Select Page

Advertisement

Nuoto Master, 15° Trofeo Città di Verolanuova: Daniela De Ponti sigla il primo RI individuale

Il secondo trofeo disputato durante questo fine settimana è stato il 15° Trofeo Città di Verolanuova (leggi QUI il report del 2° Trofeo Amici del nuoto).
Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre quasi cinquecento atleti sono scesi in vasca presso la piscina comunale di Verolanuova (25m, 8 corsie) in rappresentanza di 68 società. La classifica finale, stilata sommando i punteggi tabellari ottenuti dai primi 8 classificati di ogni categoria e gara, ha decretato la vittoria della Canottieri Baldesio con 84.518,66 punti, secondo gradino del podio per la AICS Aquarè Mafeco con 37.724,25 punti e terza l’Aquatic center con 31.630,33 punti.

Non si fa attendere Daniela De Ponti che subito alla prima uscita nuota un nuovo record italiano M50 nei 400 stile libero in 4.54.25 migliorando il suo precedente 4.55.61 di marzo.
Le migliori prestazioni sono invece ottenute da Fabio Calmasini M45 nei 400 stile libero vinti in 4.06.05 e 1021.09 punti e dalla neo-M40 Francesca Travaglini che nei 100 stile libero nuota un 59.50 da 990.25 punti e che se ripetuto nel 2016 sarà il nuovo primato di categoria (attuale 59.79 di Valeria Vergani).

Vediamo i risultati di ogni singola prova nel dettaglio.

400 sl
Si apre il programma del sabato con un livello decisamente alto: ben 17 le prestazioni over-900 punti di cui 6 femminili e 11 maschili. Oltre al già citato RI M5o di Daniela De Ponti (NC Milano) che con 4.54.25 raccoglie 965.91 punti, troviamo il miglior crono rosa di Chiara Pulvirenti (S Giuseppe Arese) che si aggiudica le M30 in 4.47.59 (914.91 pti), mentre nelle M35 vittoria di misura per Valentina Lugano (Derthona nuoto) in 4.56.93 su Elisa Battistoni (Aquatic center) con 4.57.11 (900.52 e 899.97 pti). Buoni riscontri anche per Alessia Oliva (RN Savona) che domina le M45 in 4.59.30 e Florentina Ciocilteu (AICS Aquarè Mafeco) prima M40 in 4.57.64 (934.28 e 909.02 pti).
Un ultima batteria stellare vale la presenza al trofeo: Fabio Calmasini (Team sport Isola) detta legge vincendo gli M45 in 4.06.05 (1021.09 pti), prova a tenere il passo Andrea Marcato (CN Stra) oro M40 in 4.10.57 e 976.61 punti, il terzo crono è dell’M25 Alfonso Luca (Nuoto Verona) con 4.17.42 e 923.08 punti. Podio di qualità negli M55 con Gianpaolo Cantoni (CC Aniene) primo in 4.49.53, Paolo Palazzo (Andrea Doria) secondo in 4.51.51 e Bernardo Bordonali (Verolanuoto) terzo in 4.55.05 (934.72, 928.37 e 917.23 pti). Belle vittoria M50 per Roberto Brunori (AICS Aquarè Mafeco) in 4.30.02 e 957.89 punti, buon secondo Carlo Travaini (Acqua 1 Village) che con 4.43.64 fa 911.90 punti. Bene Giannantonio Scaramel (Derthona nuoto) che domina gli M60 in 5.05.15 e 930.36 punti, mentre Andrea Pedrazzoli (AICS Aquarè Mafeco) e Paolo Piscaglia (ASA Cinisello) conquistano due argenti di pregio rispettivamente negli M40 e M$5 con 4.25.55 e 4.36.45 (921.52 e 908.81 pti).

100 mx
La più veloce è Francesca Travaglini (DDS) che nell M40 si impone in 1.08.48 e 976.49 punti, il miglior tabellare è però di Daniela De Ponti che nelle M50 realizza 984.82 punti nuotando in 1.12.46. Bene nelle M55 Carla Garbarino (Andrea Doria) oro in 1.22.74 e 914.43 punti.
Il miglior performer è Marco Conti (CC Lauria PA) che domina gli M50 in 1.05.54 e 945.07 punti, poco più veloce di lui Fabio Calmasini che negli M45 con 1.04.01 realizza il secondo tabellare di 941.42 punti. Il più veloce è l’M25 Marco Tuscano (Esc BS) con 1.01.47 tallonato da Daniele Peli (GAM team BS) oro M30 in 1.01.87 (905.48 e 905.12 punti). Bella sfida negli M55 con Gianpaolo Cantoni che regola per poco Gianni Bertoli (NC Milano) rispettivamente in 1.11.56 e 1.11.93 (907.07 e 902.41 pti).

100 sl
La domenica mattina si parte con la migliore prestazione di Francesca Travaglini che non ha rivali nelle M40 e nuota un ottimo 59.50 da 990.25 punti, inseguono le M25 Martina Guareschi (AICS Aquarè Mafeco) oro in 1.00.79 e Giulia Sivelli (Can Baldesio) argento in 1.01.78 (924.82 e 910.00 pti). Fra gli uomini segnaliamo la vittoria M50 di Riccardo Tarricone (AICS Aquarè Mafeco) che con 59.17 raccoglie il miglior tabellare di 923.27 punti e il crono più veloce di Giorgio Malvicini (Esc BS) oro M25 in 55.54 (888.37 punti).

50 ra
Nella seconda prova Alberto Montini (AICS Aquarè Mafeco) fa da padrone aggiudicandosi gli M45 in 31.58 con miglior punteggio di 945.22 punti, più veloce di lui solo l’M25 Davide Moroni (Clorolesi Treviglio) oro in 31.50 (882.22 pti). Belle vittorie per i due della AICS Aquarè Mafeco Franco Olivetti M55 e Marco Borriello M50 rispettivamente in 35.57 e 34.13 (902.45 e 908.88 pti). Fra le donne segnaliamo il miglior tempo di Valeria Vecchi (Can Baldesio) prima M30 in 37.64 (862.65 pti) battuta al tabellare da Clizia Borrello (ASA Cinisello) M40 con 38.92 e 866.39 punti.

50 fa
Prima della pausa Giulia Sivelli registra miglior crono e punteggio femminile con 30.68 e 897.65 che valgono la vittoria M25, ben anche la comnpagna di squadra Caterina Neviani (Can Baldesio) prima M30 in 31.38 (889.10 pti) e Milena Barbieri (AICS Aquarè Mafeco) oro M45 in 33.03 (890.40 pti).
Il più veloce è Simone Gottardo (Esc BS) che si aggiudica gli M25 in 26.60 e 901.13 punti, mentre il punteggio più alto è quello di Leonardo Michelotti (Can Baldesio) oro M50 in 28.97 e 917.16 punti, poco distante il vincitore M55 Franco Olivetti con 29.91 e 916.08 punti. Segnaliamo inoltre la vittoria di Mauro Cardellini negli M40 con 27.81 (906.51 pti) e la piazza d’onore M50 di Marco Borriello con 29.36 e 904.97 punti.

200 mx
Si riprende con un ottimo Alberto Montini alla vittoria M45 in 2.13.73 che frutta il terzo punteggio della manifestazione con 987.51 punti, seguono nella specialità Marco Conti oro M50 in 2.30.02 e 909.21 punti e Marco Tuscano M25 primo in 2.16.01 e 902.73 punti. Fra le donne in evidenza Lisa Lasagana (AICS Aquarè Mafeco) vittoriosa nelle M35 in 2.40.28 e 895.74 punti.

50 do
A pochi minuti di distanza è nuovamente Lisa Lasagna che fa registrare il miglior punteggio della gara vincendo le M35 in 33.17 e 902.02 punti, il più veloce è Rocco Guerini (Can Baldesio) primo M25 in 30.16 (846.15 pti), mentre Simone Bertoli (Aquatic center) oro M35 in 30.25 totalizza 871.74 punti.

50 sl
Nell’ultima gara in programma i più veloci sono l’M30 Caterina Neviani vincente in 28.10 e 917.08 punti e Giorgio Malvicini M25 con 24.80 e 897.98 punti. Il miglior tabellare è però realizzato da Leonardo Michelotti oro M50 in 26.45 e 931.57 punti, tallonato da Riccardo Tarricone argento in 26.67 e 923.88 punti.

RISULTATI completi

(foto copertina: FB MasterBaldesio)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>