Select Page

Advertisement

Master: weekend acquatico Ravenna

Continuiamo il nostro solito viaggio lungo lo stivale e arriviamo al 12° Trofeo città di Ravenna organizzato dalla Rinascita team Romagna l’11 e 12 gennaio in vasca lunga.
Nutrita presenza con circa 650 atleti rappresentanti 76 società, vince la classifica finale la Nuotatori modenesi, seconda Nuoto club 2000 e terza la Rinascita team romagna.

Segnaliamo subito il nuovo primato italiano di Franca Bosisio nei 50 do M45 che con 32.92 vince la sfida diretta e si prende lo scettro della Parocchi che deteneva il precedente di 33.63 del 2011.

200 sl
Il miglior crono è della M25 Iside Marlazzi (Pol.amatori Prato) con 2.20.29, poco distante Marta Baldini (Rin. team romagna) oro M30 in 2.20.92, mentre il miglior punteggio tabellare è di Mira Guglielmi (Ass. amici del nuoto) M60 che nuota un 2.48.18 da 920.26 punti.
In campo maschile si contendono la miglior prestazione l’oro M40 Andrea Pedrazzoli (Leosport) con 2.07.78 (919.63 pti) e Claudio Montano (Montenuoto) primo M30 in 2.04.77 (919.29 pti).

100 do
La più veloce è Carlotta Ramilli (Seven master nuoto) oro M35 in 1.14.32.

100 fa
Miglior prestazione per l’M40 Alberto Rota (Albatros) con 1.02.89 (916.04 pti), mentre il più veloce è l’M30 Michele Modolo (Montenuoto) con 1.01.85, bene anche Fabio Servadio (CN Bastia) oro M50 con 1.07.79.

50 sl
Primo tempo per l’M25 Melissa Tei (Nuoto lib Rosignano) che vince in 29.06, seconda Ilaria Bichi (Aquatica TO) in 29.32 e terzo tempo per l’M30 Baldini in 29.47. In campo maschile i protagonisti sono gli M50 con Servadio oro in 27.06 e argento Mauro Rodella (Aquatica TO) in 27.38.

50 ra
Migliore prestazione per il primatista italiano M90 Mario De Giampietro (Pol. Nadir) con 1.06.32 e 953.41 punti.
Guardando il cronometro: primo tempo per l’M25 Jacopo Ridolfi (Pol. garden) in 31.76, argento nella stessa categoria Agostino Carotenuto (Nuoto lib Rosignano) con 31.85, terzo tempo e oro M30 per Marco Turina (Nuoto master Verona) con 31.99.

200 mx
La più veloce è Anna Pasero (Sisport FIAT) che si aggiudica le M25 in 2.39.06 tallonata da Zeudi Perna (N. modenesi) seconda in 2.39.68.
Fra i maschi bene Montano che 2.18.68 vince gli M30 (924.50 pti), segnaliamo inoltre il 2.33.53 di Riccardo Ghetti (Aquatic team RA) oro M45.

100 sl
Sono gli uomini a mettersi in evidenza: Gianluca Ermeti (Riviera nuoto veneto) oro M30 in 55.41 (930.18 pti), Rodella primo M50 in 59.71 e 927.32 punti e infine Marco Nanni (CUS BO) che domina gli M45 con 59.43.

100 ra
Ancora De Giampietro M90 protagonista con un 2.40.38 da 942.89 punti, agli antipodi di categoria l’M25 Davide Domenichini (Nuoto club 2000) vince in 1.11.08.

50 fa
Sfida di classe fra le M45 con Franca Bosisio (Team Trezzo sport) che con 30.65 (967.70 pti) regola Silvia Parocchi (AS Molinella nuoto) seconda in 31.47 e 942.48 punti. In campo maschile interessante oro ex aequo negli M25 con Rudy Lazzaro (Riviera nuoto veneto) e Guillame Sigaud De Bresc (N modenesi) in 26.96 (922.48 pti), bene Omar Ferrotti (Riviera nuoto veneto) che vince gli M30 in 27.50 e Vanes Terziari (Nuoto club 2000) orimo M40 in 28.38.

50 do
Nell’ultima gara in programma ritroviamo il duo Bosisio – Parocchi al comando delle M45 rispettivamente oro e argento in 32.92 (979.34 pti) e 34.24 (941.59 pti); fra gli uomini Ghetti M45 miglio performer con 31.52 (908.95 pti) seguito da Sigaud De Bresc in 29.46 (906.65 pti) oro M25.

About The Author

Ultimi Tweet

?>