Select Page

Advertisement

Nuoto, Criteria 2015, Anna Pirovano show, cinque ori in due giorni

Criteria Kinder + Sport, la Festa continua!

di Elisa Bellardi

È Anna Pirovano la protagonista indiscussa della seconda giornata dei Criteria, i Campionati Italiani giovanili di nuoto riservati alle categoria Ragazzi, Juniores e Cadetti. Sono cinque gli ori portati a casa dalla quindicenne della Vittoria Alata Nuoto, che non sbaglia un colpo dimostrandosi poliedrica.

La mattinata di gare si apre con i 100 dorso, vinti tra le Ragazze nate nel 2002 da Roberta Circi, mentre tra le Ragazze del 2001 l’oro va alla già medagliata Giulia Borra (1’02”47), dietro a Sara Gusperti, autrice di una doppietta del primo giorno (1’03”13). Tra le Juniores le migliori della distanza sono Giulia Ramatelli (classe 2000, 1’00”99) e Sara Ongaro (classe 1999, 1’01”19); nella categoria Cadette, invece, Giulia Spaziani la spunta su Lucrezia Bersanetti per un solo decimo (1’00”28 contro 1’00”38).

Seguono i 200 rana, con Giorgia Meloni prima tra le Ragazze del 2002 con 2’36”82, Beatrice Cavaglioni che stravince tra le Ragazze 2001 (2’31”62), Anna Pirovano che sale sul gradino più alto del podio tra le Juniores del 2000 con 2’32”71, arrivando così ad ottenere una tripletta di ori solo il secondo giorno, mentre tra le Juniores del 1999 e le Cadette a mettersi al collo il metallo più prezioso sono rispettivamente Giulia Verona (2’25”47) e Silvia Guerra (2’25”56).

Chiudono la mattinata le staffette 4 X 100 stile libero, vinte dalla Rari Nantes Torino tra le Ragazze (Borra, Birro, Lovera, Gilli, 3’52”80), dal Team Veneto tra le Juniores (Cusinato, Brotto, Bosco, Farronato, 3’48”01) e dal Circolo Canottieri Aniene tra le Cadette (Ceracchi, Spaziani, Quadarella, Iurasek, 3’45”46).ù

Il pomeriggio si apre con i 100 farfalla vinti da Maria Masciopinto (Ragazze 2002, 1’02”63), Giulia Borra oggi al suo secondo oro (Ragazze 2001, 1’02”47), Tania Quaglieri (Juniores 2000, 1’01”54), Giorgia Peschiera (Juniores 1999, 1’01”42) e Claudia Tarzia (Cadette, 58”92). Nei 400 misti si sono messe al collo l’oro Ada Rosa tra le Ragazze del 2002 con 4’53”90, Annachiara Mascolo tra le Ragazze del 2001 con il tempo do 4’48”19, Anna Pirovano (al suo quarto oro) tra le Juniores nate nel 2000 con Ilaria Cusinato tra le Juniores del 1999 (3’37”64) e Simona Quadarella tra le Cadette con 4’42”97.

Chiudono la seconda giornata di gare i 200 stile libero. Elena Pravato, con 2’03”74, è la migliore tra le Ragazze al primo anno, Elisa Fazzuoli, con 2’03”40, la spunta tra quelle del primo anno. Quinto oro per Anna Pirovano, che con 2’01”20 domina tra le Juniores del 2000, mentre Ilaria Cusinato, anche lei grande protagonista di queste giornate, la spunta tra le Juniores nate del 1999 con 2’00”74. Ultimissima sfida quella tra le Cadette, dove la vincitrice è Rachele Ceracchi che, con 1’58”01, si porta a casa l’oro.

La giornata di oggi ha avuto come ospite speciale Massimo Rosolino, campione olimpico e leggenda del nuoto, presente alle premiazioni. Intanto continua la simpatica iniziativa sui social network di Arena e Federazione Italiana Nuoto: le dieci foto più spiritose e originali (cinque al maschile e cinque al femminile) verranno premiate con gli occhialini Cobra Ultra di Arena. Basterà postare su facebook o twitter con l’hastag #criteria15 #cobraultra #arenaswimyourbest, e linkare le pagine ufficiali di Arena Italia e Federazione Italiana Nuoto. I vincitori saranno nominati sui social network e annunciati sul maxischermo di Riccione.

About The Author

Ultimi Tweet

?>