Select Page

Advertisement

Nuoto Master, Alessandro Cangioloni ci presenta il Trofeo Città di Novara

di ALESSANDRO FOGLIO:

Il primo anno fu una scommessa, il secondo una conferma, il terzo sarà una certezza. Parliamo del Trofeo Città di Novara, che domenica 15 novembre ritorna per la sua terza edizione, e come da tre anni a questa parte dà il via anche al Gran Prix Piemonte e Valle d’Aosta. Nella splendida cornice della piscina di Novara, con vasca da 50 metri ( con pontone ai 25) e dieci corsie, saranno tanti gli atleti a darsi battaglia per il trofeo conquistato il primo anno dalla Rari Nantes Legnano e l’anno scorso proprio dai padroni di casa della Rari Nantes Novara. RN che adesso, esclusivamente per quanto riguarda il nome, ha lasciato spazio alla Natatio Master Team, ma in sostanza è sempre formata dal gruppo degli anni passati. Abbiamo parlato con Alessandro Cangioloni, atleta e  responsabile dell’organizzazione del Trofeo!

Tra le novità più grandi salta all’occhio il cambio di nome per la vostra squadra. Come mai?

Semplicemente perché come Rari Nantes Novara non riuscivamo a mantenere l’organizzazione dal punto di vista burocratico. Il presidente e altre persone che ringraziamo per il sostegno che ci hanno dato in questi anni hanno, per svariati motivi, dovuto abbandonare e noi abbiamo deciso di andare avanti da soli. Inoltre il nuovo presidente, Sergio Brusati, ci sosterrà grazie al suo negozio sportivo per attività acquatiche, l’Acquastore, e con la sua linea di abbigliamento per il nuoto, ovvero la Natatio da cui il nome della squadra!

Cambia il nome, e anche qualche cosa nel programma giusto?

Esatto. Abbiamo inserito sotto suggerimento degli atleti nel corso delle due precedenti edizioni i 100 farfalla e i 200 rana, mantenendo poi le gare dello scorso anno. Non sono presenti le staffette 4×100 stile che avevano chiuso la giornata della seconda edizione, c’era il rischio di andare troppo in là con i tempi e poi non portano punteggio ne per la classifica nazionale, ne per il GP.

Le iscrizioni sono partite benissimo chiudendo in un giorno gli 800 stile. Fin dove pensate di poter arrivare quest’anno?

Già, i posti negli 800 sono esauriti  addirittura in un quarto d’ora, ma avevamo almeno il doppio delle richieste. Il fatto di gareggiare dieci alla volta e uno per corsia, in una vasca così bella è un incentivo per tutti. Per quanto riguarda i numeri speravamo  in una conferma dei quasi 700 atleti dello scorso anno, quando eravamo stati uno dei pochi trofei ad incrementare il numero degli iscritti rispetto all’anno prima e devo dire che ci siamo riusciti, raggiungendo anche in questa edizione quel numero!

In queste prime due edizioni non mancarono anche belle prestazioni. Ci puoi anticipare qualche grande nome che sarà presente?

Sì, sarà interessante la sfida sugli 800 con atleti di livello come Montini, Gotti e Borgialli, o anche quella nei 200 misti tra i “mondiali” Pozzi e Trippodo. Dovrebbe esserci anche Valeria Vergani nei 200 stile, e Daniela De Ponti a caccia di qualche record italiano, oltre a tutte le squadre piemontesi tra cui la Derhona Nuoto che l’anno scorso si è aggiudicata la classifica della fascia più alta del GP.

A proposito di Gran Prix, ci puoi accennare se ci sono novità rispetto allo scorso anno?

No, grosse novità non ci sono, le tappe saranno sempre 4 (Novara, Casale, Tortona e i Regionali) e come differenza maggiore c’è l’aggiunta di una fascia: da 1 a 15 atleti, da 16 a 40 e oltre i 41. Ci sarà dunque una coppa in più e maggiore competizione tra le squadre.

Ritornando al Trofeo Città di Novara, confermate gli stand gastronomici molto apprezzati dell’ultima edizione?

Certo, avremo il banchetto per le degustazioni di gorgonzola ma anche il risotto per il pranzo oltre a birra e caffè. Il servizio culinario l’anno scorso è piaciuto e ci sembra giusto far assaggiare i prodotti locali a chi viene da più lontano. Inoltre ci sarà appunto lo stand con i costumi della Natatio oltre a tanti altri gadget.

Non manca dunque molto alla “terza” di Novara, con le iscrizioni che chiuderanno il 10 novembre. L’impianto è bellissimo, la competizione di certo non mancherà e anche a chi interessa di più il post gara non rimarrà certo deluso!!!

About The Author

Ultimi Tweet

?>