Select Page

Advertisement

Nuoto Master, 4° Trofeo Latina Aquateam: staffette protagoniste

Grande successo per il 4° Trofeo Latina Aquateam che si è disputato domenica 15 marzo a Pomezia presso la piscina ROMAN sport city (25 mt, 10 corsie).

Quattro i nuovi primati italiani individuali stabiliti, ma sono le staffette che hanno registrato ben diciassette nuovi record le protagoniste della giornata di cui uno europeo grazie a alla società DLF Livorno. Ma vediamo in dettaglio tutti i nuovi record:

Giuseppe Avellone 100 do M70 1.23.75 (prec. 1.24.90 Giuseppe Avellone)
Gianluca Lapucci 100 do M45 1.00.33 (prec. 1.00.70 Francesco Pettini)
Desiree Cappa 100 do M30 1.04.85 (prec. 1.06.41 Diletta Lugano)
Monica Soro 200 sl M45 2.13.18 (prec. 2.14.30 Franca Bosisio)

4×100 sl M M240-279 DLF Livorno (Samaritani-Barontini-Dieterich-Palomba) 4.18.75 (prec. DLF Livorno 4.26.05, RE 4.19.21 Uni Berlin)

4×100 sl Mix M100-119 Nuova campus Primavera (Ariu-Rocctani-La Pegna-Brina) 4.26.98
4×100 sl Mix M120-159 Parco Paradiso (Epifani-Rotondi-Corridori-Cocchioni) 4.12.88
4×100 sl Mix M160-199 Latina Aquateam (De Angelis-Brignone-Bernardini-Vecchione) 5.18.71
4×100 sl Mix M200-239 All round (Manicni-Capocci-Pavoni-Taurelli) 5.30.67
4×100 mx F M160-199 DLF Livorno (Bondi-Molinari-Gualandi-Santelli) 5.01.25 (prec. Aquarium 6.10.59)
4×100 mx M M160-199 Latina Aquateam (Hernandez Perez-Stipchevich-Scudieri W.-Scudieri E.) 4.26.16 (prec. Malaspina SC 4.27.35)
4×100 mx Mix M160-199 Flaminio sporting Club (Liverini-Cabiddu-Tenderini-Buttarelli) 4.29.47 (prec. RN Saronno 4.50.71)
4×100 mx Mix M240-279 Forum Sport Center (Martucci-Corniani-Inghirami-Sordelli) 5.30.48 (prec. RN Saronno 8.15.94)
4×200 sl F M100-119 Onda blu Torvajanica (Camerota-Basciani-Iodice-Grussu) 10.11.95
4×200 sl F M120-159 Latina Aquateam (Borgognoni-D’Alonzo-Pascucci-Cutillo) 11.01.86 (prec. ARCA 11.05.56)
4×200 sl F M160-199 Due ponti (Terribili-Grillo-Giacone-Astone) 10.05.96 (prec. Nuotatori padovani 11.11.94)
4×200 sl F M200-239 Serapo sport Gaeta (Lenisi-Monco-Capirchio-Iudicone) 12.54.16
4×200 sl F M240-279 Latina Aquateam (Jolly-Caporilli-Balugani-Hamori) 14.24.80
4×200 sl M M160-199 Due Ponti (Teodori-Civita-Verdecchia-Pinto) 9.00.07 (prec. Leosport 10.14.59)
4×200 sl Mix M120-159 Nuova Campus Primavera (Volpecina-Piscopo-Pronesti-Macioce) 11.45.95
4×200 sl Mix M160-119 Onda blu Torvajanica (Santoro-Pesiri-Pappalardo-Ciuffi) 11.40.48
4×200 sl Mix M200-239 Onda blu Torvajanica (Attanasio-Squillace-Scopece-Garozzo) 12.57.50

Qualche problema nell’elaborazione della classifica finale per società, determinata secondo il criterio tempi base ponderato con le tabelle del Circuito Supermaster, non ha permesso di effettuare la premiazione che sarà però effettuata in occasione del Trofeo Nantes Ostiensis di domenica 29 marzo.
La vittoria finale è andata alla Roma nuoto master con 71.736,17 punti 2° classificata la Parco Paradiso 69.999,65, chiude la Forum Sport Center 69.763,17.

100 fa
Si apre il trofeo con una strepitosa Monica Soro (Olimpia fitness) che nelle M45 vince in 1.06.47 e raccoglie 1001.45 punti a soli 4 decimi dal primato italiano, bene anche Erika Crocco (Ferratella sport) oro M25 in 1.09.06. La miglior prestazione maschile è invece di Antonello Laveglia (Forum SC) che si aggiudica gli M45 in 1.03.96 e 914.80 punti.

100 do
Gara decisamente ad alta concentrazione di ottime prestazione con ben tre nuovi primati nazionali: il primo e unico al femminile è di Desiree Cappa (Villaggio sportivo Eschilo) che domina le M30 in 1.04.85 raccogliendo 977.33 punti. Riscontri postivi anche per Susanna Sordelli (Forum SC) prima M55 in 1.20.90 e 945.12 punti e podio di buon livello per le M45 con Tiziana Tedeschini (Empire Roma) oro davanti alla compagna di squadra Silvia Pandimiglio argento e Giulia Pompili (Helios Village nuoto) bronzo rispettivamente in 1.15.20, 1.15.40 e 1.15.75.
In campo maschile arrivano gli altri due R.I. con Gianluca Lapucci (Larus nuoto) M45 che con 1.00.33 raccoglie anche il miglior punteggio di 979.45 punti e Giuseppe Avellone (Flaminio SC) oro M70 in 1.23.75 e 923.10 punti, terza prestazione per Francesco Pettini (Empire roma) primo M50 in 1.07.71 e 908.73 punti.

50 fa
La più veloce è Gulia Fucini (Chimera nuoto) che con 30.24 si aggiudica le M25 e totalizza 919.97 punti, a poco più di un secondo la vincitrice M35 Elena Alberghini (Fonte meravigliosa sport) con 31.31 (913.77 pti). Liana Corniani (Forum SC) non ha rivali nelle M55 vinti in 35.61 e Cecilia Schiavoni (Roma nuoto master) con 34.11 è oro M50 (911.82 e 901.50 pti).
Migliore prestazione per l’M45 Andrea Cabiddu (Flaminio SC) con 27.20 e 952.21 punti, poco distante Luca Belfiore (Larus nuoto) oro M40 in 26.70 davanti al compagno di squadra Gabriele Viola in 28.11 (949.81 e 902.17 pti), il crono più basso è però di Erik Cappa (Villaggio sportivo Eschilo) primo M30 in 26.42 e 923.92 punti.

400 sl
La migliore prestazione arriva dalle M40 con la vittoria di Barbara Grillo (Due ponti) in 4.57.67 davanti a Silvia D’Agostino (SC Tuscolano) argento in 4.59.18 (910.17 e 905.58 pti), il miglior crono è dell’M25 Arianna Alfano (SC Tuscolano) prima in 4.53.39 e 901.80 punti, bene anche Giordana Liverini (Flaminio SC) oro M50 in 5.17.32.
Il più veloce è Francesco Viola (Roma nuoto master) vincitore degli M25 in 4.19.78 (928.59 punti), battuto però al tabellare da Marco Tenderini (Flaminio SC) che domina gli M45 in 4.20 netti e 969.58 punti, terza prestazione per l’oro M35 Andrea Barisiello (SC Tuscolano) con 4.23 netti e 923.08 punti.

MiStaff 4×50 mx
Si chiude la mattina con le staffette: il quartetto più veloce è del Parco Paradiso M100-119 (Epifani-Casu-Cocchioni-Rotondi) che vince in 2.11.89, mentre il miglior punteggio è ottenuto dal Centro nuoto Bastia M160-119 (Martini-Paradiso-Gigliarelli-Soederman) oro in 2.14.48 e 865.41 punti.

100 ra
Dopo la riapertura delle gare con i tentivi di record delle staffette si torna alle gare individuali, Laura Molinari (DLF Livorno) domina le M45 nuotando un 1.18.30 da 969.48 punti, seconda prestazione per Daniela Petracchi (Roma nuoto master) prima M50 in 1.26.25 e 920.46 punti. Fra gli uomini il migliore è Michele Zito (Unique pool) oro M25 in 1.05.97 e 930.88 punti, bene anche Stefano Di Fazio (Panta rei sport) primo M45 in 1.12.93 e Marco Priori (Larus nuoto) che si aggiudica gli M30 in 1.08.92.

50 sl
La migliore prestazione è di Giulia Fucini che vince le M25 in 27.79 davanti a Melissa Tei (Nuoto lin Rosignano) seconda in 28.35 (931.63 e 913.23 pti), bella sfida nelle M30 con Federica Rotondi (Parco paradiso) che la spunta su Alessandra Tersigni (Larus nuoto) rispettivamente in 28.35 e 28.44 (912.17 e 909.28 pti). Francesca Buttarelli (Flaminio SC) non ha rivali nelle M35 vinte in 28.80 (914.24 pti), mentre nelle M45 un’altra sfida vinta da Alessia Checconi (SC Tuscolano) in 29.92 su Laura Molinari con 30 netti, oro incontrastato nelle M55 per Susanna Sordelli con 32.15.
Il più veloce è Filippo Tenneriello (Fonte meravigliosa sport) primo M35 in 25.05 davanti a Ronald Hernandez Perez (Latina aquateam) in 25.42 (914.97 e 901.65 pti), il miglior punteggio è però di Luca Listanti (CN Bastia) oro M50 in 25.98 e 949.19 punti, seconda prestazione per Gabriele Viola primo M40 in 25.40 e 924.41 punti. Ottime prove per i primatisti di categoria della DLF Livorno Stefano Dietrich M60 oro in 28.67 e Dino Samaritani M65 con 29.15.

100 mx
Le migliori prestazioni sono di Andrea Cabiddu primo M45 in 1.01.11 e Chiara Gualandi (DLF Livorno) oro M25 in 1.11.33 (987.73 e 904.67 pti). Fra gli uomini riscontri positivi per Roberto Vittori (Roma nuoto master) vittorioso negli M50 in 1.09.23 e per Giuseppe Catania (Forum SC) argento M45 in 1.07.55.

200 sl
In chiusura di manifestazione arriva il R.I. M45 di Monica Soro nuotati in 2.13.18 e 993.62 punti, buon secondo posto per Tiziana Tedeschini che chiude in 2.20.96 e 938.78 punti. Belle vittorie per Francesca Buttarelli M35 con 2.17.74 e Alessandra Tersigni M30 in 2.17.82 (918.25 e 912.42 pti).

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>