Select Page

Advertisement

Nuoto, Campionati Europei Juniores chiusura con due argenti

I giovani azzurrini non smettono di stupirci e chiudono gli Europei con altre due medaglie di argento. Nell’ultima giornata di gare in Olanda, i giovani atleti di Walter Bolognani, portano a 14 le medaglie conquistate.

Nicolangelo Di Fabio un’argento che sà d’ oro

La prima medaglia arriva dai 200m Stile Libero ed a vincerla è stato Nicolangelo Di Fabio (MGM Team Lombardia), che si arrende per solo 34centesimi al pari età Olandese Lyle Stolk. Nicolangelo sigla un interessantissima prestazione fermando il crono sull 1’48”80 che lo porta a 54 centesimi dal primato italiano di categoria detenuto da un’altro grande talento Andrea Mitchell D’Arrigo.

I soliti russi dominano, Italia primi tra i terrestri

La seconda medaglia arriva dalla staffetta 4x100m Mista composta da Simone Sabbioni, Marco Paganelli, Giacomo Carini e Alessandro Bori che con il tempo di  3’41”06 conquistano la medaglia d’argento dietro ai dominatori russi che vincono l’ennesima staffetta in 3’39”25.

Nuove speranze azzurre

Si è concluso così un ottimo campionato da parte della nostra nazionale, che sottolinea un buon stato di forma da parte del nostro movimento giovanile che sforna sempre dei ottimi talenti. Ora la vera scommessa è quella di trasformarli in campioni assoluti o almeno provarci, per cercare di realizzare un cambio generazionale che il nostro movimento necessita sopratutto in ottica Rio2016. Concludiamo con una provocazione, perchè non portare qualcuno di questi talenti a Berlino, sopratutto li dove ci sono delle incertezze come la 4x200m maschile che attualmente non è competitiva, potrebbe essere il primo passo per cercare di cambiare la tendenza e formare i campioni di domani.

Foto e fonte dati tratta da federnuoto.it

 

50 stile libero M – Semifinali
11. Alessandro Bori 23”39

50 farfalla F – Semifinale
3. Sara Gyertyanffy 27”37 qual in finale
8. Sofia Iurasek 27”78 qual in finale

400 misti M – Finale
Nessun azzurro in gara

100 dorso F – Finale
Nessuna azzurra in gara

100 rana M – Finale
Nessun azzurro in gara

100 rana F – Finale
1. Maria Astashkina (RUS) 1’07”82
4. Giulia Verona 1’10”16

200 stile libero M – Finale
1. Lyle Stolk (NED) 1’48”46
2. Nicolangelo Di Fabio 1’48”80

200 misti F – Finale
1. Africa Zamorano Sanz (ESP) 2’13”80
5. Ilaria Cusinato 2’15”52
7. Sara Franceschi 2’18”98

100 farfalla M – Finale§
1. Aleksandr Sadovnikov (RUS) 53”52
8. Filippo Berlincioni 54”62

50 farfalla F – Finale
1. Barbora Misendova (SVK) 26”84
7. Sofia Iurasek 27”86

4×100 misti M
1. Russia 3’39”25
2. Italia 3’41”06
Simone Sabbioni 54”43, Marco Paganelli 1’03”26, Giacomo Carini 53”73, Alessandro Bori 49”64

About The Author

Ultimi Tweet

?>