Select Page

Advertisement

Nuoto, i numeri del Messico ai Giochi Olimpici

di Alessandro Foglio

Se nella prima volta del mio viaggio alla conoscenza dei numeri e della storia delle nazionali alle Olimpiadi ero andato sul sicuro con gli Stati Uniti d’America (leggi QUI), per questa seconda uscita mi sono lasciato guidare dall’istinto: ho gettato uno sguardo sul medagliere del nuoto olimpico all-time e ho pensato “ma dai? Pensavo molto di più!”. Di chi sto parlando???

Del Messico. Forse condizionato dalla grande tradizione che questo stato dell’America Centrale ha nei tuffi, credevo che anche nel nuoto, almeno negli anni passati, avesse fatto la sua parte da leone. Mi sbagliavo, dei vicini degli USA nel nuoto c’è poca traccia, anche se qualche segno e momento di gloria lo hanno vissuto anche loro. Andiamo allora a leggere tutti i numeri del Mexico alle Olimpiadi!

38 –  E’ la posizione della Nazionale messicana nel medagliere comprensivo di tutte le trenta edizioni dei Giochi per quanto riguarda il nuoto, pari merito con il Suriname, per stesse numero di medaglie vinte e della medesima importanza.

2 – Sono appunto le medaglie conquistate da nuotatori messicani ai Giochi: entrambe sono arrivate nell’edizione di casa, Messico 1968, con un oro e un bronzo.

2’28”27 – E’ il tempo servito a Felipe Munoz per vincere la medaglia d’oro nel 1968 nei 200 rana, diventando il primo e unico messicano a laurearsi campione olimpico nel nuoto, grazie a una straordinaria rimonta nell’ultimo 50.

9’38”5 – Sono i minuti che valgono il bronzo a Maria Teresa Ramirez negli 800 stile sempre ai Giochi di Messico ’68. La Ramirez rimane al momento l’unica donna messicana sul podio alle Olimpiadi.

1932 – E’ l’anno olimpico (Los Angeles) che vide al via per la prima volta un nuotatore del Messico: Ignacio Gutierrez prese parte alle batterie dei 400 stile, venendo eliminato con il tempo di 5’29”1, così come il suo compagno Manuel Villegas, presente nella batteria successiva, anch’egli eliminato con 5’54”2.

1’12”5 –  E’ il crono fatto registrare dalla prima donna messicana ai Giochi: siamo a Londra 1948 e Magda Bruggerman nuota questo tempo nei 100 stile, non qualificandosi per le semifinali.

18 – Come le partecipazioni di almeno un messicano alle Olimpiadi, diciassette delle quali consecutive, da Londra 1948 a Londra 2012.

27 – Il numero dei componenti della selezione messicana più grande di sempre. L’occasione è quella dei Giochi di casa del ’68, presenze avvicinate solo a Monaco 1972 (con 21 atleti). L’ultima edizione dei Giochi ha visto al via solo 9 nuotatori messicani.

3 –  Sono il record di partecipazioni Olimpiche in condivisione tra Adriana Marolejo e Juan Veloz, entrambi presenti ai Giochi del 2000, 2004 e 2008. E’ questo un record finora imbattuto in Messico.

1 – Il nuotatore messicano che è stato portabandiera per il suo Paese ai Giochi: dopo l’oro in casa, Felipe Munoz rappresentò il Messico a Monaco ’72.

3 – Torna nuovamente questo numero, che indica i record messicani attuali realizzati alle Olimpiadi. Merito di Susana Escobar nei 400 stile (4’11”99) e negli 800 stile (8’33”51) e Juan Veloz nei 200 farfalla (1’57”32), tutti e tre realizzati a Pechino 2008.

0 – I nuotatori messicani nelle prime 20 posizioni agli ultimi Giochi di Londra, comprese anche le acque libere.

Non si può certo dire che la Nazionale Messicana sia stata una potenza del nuoto mondiale, e difficilmente migliorerà il suo ruolino di marcia a Rio, visti anche i risultati non incoraggianti avuti ai Mondiali di Kazan.

Nel cuore dei nuotatori messicani rimmarà allora ancora per lungo tempo l’impresa di Felipe Munoz, accolta con un tripudio sugli spalti, un vero e proprio trionfo nazionale ai Giochi di casa del 1968. In questo VIDEO possiamo rivivere quei momenti e scoprire anche quanto la tecnica di questo stile si sia evoluta in quasi 50 anni!

Nel prossimo “numero” voliamo in Europa e andiamo a vedere la storia della Germania!

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>