Select Page

Advertisement

Nuoto, Kazan 2015: le iscrizioni del nuoto, Dotto scelto per i 100 sl

A due giorni dall’inzio delle competizioni dei 16th FINA WC, la FIN rende pubbliche le iscrizioni del nuoto per quanto riguarda le gare individuali. Salta all’occhio l’esclusione dai 100 stile libero di Filippo Magnini: sarà Luca Dotto a disputare la gara insieme a Marco Orsi. Il C.T. Cesare Butini ha fatto la sua scelta tecnica, Magnini si dovrà “accontentare” delle staffetta.

Sorpreso il capitano Pippo, che commenta con parole misurate la scelta: “Tramuterò la mia delusione in energia positiva per affrontare al meglio il mio Mondiale e cercare di fare grandi prestazioni nelle staffette per me, per i miei compagni, per il mio staff e per i miei tifosi, come fa un vero professionista”.
Intanto però rinuncia a disputare anche i 200 stile libero gara individuale dove si era qualificato di diritto e nella quale rimane iscritto.

Butini, supporta così la sua scelta: “Voglio dare un po’ di credito a Dotto che è più giovane (24 anni), e ho fatto solo una valutazione tecnica e non contro qualcuno: nel ranking mondiale, è Dotto il miglior italiano con 48″40, anche davanti a Orsi. A volte si possono fare scelte impopolari”.

Queste le parole del terzo protagonista, Dotto: “Voglio tenere un profilo basso e voglio solo andare forte a Kazan ma soprattutto fare bene per i ragazzi in staffetta, poi verranno le gare individuali. Sono concentrato, sto bene e voglio nuotare solo forte!“.

Lorenzo Antonelli: 100 rana
Christopher Ciccarese: 100 e 200 dorso
Piero Codia: 50 e 100 farfalla
Andrea Mitchell D’Arrigo: 400 sl
Luca Dotto: 50 e 100 sl
Filippo Magnini: 200 sl
Luca Mencarini: 200 dorso
Marco Orsi: 50 e 100 sl
Gregorio Paltrinieri: 400, 800 e 1500 sl
Franceco Pavone: 200 farfalla
Luca Pizzini: 200 rana
Matteo Rivolta: 100 farfalla
Simone Sabbioni: 50 e 100 dorso
Andrea Toniato: 50 rana
Federico Turrini: 200 e 400 misti

Staffette: Marco Belotti, Damiano Lestingi, Gianluca Maglia e Michele Santucci 

Ilaria Bianchi: 100 farfalla
Marina Rita Caramignoli: 800 e 1500 sl
Diletta Carli: 400 sl
Martina Carraro: 50 rana
Arianna Castiglioni: 50 e 100 rana
Elena Di Liddo: 100 farfalla
Silvia Di Pietro: 50 sl e 50 farfalla
Erika Ferraioli: 50 e 100 sl
Elena Gemo: 50 e 100 dorso, 50 farfalla
Alice Mizzau: 200 e 400 sl
Erica Musso: 800 sl
Margherita Panziera: 100 e 200 dorso
Federica Pellegrini: 100 e 200 sl, 200 dorso
Alessia Polieri: 200 farfalla
Aurorà Ponselè: 1500 sl
Ilaria Scarcella: 100 e 200 rana

Staffette: Laura Letrari e Chiara Masini Luccetti

Un pre-mondiale movimentato quello di Kazan, oltre a questa del nuoto altre decisioni più o meno sofferte sono state prese dai Tecnici. Nei Tuffi la gara sincro dei 3 metri maschili ha visto un cambio “agli sgoccioli” con la coppia Tocci-Chiarabini al posto dei collaudati Rinaldi-Benedetti. Una scelta fatta per il futuro, una coppia nata in allenamento agli europei di Rostock di quest’anno, che ha conquistato l’argento al gran Prix di Bolzano e si è confermata agli assoluti di Bergamo nelle scorse settimane.

Anche la Pallanuoto non è stata immune: il C.T. Campagna ha “lasciato” a casa Valentino Gallo, attaccante mancino della nazionale italiana e del Posillipo, che per quasi un decennio non ha mancato neanche un appuntamento internazionale con l’Italia.

Intanto il team italiano dei tuffi arriva a Kazan e Tania Cagnotto “leggenda dei tuffi europei” viene accolta con tutti gli onori del caso.

La 30enne figlia d’arte, padre Giorgio Cagnotto allenatore della Nazionale e 4 volte campione olimpico, madre Carmen Casteiner olimpionica nel ’76, è qui per aggiungere altri successi al suo invidiabile palmares (15 titoli europei e 7 medaglie mondiali).

Questi mondiali saranno gli ultimi disputati da Tania che sarà in gara nel trampolino da 1 e 3 metri individuale e nei 3 metri sincronizzati insieme alla compagna di sempre Francesca Dallapè. Obiettivo: la qualificazione per le Olimpiadi di Rio 2016, dopo le quali concluderà la sua carriera da atleta.

NEWS integrale su Kazan 2015

Insomma premesse agitate, speriamo parlino i risultati!

Foto by Kazan 2015 on FB

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>