Select Page

Advertisement

Master Weekend acquatico, Viareggio XIV Memorial Giovanni Ciuffreda

Nella giornata della festa della liberazione a Viareggio prende vita il XIV Memorial intitolato al Prof. Giovanni Ciuffreda ed organizzato dall’Artiglio Nuoto Viareggio. Bellissima vasca quella Viareggina, veloce, belle corsie e blocchi attrezzati per la track start, come non aver voglia di provare a cimentarsi nelle proprie specialità ed a manifestare le proprie qualitá?

Ma passiamo subito al programma gare della manifestazione che si apre di primo mattino con i 50 dorso, dove il Best Crono Femminile viene nuotato da Martina Guareschi U25 classe 1990 della NC 91 Parma in 33″46 mentre per la classifica a punti è la compagna di squadra classe 1984 M25 Chiara Ruggeri in 36″18 seguita da Barbara Degli Agostini M40 degli Amici del Nuoto Firenze in 38″71, chiude il terzetto dei migliori tempi a punti la Livornese Francesca Porciani M50 Nuoto Livorno SSD in 39″33. Nel dorso maschile l’ultima batteria regala forti emozioni grazie a Niccolò Ceseri M25 Amici del Nuoto Firenze, che conclude i suoi 50 metri in 26″68 a ruota, nell’ultima battieria, che avete potuto seguire poco dopo nei nostri video, Mirko Squarcia M25 Virtus Poggibonsi 28″44 e terzo Gianluca Parenzan M30 CAN Vittorino in 29″09

Nei 100 farfalla da sottolineare la prestazione di Sara Papini M25 della Firenze Nuota Master che chiude in 1’05″22, in seconda posizione si piazza la M45 Daniela De Ponti NC Milano con 1’06″73 (1003,60 pt), infine Ilaria Tocchini anch’essa M45 della Nuotopiù Academy con 1’08″19. Nelle batterie uomini l’U25 Lorenzo Ippoliti Hidron Sport Prato segna il miglior tempo in 1’00″73, secondo miglior crono viene assegnato a Federico Bongini M25 Firenze Nuota Master con 1’03″00 concludiamo con Luca Vigneri M45 S.Sturla con 1’03″08.

La padrona di casa Alessandra Bertacche M45 dell’Artiglio Nuoto Viareggio si impone davanti a tutte le sue colleghe premendo la piastra in 37″27 seguita a ruota da Valentina Brunacci M25 Nuotopiù Academy con 37″88 chiude Chiara Ruggeri M30 NC 91 Parma con 38″31 Enrico Lippi M35 Canottieri Arno è il primo degli uomini concludendo in 31″52 seguito Massimiliano Sarti M40 Hidron Sport Prato con 32″18 chiude Paolo Barigazzi M25 Viadana Nuoto Libertas con 32″73.

Arrivamo all’ultima gara del mattino che trova Giulia Fucini M25 Chimera Nuoto che si aggiudica il miglior tempo, nonchè la nostra cuffia messa in palio ai vincitori assoluti dei 100 stile, nuotando le 4 vasche in 1’00″62 davanti alla U25 Martina Guareschi NC 91 Parma con 1’01″40 ed a Silvia Rachela M35 Nuotopiù Academy con 1’02″63. Come non si può sottolineare la grande prestazione di Raffaele Lococciolo M40 Nuotopiù Academy che si piazza davanti a tutti completando il 100 stile libero in soli 54″21, anche lui verrà premiato con la nostra cuffia, subito a ruota Diego Piattelli M25 DLF Livorno con 54″26 e Gianluca Parenzan M30 CAN Vittorino con 56″13.

Il sole allieta la nostra pausa in attesa della ripresa delle gare del pomeriggio e fino a questo momento la manifestazione si è dimostrata interessante e ben gestita, non troppo affollata per via del ponte festivo ma è riuscita a suscitare interesse e quel coinvolgimento che basta per essere una buona manifestazione.

Alla ripresa del secondo turno, Claudio Berrini M60 del Centro Nuoto Bastia infiamma il pubblico sugli spalti centrando il record di categoria nei 200 stile libero, in una frazione a lui dedicata, piazza il nuovo primato Italiano a 2’17″90 toccando la piastra tra gli applausi meritatissimi di tutti i nuotatori e non che hanno assistito alla sua prestazione; i nostri più sinceri complimenti!

tornando al programma ufficiale e chiudendo la doverosa parentesi andiamo direttamente ai 100 dorso che non risparmiano nuove emozioni; ritroviamo sempre Niccolò Ceseri M25 Amici del Nuoto Firenze che si impone, nuovamente, davanti a tutti chiudendo i 100 in 57″64, in seconda posizione ritroviamo anche Raffaele Lococciolo M40 Nuotopiù Academy che ripropone una gran gara in 1’00″02′ terza posizione per Mirko Squarcia M25 Virtus Poggibonsi con 1’02″77. Per il gentil sesso segnaliamo la prestazione di Lucia Bussotti M35 Nuoto Life Stile che arriva prima in 1’13″72, appena dietro troviamo Giulia Granci M25 Firenze Nuota Master con 1’14″89 ed infine la gara di Roberta Mori M35 Amici del Nuoto Firenze con 1’15″19.

Nei 50 farfalla ritroviamo il medesimo piazzamento dei 100 dove sempre Sara Papini M30 Firenze Nuota Master arriva prima, sotto il muro del mezzo minuto, in 29″82, a ruota Daniela De Ponti M45 NC Milano che chiude in 30″26 per poi chiudere, come sopra, con Ilaria Tocchini M45 Nuotopiù Academy in 31″10. Passando al settore maschile, Andrea Toja M45 ASA Cinisello vola e conclude in 27″28 dietro di lui si piazzano Niccolò Giannelli M30 Firenze Nuota Master con 28″81 e David Dani M30 Amici del Nuoto Firenze con 29″35.

E’ il momento dei 100 metri rana: Lucia Bussotti M35 Nuoto Life Stile con il primo tempo 1’20″58, seconda Alessandra Bertocche M45 Artiglio Nuoto Viareggio in 1’22″20 e in terza Valentina Brunacchi M25 Nuotopiù Academy con 1’23″15. Per gli uomini Barigazzi Paolo M25 Viadana Nuoto Libertas con 1’11″27′ segue Matteo Geri M35 Nuotopiù Academy con 1’13″91 e Gabriele Guidi M35 B2K Swim Team con 1’13″99.

Silvia Rachela M35 Nuotopiù Academy conclude i 50 stile in 27″32, pochissimo dietro, Giulia Fucini M25 Chimera Nuoto, che con 27″37 arriva seconda, terza posizione per Irene Piancastelli M40 Nuotopiù Academy con 29″96. Simone Bonistalli M30 Gymnasium Spilimbergo chiude in 24″40 davanti a Riccardo Mariani M40 SC Tuscolano con 25″33 ed a Manuel Ackermann M25 Hidron Sport Prato con 26″80.

Ultima gara della manifestazione, ultimi punti da portare in dote alle proprie società per concorrere alla vittoria del trofeo, 100 misti dove troviamo Lara Bianconi M40 Nuotopiù Academy che si aggiudica la miglior prestazione con 1’08″79, Anna Pasero M25 Sisport Fiat con 1’11″26 in seconda piazza davanti a Laura Loppi M25 Amici del Nuoto Firenze con 1’12″82. Tra gli uomini Simone Battiston M35 RN Legnano segna il best crono con 1’01″85, segue l’M45 della Nuotopiù Academy Paolo De Laurentis con 1’02″01 ed infine Simone Bonistalli M30 Gymnasium Spilimbergo in 1’04″33.

Il XIV Memorial Ciuffreda viene vinto con 50475,47 punti dalla DLF Nuoto Livorno davanti alla Nuotopiù Academy che totalizza 43869,77 in terza posizione gli Amici del Nuoto Firenze con 36311,00

About The Author

Ultimi Tweet

?>