Select Page

Advertisement

Nuoto: Gymnasiade Brasilia 2013 “azzurrini” protagonisti

Si è conclusa a Brasilia la 15esima edizione delle Gymnasiade una manifestazione sportiva multidisciplinare organizzata dalla International School Sport Federation (ISSF).
L’attuale programma della manifestazione è basato su eventi di otto sport: aerobica, ginnastica artistica e ritmica, nuoto, atletica leggera, judo, karate e scacchi.
Per il nuoto convocati 11 atleti nati tra il 1996 e il 1999 (inzialmente erano 12, poi l’assenza forzata di Alessandro Broglia), in programma a Brasilia nella vasca del complesso sportivo dedicato ad Ayrton Senna il 29 e 30 novembre e il 2 e 3 dicembre.

Bottino di 33 medaglie complessive che permette la vittoria nella classifica per nazioni con 14 ori, 13 argenti e 5 bronzi.
Primato nella classifica maschile dinanzi a Ungheria e Gran Bretagna; secondo posto nella classifica femminile dietro alla Gran Bretagna e avanti all’Ungheria.
Nella precedente edizione, a Doha 2009, l’Italia conquistò 25 medaglie vincendo il medagliere complessivo con 5 ori, 10 argenti e 10 bronzi.

Atleti:
Giorgia Biondani (Leosport), Linda Caponi (TNT Empoli), Arianna Castiglioni (Team Insubrika), Silvia Guerra (RN Torino), Ambra Esposito (CC Napoli), Claudia Tarzia (Genova Nuoto);
Alessandro Bori (Team Lombardia MGM), Giacomo Carini (Aquasport), Nicolangelo Di Fabio (Team Lombardia MGM), Simone Sabbioni (Swim Pro SS9), Raffaele Tavoletta (Aurelia Nuoto).
La selezione coordinata dal tecnico federale responsabile delle squadre nazionali giovanili Walter Bolognani e dal tecnico Davide Ambrosi.

Di seguito tutti i risultati dei nostri azzurrini.

1^ giornata – 29 novembre
50 ra F
2. Arianna Castiglioni 32″30
4. Silvia Guerra 32″86

100 do M
1. Simone Sabbioni 55″29 pp
2. Alessandro Bori 57″95 pp

100 do F
2. Ambra Esposito 1’03″25

200 sl M
1. Nicolangelo Di Fabio 1’49″87
4. Alessandro Bori 1’53″37 pp

200 sl F
3. Linda Caponi 2’05″89

2^ giornata – 30 novembre
50 fa M
1. Raffaele Tavoletta 24″92

50 fa F
2. Giorgia Biondini 27″81
3. Claudia Tarzia 28″13

200 do M
2. Simone Sabbioni 2’02″71

200 do F
1. Ambra Esposito 2’15″38

100 ra F
1. Silvia Guerra 1’11″16
3. Arianna Castiglioni 1’13″36

200 mx M
2. Giacomo Carini 2’06″23 pp
4. Raffaele Tavoletta 2’08″24

200 mx F
2. Silvia Guerra 2’21″66
10. Arianna Castiglioni 2’30″27 in batteria

Staffetta 4×100 sl M
1. Italia 3’23″61 (Di Fabio 50″12 pp, Bori 50″15, Sabbioni 51″37, Tavoletta 52″01)

3^ giornata – 2 dicembre
100 fa M
2. Giacomo Carini 54″96 pp
3. Raffaele Tavoletta 55″11 pp

100 fa F
1. Claudia Tarzia 1’00″71 pp

200 ra F
1. Silvia Guerra 2’33″35

50 sl M
1. Alessandro Bori 23″21 pp

50 sl F
2. Giorgia Biondani 25″66

400 sl M
1. Nicolangelo Di Fabio 3’56″20

400 sl
2. Linda Caponi 4’19″17

4×100 mx F
1. Italia 4’09″84
Ambra Esposito 1’04″08, Arianna Castiglioni 1’08″80, Claudia Tarzia 1’00″65, Giorgia Biondani 56″31

4^ giornata – 3 dicembre
100 sl M
1. Alessandro Bori 50″51 pp
2. Nicolangelo Di Fabio 50″74

100 sl F
3. Giorgia Biondani 58″24

200 fa M
2. Giacomo Carini 2’00″72 pp

200 fa F
1. Claudia Tarzia 2’14″74

50 do M
1. Simone Sabbioni 25″68 pp
5. Alessandro Bori 27″44 pp

50 do F
4. Ambra Esposito 30″14

400 mx M
2. Raffaele Tavoletta 4’34″50
400 mx M – finale B
1. Giacomo Carini 4’42″50

400 mx F
3. Silvia Guerra 5’02″11
5. Linda Caponi 5’03″83

 

About The Author

Responsabile linea editoriale, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>