Select Page

Advertisement

Nuoto, Esordio con finale per Giulia Ghiretti ai Mondiali Paralimpici di Glasgow

Esordio positivo per Giulia Ghiretti ai Mondiali di nuoto paralimpico in corso a Glasgow, in Scozia. La nuotatrice parmigiana, tesserata per l’Ego Nuoto, con i colori della Nazionale italiana, ieri, all’esordio, ha conquistato la finale nei 50m dorso, nella quale si è poi piazzata al settimo posto: un risultato che la proietta tra le più forti nuotatrici al mondo.

L’inseguimento a questo risultato è partito la mattina, con la batteria, quando la Ghiretti ha chiuso quarta, toccando in 53”89, centrando la finale con il settimo tempo. Irraggiungibili le migliori, la nuotatrice parmigiana, classe 1994, è stata brava a confermare in finale la posizione, migliorando il proprio tempo, portato a 52”83.

“L’importante era rompere il ghiaccio – commenta a fine gara l’atleta -. È sempre una forte emozione vestire la maglia azzurra ed entrare in finale a un Mondiale ti ripaga di tante fatiche”. La gara è stata vinta dalla spagnola Teresa Perales (44”61), la quale ha preceduto, un po’ a sorpresa, la ceca Bela Trebinova (46”23) e la norvegese Louise Sarah Rung (46”96).

Non finiscono qui i Mondiali per Giulia Ghiretti. La vicecampionesa europea e pluricampionessa italiana, infatti, sarà di nuovo in vasca giovedì, nei 50m farfalla, prima dell’attesa gara dei 100m rana, in programma sabato.

About The Author

Ultimi Tweet

?>