Select Page

Advertisement

Nuoto Master, all’Atlantide Elmas la vittoria del Buon Natale Master 2015

di Cristiana Scaramel

La Sardegna inaugura la sua stagione Supermaster con il trofeo Buon Natale Master 2015 organizzato dal Gruppo In Forma presso la piscina Terramaini di Cagliari (25 m, 8 corsie). Le 22 società presenti, che hanno portato più di trecento atleti, si sono contese la vittoria della classifica finale (migliori 15 prestazioni individuali) che ha visto primeggiare la Atlantide Elmas allenata da Enrico Cossu e Roberta Pintus (vedi foto copertina di Michele Pireddu) con 12.860,12 punti, seconda Esperia Cagliari e terza Nuoto club Cagliari rispettivamente con 12.640,76 e 12.527,55 punti.

Approfittiamo di questo report per portare all’attenzione di tutti una riflessione che riguarda l’impianto di Cagliari dove si sono svolte le gare. La piscina ha subito una ristrutturazione o meglio una riqualificazione degli impianti partita a luglio 2014. La riapertura, prevista per il settembre dello stesso anno è slittata poi di qualche mese, in seguito la piscina è ritornata in attività ma con una forte limitazione riguardo all’agibilità delle tribune e quindi degli spettatori alle manifestazioni che qui si svolgono. Ad oggi è permessa la presenza di massimo 99 spettatori, situazione decisamente surreale pensando soprattutto alle gare dei più giovani dove i genitori si trovano a dover aspettare fuori.
Riportiamo quindi l’appello alla collaborazione promossa dalla pagina Facebook Nuotatori Sardi fra tutti gli addetti ai lavori (atleti e allenatori), comune di Cagliari e pubblico che sarà il punto di partenza per riportare il nuoto sardo ai massimi livelli possibili: l’unione fa la forza!

100 mx
Nella prova di apertura il protagonista è Riccardo Marongiù (Esperia CA) che domina gli M25 con un ottimo 58.70 e 948.21 punti, buona prova per Luca Carbè (Acquasport CA) che si aggiudica gli M35 in 1.04.54 (888.44 pti). Il miglior crono in rosa è di Emanuela Di Stefano (Atlantide Elmas) oro M35 in 1.17.33 (854.39 pti), bene nelle M45 la compagna di squadra Sabrina Spiga alla vittoria in 1.20.46 (850.24 pti).

50 fa
Unico punteggio over-900 è quello di Enrico Follese (RN Cagliari) vincente negli M45 in 27.68 e 934.61 punti, buon argento per Enrico Cossu (Atlantide Elmas) che chiude in 29.02 (891.45 pti). La miglior prestazione femminile è di Valeria Fanni (Acquasport CA) prima M35 in 32.34 e 882.81 punti, riscontri positivi per Rossana Pintus (Atlantide Elmas) che si aggiudica la vittoria M40 in 33.66 (860.96 pti).

50 ra
Nella terza gara Riccardo Marongiù si concede il bis vincendo gli M25 in 29.81 e 932.24 punti, secondo tempo per Antonio Pipia (NC Cagliari) vittorioso negli M30 in 31.44 (892.18 pti), mentre negli M45 l’oro è conquistato da Maurizio Sogos (Swim Sassari) con 33.51 e 890.78 punti. Segnaliamo il miglior crono femminile di Marta Melis (Acquasport CA) prima M25 in 40.64 che realizza anche il miglior punteggio di 794.29 punti.

50 do
Le migliori prestazioni a “pancia in su” arrivano da Maddalena Migliaccio (NC Cagliari) oro M50 in 37.21 (881.48 pti) e Matteo Ortu (Esperia CA) primo M30 in 28.87 (883.96 pti), bene anche Luca Carbè vittorioso negli M35 in 29.97 (879.88 pti).

50 sl
Il più veloce è Matteo Ortu che raddoppia l’oro M30 in 25.17 (890.74 pti), meglio di lui al tabellare Enrico Cossu che negli M45 vince in 26.71 davanti al compagno di squadra Andrea Petretto in 26.88 (895.17 e 889.51 pti). Il miglior punteggio femminile è ottenuto da Angela Maria Costa (NC Cagliari) oro M60 con 35.25 e 867.52 punti, mentre la più veloce è Valeria Fanni vincente nelle M35 in 30.76 e 853.06 punti.

200 sl
Nell’ultima prova individuale la migliore prestazione è quella di Maria Paola Giordo (Swim Sassari) prima M35 in 2.25.13 e 871.43 punti, seguita da Angela Maria Costa oro M60 in 2.59.44 (852.49 pti) e Maddalena Migliaccio vincitrice nelle M50 in 2.38.50 (851.67 pti). In campo maschile il miglior tabellare è raccolto da Maurizio Sogos primo M45 in 2.14.65 e 866.25 punti, più veloce di lui solo l’M25 Antonio Orani (Olbia nuoto) che tocca per primo in 2.10.99 (839.53 pti).

MiStaff 4×50 mx
Il miglior qaurtetto è quello della Acquasport Cagliari M120-159 formato da Carbè – Onali – Fanni – Melis che chiudono in 2.06.09 e 871.20 punti, buon argento nella stessa categoria per la formazione Esperia Cagliari con Marongiu – Cortis – Denotti – Mereu che nuota in 2.07.28 (863.06 pti).

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>