Select Page

Advertisement

Nuoto Master, 8° Trofeo Aquarius Nuoto sotto le stelle e 1° Trofeo Otrè

Due i trofei in terra pugliese che si sono disputati fra sabato 30 e domenica 31 maggio, entrambi in vasca corta: l’8° Trofeo Aquarius Nuoto sotto le stelle a Canosa di Puglia (BT) e il 1° Trofeo Otrè a Montedoro a Noci (BA).

Iniziamo, per ordine cronologico, con la manifestazione organizzata dalla Aquarius piscina Canosa. La manifestazione ha registrato 75 atleti partecipanti in rappresentanza di 26 società, la classifica finale premia la Planet Andria con 8.692,67 punti, seconda la Aquarius piscina Canosa e terza la Nadir Putignano (7.274,20 e 7.024,22 pti).

Sei le prove in programma: 400 stile libero, 100 misti, 50 farfalla, 100 dorso, 50 rana e 50 stile libero. Solo due le prestazioni over-900 entrambe nuotate dal siciliano Marco Conti (CUS Palermo) categoria M50 che nuota i 100 misti in 1.05.26 (952.50 pti) e i 50 rana in 33.06 (939.81 pti). La migliore prestazione femminile è invece di Emanuela Lanza (Nuotopiù academy) che vince i 100 dorso M45 in 1.20.77 e 845.86 punti.
Sono i 50 rana maschili la gara dove si registrano le migliori prestazioni: Gianfranco Cioce (GP Modugno) M55 con 36.85 bissa poi l’oro nei 50 stile libero con 30.41 (875.71 e 932.29 pti), Arcangelo Marcianò (Meridiana nuoto Taranto) M60 vince in 38.83 (862.48 pti) e Francesco Minosi (Adriatika nuoto) M30 nuota un 32.82 da 854.66 punti.

RISULTATI completi

Manifestazione all’esordio invece a Noci per il trofeo organizzato dalla Otrè presso la piscina dell’Otrè wellness club. Più nutrita la partecipazione con quasi quattrocento atleti e 40 società.
La classifica di società, stilata sommando tutti i punteggi individuali, ha premiato la Adriatika nuoto con 63.039,73 punti, piazza d’onore per la New olimpic e gradino più basso del podio per la Otrè (50.790,43 e 28.795,10 pti).

Premiate le migliori prestazioni femminile e maschile: i 400 stile libero di Mariapia Longobardi (CUS Bari) categoria M25 che con 4.31.81 raccoglie 973.40 punti e i 100 stile libero di Marco Conti che negli M50 nuota in 56.26 sfiorando per 3 decimi il primato italiano e totalizzando 973.87 punti.
Altre due prestazioni over-900, una femminile sempre grazie a Mariapia Longobardi che nei 200 misti M25 nuota in 2.27.34 (960.50 pti) e una maschile con Giovanni Perulli che nei 100 dorso M30 chiude in 58.60 e 954.61 punti.

Vediamo le migliori prestazioni di ogni gara in termini di punteggio tabellare:

200 mx
Mariapia Longobardi (CUS Bari) M25 2.27.34 – 960.50 pti
Manuela Le Grottaglie (San Mauro nuoto) M35 2.43.14 – 880.59 pti
Paola Patera (Adriatika nuoto) M30 2.41.29 – 877.67 pti
Junioralberto Dolla (Adriatika nuoto) M25 2.23.02 – 859.95 pti

100 do
Valentina Abbatantuono (GP Modugno) M35 1.21.57 – 785.34 pti
Giovanni Perulli (ICOS SC) M30 58.60 – 954.61 pti

50 fa
Flavia Sansonetti (ICOS SC) M35 37.39 – 765.18 pti
Vito Nicola Oro (GP Modugno) M35 29.79 – 824.77 pti

100 sl
Manuela Le Grottaglie (San Mauro nuoto) M35 1.06.26 – 875.94 pti
Marco Conti (CUS Palermo) 56.26 – 973.87 pti

400 sl
Mariapia Longobardi (CUS Bari) M25 4.31.81 – 973.40 pti
Emanuela Lanza (Nuotopiù academy) M45 5.12.69 – 894.30 pti
Francesco Guglielmi (Aironclub Bio-sport) M25 4.26.05 – 895.25 pti
Leonardo Guglielmi (Aironclub Bio-sport) M25 4.26.16 – 894.88 pti

50 do
Erika Genco (Nadir Putignano) M25 33.94 – 873.01 pti
Giuseppe Giordano (Nuova pianeta benessere) M35 30.58 – 863.96 pti
Elio Renna (Sottosopra) M60 36.91 – 851.53 pti

100 ra
Paola Patera (Adriatika nuoto) M30 1.23.37 – 856.90 pti
Tommaso Dilonardo (AquaitkaCrispiano) M45 1.12.11 – 905.56 pti

50 sl
Simona Lessi (ICOS SC) M40 32.07 – 834.74 pti
Jaime Miguel Hernandez (Adriatika nuoto) M35 26.63 – 860.68 pti

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>