Select Page

Advertisement

Master: weekend acquatico Modugno e Pescara

Ben ritrovati al consueto appuntamento con i trofei del circuito supermaster: questa volta partiamo dal sud con i trofei di Modugno e Pescara.

Iniziamo quindi con il 7° Trofeo Santa Claus che si è disputato a Modugno (vasca da 25 mt): 53 società partecipanti rappresentate da 767 atleti. Il Trofeo Santa Claus è andato alla società organizzatrice G.P. Modugno, seguita dal CUS Bari e dalla ICOS sporting club.

Si apre la manifestazione con gli 800 sl: miglior prestazione femminile per Mariapia Longobardi (CUS Bari) che vince le M25 nuotando un 9.52.61 (922.63 pti) e bissa l’oro nei 100sl con 1.01.95 (913.96 pti).
Sempre negli 800 bene la vincitrice delle M40 Laura Palasciano (CC Aniene) che segna il crono di 10.17.73 (915.53 pti) e raddoppia nei 200 do con 2.35.13 (927.74 pti).
In campo maschile doppia vittoria 800-100 sl anche per Pietro Bozzelli (Sport San Salvo) M35 che nuota 8.52.27 (956.71 pti) e 57.13. Infine segnaliamo anche l’oro M25 Francesco Guglielmi (Aironclub Bio-sport) con il tempo di 9.10.59 (913.67).

Nei 200 fa acuto del primatista italiano di categoria Alessandro Tiberti (CC Aniene) che si ferma a meno di mezzo secondo dal suo record di categoria M50 nuotando 2.19.22 (979.82 pti). Non è da meno nei 400 mx dove colleziona ben 988.64 punti con il crono di 5.01.01.

L’atleta di casa Alessia Virgilio con 2.44.44 (936.45 pti) nei 200 ra domina le M25 e non solo, visto che è il miglior crono assoluto anche rispetto agli avversari maschi. Ma fa meglio nei 400 mx migliorando il suo primato italiano di quasi 4 secondi e portandolo a 5.10.92 (960.79 pti).

Passando alle gare veloci segnaliamo:
50 ra M25 Junioralberto Dolla (Monopoli nuoto) 31.40 (899.68 pti)
50 do M25 Maria Mastrandrea (Adriatika nuoto) 32.44 (915.23 pti)
50 do M30 Giovanni Perulli (ICOS SC) 28.19 (910.25 pti)
50 sl M25 Emanuele Zuccalà (Adriatika nuoto) 24.98 (901.92 pti)

 

Risaliamo a Pescara dove si è disputato il 2° Certame Dannunziano presso la piscina Le Naiadi (vasca 25 mt), il programma prevedeva 50 e 100 per ogni stile. Poco pù di 150 atleti partecipanti in rappresentanza di 27 società, vince la classifica finale la Emmedue, seconda Simply sport Pescara e terza la Pool nuoto sambenedettese.

Arriva subito una grande prestazione nei 100 fa ad opera di Valeria Damiani M35 (Pool nuoto) che con 1.07.04 totalizza ben 953.31 punti. La migliore prestazione maschile è invece dell’M50 Stefano De Vito (Forum SC) con 1.07.66, che bissa l’oro nei 100 ra con 1.16.46 (906.09 pti).

Nel dorso la protagonista è Maria Ludovica Allevi (Nuotopiù academy) M55 che collezione due ori nei 50 con 38.05 (926.41 pti) e 100 in 1.23.25 (924.32 pti).

Nei 100 sl buon crono per Alfonso Luca (Pinguino nuoto) che vince gli M25 con 54.83.
Nei 50 fa l’M40 Natalia Pensato (Simply sport PE) registra il miglior tempo in 32.16 (903.61 pti), così come nei 50 sl che vince in 28.69 (933.43 pti). Doppietta d’oro anche per il responsabile della manifestazione e compagno di squadra Renato Possanzini M50 che vince i 50 fa in 30.03, ma è nei 50 ra sua specialità che fa ancora meglio nuotando in 33.31 e 935.15 punti.

 

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>