Select Page

Advertisement

Nuoto, le pillole di ottobre!

di Alessandro Foglio

Se novembre è già iniziato con il botto, con la penultima tappa di World Cup e il Trofeo Nico Sapio, ottobre non è stato da meno. Abbiamo già parlato delle edizioni di Coppa del Mondo di Singapore e Tokyo, ma a inizio mese sono andati in scena anche i Giochi Mondiali Militari in Corea del Nord.

MungyeongGiochi mondiali militari
Nella città coreana si è tenuta la quinta edizione dei Military World Games (vasca lunga): presenti tanti azzurri, che hanno ben figurato e hanno portato a casa diverse medaglie. Tra le donne vincono l’argento Arianna Barbieri nei 50 dorso, nuotati in 29”01 e Martina De Memme nei 400 stile con il crono di 4’12”38. Due bronzi arrivano poi dalle staffette: la 4×100 mista con Barbieri, Fissneider, Polieri e Letrari chiude terza in 4’13”27 così come la 4×100 stile composta da De Memme, Barbieri, Polieri e Letrari (3’50”01). Qualche medaglia anche dal campo maschile: Niccolò Bonacchi è bronzo nei 50 dorso in 25”87, Piero Codia argento nei 100 farfalla in 52”91 e Andrea Toniato bronzo nei 50 rana con 28”19. Gli stessi Bonacchi e Codia, insieme alle ragazze De Memme e Letrari hanno conquistato il terzo gradino del podio nella 4×100 stile mistaffetta con il tempo di 3’36”23. Tra i big mondiali da segnalare l’oro prima dell’infortunio di Ning Zetao, campione nei 50 stile vinti in 22”35, il successo di Charlotte Bonnet nei 100 e 200 stile (54”95 e 1’57”65 in entrambi i casi record della manifestazione) e il bronzo mondiale dei 50 farfalla Nicholas Dos Santos che ha vinto appunto la prova più veloce della farfalla in 23”30.

DanimarcaEuropei in vasca corta
Sarà Copenhagen ad ospitare i Campionati Europei di vasca corta del 2017. Dopo l’edizione in terra danese del 2013 a Herning, si ritorna in Danimarca come deciso dalla LEN e confermato dal presidente Paolo Barelli. L’evento si svolgerà nella nuova Royal Arena. Battuta la concorrenza di Turchia e Italia.

UngheriaSì ad Europei a Netanya
Il mese scorso parlavamo di una possibile candidatura ungherese in sostituzione dei Campionati Europei in vasca corta in Israele. La motivazione erano i possibili problemi di sicurezza che potevano scoraggiare e metter in pericolo gli atleti. La federazione israeliana non l’aveva presa bene e aveva accusato quella ungherese di volergli rubare i Campionati. Non si è fatta tardare la risposta dei magiari, che hanno smentito di voler organizzare gli Europei da loro essendo già impegnati per i Mondiali del 2017 e augurandosi di portare una squadra competitiva in Israele a inizio dicembre.

ItaliaBrembilla ancora papà
Festa in casa Emiliano Brembilla. L’ex campione azzurro è diventato da pochi giorni papà per la seconda volta. Dopo Margherita nata nel 2012, la moglie Beatrice ha dato alla luce Viola. Auguri a tutta la famiglia!

USALedecky simbolo per i più giovani
Continua il successo di Katie Ledecky,anche fuori dalla piscina. La campionessa statunitense infatti è da poco stata inserita nella lista dei “30 Most Influential Teens” del Time, ovvero quei giovanissimi (dai 13 ai 19 anni) che sono un esempio e un modello da seguire per i loro coetanei. Katie è in compagnia di tanti personaggi conosciuti anche in tutto il mondo: sportivi come la snowboarder Chloe Kim, la golfista Lydia Ko o il calciatore Martin Odegaard, oppure personaggi dello spettacolo come Jaden Smith (figlio dell’attore Will) e Malia Obama (figlia più grande del presidente Barack). Fece parte di questa lista nel 2013 anche Missy Franklin. Segno che Katie sta ripercorrendo al meglio le sue orme e a Rio potrebbe addirittura superarla!

About The Author

Ultimi Tweet

?>