Select Page

Advertisement

Master: Weekend Acquatico, Trofeo Swim on the Caves

Domenica sei, è stata il turno anche del “2° Trofeo Swim on the Caves” che si è disputato a Castellana Grotte in vasca da 25. Erano 35 le società presenti per 333 atleti partecipanti e a spuntarla è stata l’ “Aironclub Bio-Sport” davanti all’ “Icos Sporting Club” e all’ “Aquatika ASD”. Andiamo a vedere come è andata!!

200 stile

Tra le donne stacca tutte l’M25 Mariapia Longobardi (Cus Bari) che nuota in 2’13’’08 per 939,06 punti davanti alla pari categoria Stefania De Bari (Netium) che tocca in 2’31’’05 e 827,34 punti. Passando agli uomini troviamo il bel duello fra i due Under Leonardo Sisto (Albatros) che nuota in 2’04’’26 e Leonardo Guglielmi (Aironclub) che chiude in 2’04’’72. I punteggi più alti sono dell’M30 Cosimo Liurgo (Gestione Polivalente Modugno) che nuota in 2’10’’40 per 852,22 punti e di Luigi Cagnetta, M50 della Gestione Polivalente Modugno che chiude in 2’23’’03 per 849,40 punti.

100 dorso

Quattro donne su tutte e sono l’M25 Teodolinda Patruno (Adriatika) che chiude con il miglior crono di 1’14’’05 e 855,23 punti con anche il miglior punteggio. Dietro di lei troviamo l’altra M25 Cecilia Piarulli (Aquarius) che tocca in 1’17’’16 e 820,76 punti davanti alle due Under Martina Di Lorenzo (Nadir Putignano) con 1’17’’31 e Laura La Selva (Aironclub) con 1’17’’72. In campo maschile troviamo il gran tempo di Giovanni Carlo Perulli (Icos Sporting Club) che nuota in 1’00’’29 e 928,01 punti davanti all’Under Gaetano Delfino (Netium) che tocca in 1’07’’45. Bene anche l’M35 Giuseppe Giordano (Nuova Pianeta Benessere) che tocca in 1’09’’00 e 833,04 punti e l’M25 Andrea Perulli (Icos Sporting Club) con 1’09’’76 e 792,43 punti.

100 rana

La donna più veloce è stata l’Under 25 Claudia Gelato (Sport Club Bari) che nuota in 1’28’’08 davanti alle tre M25 Michela Romanelli (Aquatika ASD) con 1’33’’98 e 751,22 punti, Rosalma Mastrangelo (Albatros) con 1’35’’90 e 736,18 punti e Luana Piccirillo (AS Sottosopra) con 1’36’’90 e 730,40 punti. Tra gli uomini abbiamo miglior tempo e punteggio per l’M30 Vincenzo Giove (AS Sottosopra) che tocca in 1’08’’74 e 897,44 punti davanti all’Under Marco Marzulli (New Olimpic) che nuota in 1’09’’19. Bene anche l’M25 (Aironclub Bio-Sport) con 1’13’’54 e 842,94 punti e l’M40 Tommaso Dilonardo (Aquatika) che ferma il cronometro sull’ 1’14’’12 e 862,66 punti.

50 farfalla

Tra le donne la più veloce è l’M25 Valentina Rosati (Cus Bari) che nuota in 35’’40 e 791,81 punti davanti all’Under Laura La Selva brava in 36’’15 e all’altra M25 Cecilia Piarulli che tocca in 36’’57 per 766,48 punti. Bene anche l’M35 Flavia Sansonetti (ASD Piscina Impero) che chiude in 36’’69 e 781,41 punti. Nel settore maschile invece il più veloce è l’M30 Cosimo Liurgo (Gestione Polivalente Modugno) che chiude in 28’’76 per 848,75 davanti al compagno di categoria Giovanni Carlo Perulli che chiude in 28’’99 e 842,01 punti. Terzo crono per l’M25 Andrea Perulli bravo in 29’’34 e 825,49 punti mentre l’M35 Giuseppe Giordano (Nuova Pianeta Benessere) tocca in 30’’20 e 813,58 punti. Ottima prova anche dell’M50 Luigi Cagnetta che chiude con 31’’10 e 858,20 punti.

400 stile

E’ ancora l’M25 Mariapia Longobardi la più veloce con il tempo di 4’38’’47 e 954,11 punti davanti all’Under Martina Di Lorenzo che chiude con 4’58’’43 e all’altra M25 Stefania De Bari con 5’19’’94 e 830,44 punti. Nel settore maschile grande prova per l’M35 Pietro Bozzelli (M.Sport San Salvo) che nuota in 4’15’’78 e 952,07 punti. Dietro di lui bene l’M25 Francesco Guglielmi che tocca in 4’25’’83 per 898,13 punti.

100 stile

Nel settore femminile abbiamo il miglior crono di Rossella Ferrucci, M30 della Gestione Polivalente che tocca in 1’07’’77 per 833,70 punti davanti all’M35 Valentina Abbatantuono (New Olimpic) che chiude in 1’09’’71 per 833,88 punti. Dietro di loro buone prove anche per l’Under Maria Rita Fasanelli (Aironclub Bio-Sport) che nuota in 1’12’’21 e dell’M40 Solange Ghionna (Icos Sporting) che tocca in 1’14’’16 per 798,27 punti. L’uomo più veloce invece è l’Under Leonardo Sisto che nuota in 56’’37 davanti ai pari categoria Leonardo Guglielmi che chiude in 56’’66 e a Marco Marzulli (New Olimpic) con 58’’12. Buone prove poi per l’M25 Antonio Diviesti (Barletta Nuoto) che nuota in 1’00’’63 e 823,02 punti e per l’M35 Pasquale Sozio (Aquatika) che ferma il cronometro sull’ 1’00’’15 per 848,21 punti.

200 misti

La prova migliore in campo femminile arriva dall’Under 25 Claudia Gelato che nuota in 2’46’’12 davanti all’M30 Rossella Ferrucci che tocca in 2’57’’67 e 796,76 punti. Bene anche l’M25 Graziana Zaccaria (Otrè SSD) con 3’02’’43 per 775,86 punti. Tra gli uomini il più veloce è l’M30 Maurizio Di Gironimo (Icos Sporting Club) che nuota in 2’28’’73 per 831,17 punti davanti all’M25 Antonio Diviesti con 2’35’’27 e 796,35 punti e all’altro M30 Roberto Boccianti (GP Modugno) con 2’46’’81 e 741,08 punti.

50 stile

Lo sprint più veloce tra le donne arriva dall’Under 25 Maria Rita Fasanelli (AironClub) che chiude in 32’’67 davanti all’M35 Flavia Sansonetti con 32’’77 e 803,78 punti e all’M25 Tatiana Cappelli (Nadir Putignano) che chiude in 33’’53. Tra gli uomini abbiamo fra gli Under la bella prova di Gianfranco Salamida (Aquatika) che chiude in 27’’13 davanti all’M30 Francesco Minosi (ASD Piscina Impero) con 27’’45 e 820,40 punti e all’M25 Marko Markovic (Cus Bari) con 27’’93 e 806,66 punti. Tra gli M35 si distinguono Pietro Bozzelli che tocca in 26’’14 e Pasquale Sozio (Aquatika ASD) con 26’’76 per 856,50 punti.

About The Author

Ultimi Tweet

?>