Select Page

Advertisement

Nuoto, Criteria 2015, secondo record per Martinenghi, tripletta Fava

di Elisa Bellardi

Cinque record della manifestazione, tra cui il secondo di Nicolò Martinenghi nei 200 rana tra i Ragazzi nati nel 1999, il terzo oro di Emanuel Fava e il secondo di Giovanni Izzo: è piena di emozioni la seconda giornata dedicata alle gare maschili dei Criteria di Riccione, i Campionati Italiani dedicati alle categorie giovanili Ragazzi, Juniores e Cadetti.

La mattinata di gare si apre subito con un record della manifestazione nei 100 dorso Ragazzi 2001, vinti da Tommaso Ceccon con 55”78. Tra i Ragazzi del 2000, invece, la medaglia d’oro se la mette al collo Simone Stefani con 55”76, mentre Emanuel Fava è primo tra quelli nati del 1999 con 53”74. È di Lorenzo Mora, nei 100 dorso Juniores 1998, il secondo primato di categoria (52”68), mentre tra gli Juniores del 1997 il primo è Riccardi Crescenzo con 54”54 e tra i Cadetti Simone Sabbioni (51”46).

Seguono i 200 rana, vinti da Mario Bossone (Ragazzi 2001, 2’23”69), Davide Martello (Ragazzi 2000, 2’20”92), Nicolò Martinenghi (Ragazzi 1999, 2’12”02 che infrange il precedente record della manifestazione di Edoardo Giorgetti), Marco Zanetti (Juniores 1998, 2’13”78), Marco Paganelli (2’13”88), Riccardo Cervi (Cadetti, 2’09”76).

La mattinata si chiude con la staffetta 4 X 100 stile libero, dove sono salite sul gradino più alto del podio il Team Veneto tra i Ragazzi (Sperotto, Gudolin, Veller, Bortuzzo, 3’25”17), l’Imolanuoto tra gli Juniores (Scalini, Tubertini, Golinelli, Izzo, 3’18”72), l’Aniene tra i Cadetti (Baioni, Ceccarini, Nardozza, D’Angelo, 3’19”86).

Il pomeriggio è iniziato con i 100 farfalla, in cui si sono presi l’oro Thomas Ceccon (Ragazzi 2001, 56”97), Simone Stefani (Ragazzi 2000, 56”44), Andrea Facciolà (Ragazzi 1999, 55”05), Giovanni Izzo (al suo secondoGius oro tra gli Juniores 1998, 53”21), Giacomo Carini (Juniores 1997, 53”22), Daniele D’Angelo (Cadetti, 51”82).

I 400 misti Ragazzi nati del 2001 hanno visto il terzo record della manifestazione della giornata, con Thomas Ceccon che stravince con 4’26”11. Tra i Ragazzi del 2000 il primo è Matteo Cattabriga (4’21”90), mentre tra quelli del 1999 a prendersi l’oro è Giovanni Barison (4’20”45, quarto primato di categoria della giornata); Lorenzo Glessi vince tra gli Juniores 1998 (4’14”77), Giuseppe Perfetto tra gli Juniores 1997 (4’19”12) e Lorenzo Tarocchi tra i Cadetti (4’13”84).

La giornata si è chiusa con i 200 stile libero, in cui sono saliti sul gradino più alto del podio Federico Burdisso (Ragazzi 2001, 1’53”66, quinto record della manifestazione), Zeno Tecchiolli (Ragazzi 2000, 1’51”88), Luca Chirico (Ragazzi 1999, 1’49”94), Alessandro Miressi (Juniores 1998, 1’47”31); Alessandro Bori (Juniores 1997, 1’48”05) e Mattia Zuin (Cadetti, 1’46”35).

Domani si conclude con 50 farfalla, 200 dorso, 50 rana 100 stile libero (il mattino), 1500 stile libero e staffetta 4 X 100 misti (il pomeriggio).

About The Author

Ultimi Tweet

?>