Select Page

Advertisement

Master, 3° Ulysse Master Speed

Domenica 11 maggio è stato anche il turno del “3° Ulysse Master Speed”, trofeo organizzato dalla “A.S.D. Ulysse” a Messina (vasca da 50). Erano presenti 32 società e 376 atleti partecipanti e a spuntarla nella classifica finale è stata la “Polisportiva Mimmo Ferrito” davanti alla “Waterpolo Messina” e all’ “Etna Nuoto”. Guardiamo adesso i risultati gara per gara!

50 stile

Si parte forte con la gara sprint per eccellenza che in campo femminile vede arrivare il miglior crono da parte dell’M40 Rosaria Cassara (Master Aics Brescia) che stacca tutte toccando in 30’’24 e 897,16 punti. Alle sue spalle troviamo la pari categoria Giada Balzani (La Meridiana Palastars) con 34’’81 e 779,37 punti. Terzo tempo che arriva sempre tra le M40 con Deborah Garofalo (Etna Nuoto) che tocca in 36’’11 per 751,32 punti. In campo maschile c’è più equilibrio con la prova più veloce che arriva grazie all’Under Fabrizio Rosario Puglisi (P.S.C. Catania) che tocca in 26’’29 davanti all’M40 Francesco Aldisio (Centro Sport.Olimp) con 26’’51 e 912,86 punti. Alle loro spalle bene anche l’M30 Vincenzo Raia (Pol.Mimmo Ferrito) che nuota in 26’’64 e 871,25 punti, l’M25 Valerio Gippetto (Pol.Mimmo Ferrito) con 26’’92 e 868,87 punti e l’M50 Marco Mattia Conti (CC Ortigia) che chiude in 27’’71 e 900,76 punti. Bella prova anche per l’M70 Gianfranco Nasti (Sporting Club Catania) con 32’’61 e 886,84 punti.

100 dorso

Tra le donne la più veloce è nettamente l’M35 Oriana Burgio (Tennis Club Match) che tocca in 1’09’’76 per 965,60 punti. In campo maschile la prova migliore è degli con Giorgio Lorenzo (CC Ortigia) che chiude in 1’11’’23 e 812,72 punti davanti a Andrea Baglieri (Etna Nuoto) con 1’14’’74 e 774,55 punti e Ivan Lissandrello (Team Nuoto Siracusa) con 1’14’’93 e 772,59 punti.

200 stile

Nel settore femminile troviamo la sfida tra l’M30 della Mimmo Ferrito Eleonora Pumilia che nuota in 2’28’’53 e 859,42 punti e l’M25 Martina Albo (Athon Augusta) che tocca in 2’33’’36 per 821,40 punti. Terzo tempo per l’M55 Valentina Salvia (Pol. Waterpolo Palermo) che chiude in 2’35’’92 e il miglior punteggio di 946,25 punti. L’uomo più veloce invece risulta essere l’M25 Sigismondo Bonomo (CC Ortigia) che chiude in 2’13’’66 e 850,52 punti davanti all’M30 Luca Inzerilli (Altair Vulcania) con 2’19’’06 e 824,82 punti e all’M35 Diego Latella (CN Sub Villa) con 2’22’’82 per 813,19 punti. Ottima prova anche per l’M50 Antonello Monoriti (CN Sub Villa) che con 2’23’’62 ottiene 859,98 punti.

50 rana

E’ ancora Rosaria Cassaro la più veloce che con 38’’44 ottiene tra le M40 897,24 punti. Alle sue spalle ottima prova dell’M50 Severina Cora Calinescu (Sporting Club Catania) che nuota in 44’’74 e 827,89 punti. Fra gli uomini il più bravo è l’M25 Valerio Gippetto che tocca in 32’’82 e 879,65 punti davanti al pari categoria Annunziato Gullì (CN Sub Villa) con 33’’07 e 873,00 punti e all’M30 Diego Santoro (CN Sub Villa) che chiude in 33’’96 e 857,77 punti. Bene anche l’altro M25 Giuseppe Sorbello (Etna Nuoto) che nuota in 34’’51 e 836,57 punti e l’Under Fabrizio Rosario Puglisi con 34’’68.

100 farfalla

Poche ma buone le donne in questa gara con la miglior prova dell’M45 Giulia Noera (Waterpolo Palermo) che nuota in 1’10’’52 e 957,60 punti davanti all’M25 della Mimmo Ferrito Stefania Lo Sicco che tocca in 1’11’’27 e 891,26 punti. Dietro di loro bella prova anche dell’altra M45 Maria Paola Uberti (Waterpolo Palermo) con 1’14’’17 e 910,48 punti. Passando agli uomini troviamo il tempo più veloce da parte dell’M30 Vincenzo Raia con 1’04’’78 e 859,52 punti davanti agli M40 Mario Ferrara (Centro Sport. Olimp) che chiude in 1’08’’36 e 842,74 punti e Antonino Sicali (Pol.Dil. Muri Antichi) con 1’08’’66 e 839,06 punti. Bene anche l’M35 Pietro Carta (Tennis Club Match) con 1’09’’96 e 808,03 punti e l’M55 Salvatore Nania (La Meridiana) con 1’11’’31 e 888,23 punti.

400 stile

Duello a tre per il miglior crono tra le donne con l’M25 Marianna Indomenico (Team Nuoto Siracusa) che ha la meglio sulle altre nuotando in 5’07’’55 e 858,92 punti. Dietro di lei troviamo l’altra M25 Rachele Pia Maffei (Altair Vulcania) con 5’08’’29 per 856,86 punti e l’M30 Claudio Pantellaro (Altair Vulcania) con 5’08’’72 e 873,74 punti. Fra gli uomini sono in tre sotto i 5 minuti e il migliore tra questi è l’M35 Pietro Carta che nuota in 4’44’’25 e 880,84 punti davanti all’M30 Paolo Atzeni (Gruppo Atletico) con 4’58’’72 e 817,89 punti e all’M40 Leonardo Fodero (Gruppo Atletico) con 4’59’’61 e 849,57 punti. Bene anche l’M50 Antonello Monoriti che nuota in 5’07’’66 e 858,19 punti.

50 farfalla

La delfinista più veloce è l’M25 Stefania Lo Sicco che con 31’’33 e 903,29 punti brucia di poco l’M45 Giulia Noera che chiude in 31’’68 e 936,24 punti. Terzo tempo per l’altra M45 Maria Paola Uberti che tocca in 32’’73 e 906,20 punti. Nel settore maschile il miglior tempo è di Francesco Aldisio (M40) con 27’’73 e 926,43 punti davanti all’M25 Giuseppe Parisi (Waterpolo Messina) che nuota in 29’’27 e 849,68 punti, e agli altri due M40 Mario Ferrara (Centro Sport. Olimp) con 29’’36 e 875,00 punti e Dario Leonardi (Torre del Grifo) con 29’’94 per 858,05 punti. Ottima prova anche per l’M50 Alvaro Maria Managò (Torre del Grifo) che chiude in 29’’54 e 910,97 punti e per l’M30 Vincenzo Dario Faraci (Altair Vulcania) con 29’’90 e 836,45 punti.

100 rana

La miglior ranista è l’M40 Barbara Casella (Etna Nuoto) con 1’29’’08 e 849,91 punti davanti all’M25 Gaia Cortina (Pol.Mimmo Ferrito) con 1’34’’92 e 771,49 punti. Tra gli uomini se la giocano gliM25 Luca Cassia (Team Nuoto Siracusa) che tocca per primo con 1’12’’18 e 886,95 punti davanti a Annunziato Gullì con 1’13’’72 e 868,42 punti. Bene anche l’M30 Vincenzo Dario Faraci con 1’13’’77 per 877,05 punti.

50 dorso

E’ di nuovo l’M35 Oriana Burgio la più veloce nel dorso con il crono di 33’’36 e 942,15 punti. Alle sue spalle troviamo il pari merito con 38’’24 tra l’M25 Valentina Vinci (Tennis Club Match) che le porta 799,95 punti e l’M30 Claudia Pantellaro (Altair Vulcania) con il quale ottiene 789,49 punti. Bene anche l’M40 Giovanna Cosentino che con 39’’16 ottiene 815,37 punti. Passando al campo maschile troviamo Giorgio Lorenzo, M25 del CC Ortigia, nuotare il miglior tempo in 31’’79 e 840,20 punti davanti all’M30 Andrea Giglio (Pol.Mimmo Ferrito) con 33’’37 e 803,12 punti.

100 stile

Miglior prova per l’M25 Marianna Indomenico che chiude in 1’09’’31 e 842,16 punti davanti all’M55 Valentina Salvia che tocca in 1’10’’30 e 944,81 punti. Terzo crono per l’M30 Vittoria Alfino (La Meridiana) che nuota in 1’15’’98 e 762,44 punti. In campo maschile brilla la prova dell’M25 Luca Cassia che tocca in 59’’03 e 876,00 punti davanti al pari categoria Giuseppe Mazzola (Altair Vulcania) con 1’0013 e 859,97 punti. Dietro di loro l’M35 Davide Gandolfi (Torre del Grifo) che nuota in 1’00’’43 e 865,96 punti davanti all’M30 Paolo Atzeni che tocca in 1’01’’64 e 836,15 punti.

About The Author

Ultimi Tweet

?>