Select Page

Advertisement

Nuoto: Campionati Italiani Assoluti, straordinaria Stefania Pirozzi

di Elisa Bellardi

La terza giornata degli Campionati Italiani Assoluti di Riccione regala grandi emozioni e nuovi pass per Berlino. Se i big fanno quello che ci si aspetta da loro, anche nomi meno noti del panorama natatorio sanno stupire. Questa volta a qualificarsi per gli Europei tedeschi sono Piero Codia (50 farfalla), Luca Mencarini, che segna anche il record italiano Cadetti nei 200 dorso e Ilaria Bianchi nei 100 farfalla. E siamo a 26 solo tra le qualificazioni individuali.

La stella della giornata è senza dubbio Stefania Pirozzi, ventunenne napoletana tesserata Fiamme Oro, che domina i 400 misti con 4’36”75, abbassando il proprio primato di 3 secondi e avvicinandosi notevolmente all’intoccabile record italiano di Alessia Filippi (4’34”34). Una gara, la sua, condotta in solitaria, senza che le avversarie abbiano neanche potuto pensare di avvicinarla: Luisa Trombetti, seconda, conclude infatti in 4’43”82, Susanna Negri, la terza, addirittura in 4’47”58. Piero Codia vince i 50 farfalla con 23”85, imponendosi su Luca Dotto (24”06) e Paolo Facchinelli (24”11) ottenendo, come detto, l’agognata chiamata berlinese. Solo quarto Matteo Rivolta, con 24”30, mentre Fabio Scozzoli, di nuovo in finale come anche nei 100, è settimo con 24”37.

Gabriele Detti, ringalluzzito dal record europeo nei 400 stile libero, fa il bis nei 400, imponendosi un’altra volta per pochi decimi sul compagno di allenamento Gregorio Paltrinieri (3’48”02 contro 3’48”41). Il bronzo va a Samuel Pizzetti (3’49”38), mentre si ferma ad un passo dal podio il diciannovenne Riccardo Maestri (3’51”19). Se Federica Pellegrini si prende un oro quasi scontato nei 200 dorso, vinti con 2’09”27 davanti a Carlotta Zofkova e Ambra Esposito, nel settore maschile a stupire è Luca Mencarini, classe 1995, che conquista un argento impreziosito dal record italiano Cadetti (1’57”72) dietro ai due veterani Christopher Ciccarese e davanti a Mattia Aversa.Volerà in Germania anche Ilaria Bianchi, vincitrice dei 100 farfalla con 58”27, davanti ad una sempre più convincente Silvia Di Pietro, che chiude in 58”70 e ad Elena Di Liddo (59”07). Molto bene anche Claudia Tarzia, sedicenne campionessa Europea Juniores a Dubai 2013, quarta con 1’00”15.

Oggi i riflettori saranno puntati, in primis, sui 200 stile libero, la gara regina di Federica Pellegrini, ma non solo. In acqua anche Federico Turrini, già vincitore dei 400 misti che non dovrebbe avere problemi a prendersi la doppietta nei 200, Elena Gemo e Arianna Barbieri nei 50 dorso, il team dei velocisti (senza Magnini) Orsi-Dotto-Bocchia-Leonardi nei 50 stile libero. Ciliegina sulla torta saranno i 1500 stile libero, in cui, a meno di un miracolo, Gregorio Paltrinieri dovrebbe riuscire a prendersi la propria rivincita sull’amico-nemico Gabriele Detti.

Segui la diretta Twitter su masterswim.it (clicca qui) oppure sulla nostra pagina Facebook (clicca qui)

Programma di Oggi:

Venerdì 11 aprile – mattino 
Ore 10.00 – Batterie 200m stile libero donne
Ore 10.23 – Batterie 200m misti uomini
Ore 10.47 – Batterie 50m dorso donne
Ore 10.58 – Batterie 50m stile libero uomini
Ore 11.12 – Batterie 50m rana donne
Ore 11.22 – Serie minori 1500m stile libero uomini
Ore 12.00 – Termine turno del mattino

Venerdì 11 aprile – pomeriggio

Ore 17.00 – Finale B 200m stile libero donne
Ore 17.05 – Finale A 200m stile libero donne
Ore 17.10 – Finale B 200m misti uomini
Ore 17.15 – Finale A 200m misti uomini
Ore 17.23 – Finale B 50m dorso donne
Ore 17.26 – Finale A 50m dorso donne
Ore 17.30 – Finale B 50m stile libero uomini
Ore 17.33 – Finale A 50m stile libero uomini
Ore 17.40 – Finale B 50m rana donne
Ore 17.43 – Finale A 50m rana donne
Ore 17.48 – Prima Serie 1500m stile libero uomini
Ore 18.15 – Serie 4x100m mista donne
Ore 18.35 – Serie 4x100m mista uomini
Ore 19.00 – Termine della giornata

 

About The Author

Ultimi Tweet

?>