Select Page

Advertisement

Nuoto: Europei vasca corta – Finali Day 1

Tre medaglie arrivano in questa prima giornata di gare tutte d’argento: due individuali grazie ad Andrea D’Arrigo nei 400 stile libero e a Marco Orsi nei 50 stile libero. Ciliegina sulla torta con la staffetta 4×50 mista maschile composta da Pizzamiglio, Di Lecce, Codia e Orsi.

50 sl M – SF
Il russo Morozov sempre costante sotto i 21″ (20.94), ma insegue il nostro Marco Orsi in 21.05 e secondo tempo per la finale. Entra nei dieci anche Federico Bocchia sesto in 21.62
Gli altri finalisti: Fesikov, Govorov, Kozma, Heersbrandt, Liukkonen, Czerniak e Aerents.

50 rana F – SF
Lisa Fissneider ritocca ancora il suo RI fatto stamane nuotando 30.44 e guadagnando la finale.
Duellano a distanza Efimova con il nuovo record dei campionati e la Meilutyte, rincorrono le altre finaliste: Pedersen, Johansson, Chocova, Nijhuis, Brandt, Fissneider, Artemyeva e Ejdervik.

400 sl M
Arriva la prima medaglia azzurra: argento per Andrea D’Arrigo. Il russo Lobintsev prende il comando al 200, Andrea cerca di ricucire lo strappo recuperando nella seconda parte di gara ma non basta.
1 LOBINTSEV Nikita RUS 3:39.47
2 D’ARRIGO Andrea Mitchell ITA 3.40.54 (passaggi 25.47 – 53.32 – 1:50.30 – 3.40.54)
3 STJEPANOVIC Velimir SRB 3:40.91

200 dorso M
1 KAWECKI Radoslaw POL 1:49.42
2 BERNEK Peter HUN 1:50.43
3 DIENER Christian GER 1:51.40
Nono Luca Mencarini 1:53.79 (passaggi: 27.22 – 28.73/55.95 – 29.18 – 28.66)

100 dorso F – SF
Elena Gemo entra in finale col 4° tempo in 58.60, le altre finaliste: Zevina, Ustinova, Nielsen, Baumrtova, Credeville, Mensing, Cini, Gustafsdottir e De Waard.

100 farfalla M – SF
Matteo Rivolta 50.75 (7) e Piero Codia 51.20 (9) conquistano la finale di domani.
Gli altri finalisti sono: Deibler 49.89, Stravius, Korotyshkin,Tsurikn, Konovalov, Sankovich, Poprawa e Todorovic.

200 misti F
Arriva il primo oro per la regina ungherese
1 HOSSZU Katinka HUN 2:04.33 CR
2 O’CONNOR Siobhan-Marie GBR 2:06.73
3 ALLEN Sophie GBR 2:06.86
Impressionante la frazione interna a rana della Efimova 34.03 che paga però nell’ultima frazione chiudendo solo quinta.

100 rana M – SF
Entra in finale con il 9° tempo Claudio Fossi (58.25), primo degli esclusi Francesco Di Lecce 58.48.
Gli altri finalisti sono: Gyurta 57.56, Dugonjic, Koch, Klobucnik, Jamieson, Perez Dortona, Kostin, Almeida e Titenis.

200 farfalla F
La spagnola Belmonte segna il nuovo record europeo, settima Stefania Pirozzi 2.07.54 (passaggi 28.88 e 1:01.18) e solo quarta la Hosszu (2:05.39) che aveva appena vinto il 200 misto.
1 BELMONTE GARCIA Mireia ESP 2:01.52 ER
2 HENTKE Franziska GER 2:03.47
3 LOWE Jemma GBR 2:04.51

200 misti M
Turrini ci prova partendo più forte rispetto la mattina ma arriva solo 7° nuotando 1:56.22 (25.38 – 29.10 – 33.79 – 27.95), sorprendentemente ultimo Laszlo Cseh (1:56.98).
1 HEINTZ Philip GER 0.69 1:53.98
2 SJOEDIN Simon SWE 0.72 1:54.28 0.30
3 CARVALHO Diogo Filipe POR 0.68 1:54.89 0.91

100 sl F – SF
Erika Ferraioli 53.99 (13) e Alice Mizzau 54.11 (17) fuori dalla finale.
Domani vedremo Halsall 52.32, Sjoestroem, Kromowidjojo, Ottensen, Blume, Popova, Heemskerk, Herasimenia, Blume e Coleman.

50 sl M
Bella gara dell’azzurro che prova a impensierire Morozov fino al passaggio, poi il missile russo ingrana la marcia e vince. Federico Bocchia chiude ottavo in 21.72.
1 MOROZOV Vladimir RUS 20.77
2 ORSI Marco ITA 21.00
3 GOVOROV Andriy UKR 21.17

50 rana F
Nonostante le sbavature della russa nelle parti tecniche riesce a toccare davanti, ottava la nostra Fissneider che ritocca ancora il primato italiano portandolo a 30.39!
1 EFIMOVA Yuliya RUS 29.04 CR
2 MEILUTYTE Ruta LTU 29.10
3 NIJHUIS Moniek NED 29.79

4×50 mx M
Non c’è due senza tre: arriva la terza medagli odierna e sempre d’argento.
1 RUSSIA 1:32.38 WR
2 ITALY 1:32.83 (23.74 Pizzamiglio 26.07 Di Lecce 22.59 Codia 20.43 Orsi)
3 GERMANY 1:33.06

4×50 sl F
1 DENMARK 1:37.04 WR
2 SWEDEN 1:37.08
3 RUSSIA 1:37.13
Quarta l’Italia con 1.37.56: Di Pietro 24.64 Biondani 24.59 Ferraioli 24.06 Pellegrini 24.27.

About The Author

Responsabile linea editoriale, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>