentale da ricercare in caso di capelli lunghi è il materiale “allungabile”. Se il silicone non risulta troppo rigido potrà avvolgere la vostra fluente chioma senza neppure strappare un ciuffo. Non siete soddisfatte? Esistono cuffie che si adattano alla forma dei capelli contenuti al loro interno: addio idrodinamicità ma almeno in allenamento potranno aiutarvi!

Capelli lunghi ed idrodinamicità? Si può!

Come abbiamo visto, in commercio sono disponibili cuffie prodotte in silicone morbido che nella parte posteriore possono adattarsi al “rigonfiamento” che si crea per la presenza dei capelli dietro alla nostra testa. Se però, in gara, vogliamo ottenere il massimo, potremo utilizzare due cuffie: la prima, possibilmente in materiale differente dalla seconda, comprimerà i nostri capelli e consentirà il posizionamento degli occhialini, l’altra in silicone, agevolerà lo scorrere dell’acqua sulla nostra testa.

Questione di ciuffo!

Ognuna di noi ha una differente tecnica per posizionare i capelli all’interno della cuffia. Diverse sono le variabili: il volume dei capelli, se questi sono lisci o ricci, tutti elementi da prendere in considerazione!

Per creare la pettinatura perfetta sarà necessario raccogliere i capelli in una coda, arrotolarla su se stessa ed infine fissarla con un elastico.

Non siete convinti? Date un’occhiata a questo tutorial:

About The Author

Ultimi Tweet

?>