Select Page

Advertisement

Nuoto Master, due primati nazionali al 5° Trofeo Rari Nantes Sori

di Cristiana Scaramel

Sono state 53 le società presenti al 5° Trofeo Rari Nantes Sori, che si è disputato domenica 17 gennaio presso l’impianto cittadino (25m con pontone e 8 corsie). I 373 atleti si sono cimentati nelle nove prove individuali disponbili e nella staffetta 4×50 stile libero determinando la classifica per società, stilata sommando tutti i punteggi ottenuti, che ha premiato con la vittoria finale la Nuotatori Genovesi con 61.836,04 punti, a completare il podio la Genova Nuoto e lo Swimming Club Alessandria (37.145,40 e 29.692,78 pti).

Due i nuovi primati italiani registrati durante la manifestazione: il primo arriva grazie a Carlo Travaini nei 50 rana M50 che con 31.21 cancella il precedente 31.48 nuotato da Marco Bobbio nel 2014 ed è anche la migliore prestazione maschile. Il secondo è invece opera di Francesca Travaglini, l’atleta in forze per la DDS, nuota i 100 stile libero M40 in 59.65 limando il precedente 59.79 di Valeria Vergani. La migliori prestazionefemminile è invece il 100 farfalla M50 di Daniela De Ponti che grazie al crono di 1.07.22 totalizza 1031.54 punti.

Menzione d’onore per Alba Caffarena, atleta della Rapallo nuoto M90, che ha disputato i 100 stile libero in 3.29.55; mentre per gli uomini il rappresentante meno giovane è Benito Mattera M75 dello Swimming Club Alessandria, classe 1938, che si è cimentato nei 100 rana e 100 stile libero.

100 do
Nella prima prova in programma la migliore prestazione è quella di Raffaele Lococciolo (Nuotopiù academy) vincitore negli M40 con 1.00.27 e 960.68 punti, secondo crono per il compagno di squadra Lorenzo Giovannini oro M30 in 1.03.69 (873.45 pti). Fra le donne in evidenza Simona Baravalle (Vivisport UISP Fossano) prima delle M35 in 1.11.94 e 890.46 punti.

50 ra
Aumentano le buone prestazioni nella seconda gara disputata la quale registra il RI M50 di Carlo Travaini (Acqua 1 village) di 31.21 che vale ben 993.91 punti; il crono più veloce è invece il 30.03 di Francesco Calcara (Forum Assago) che porta in dote la vittoria M25 e 925.41 punti. In campo femminile la più veloce è Vlada Bourova (RN Sori) vincente nelle M45 con 36.77 (933.10 pti) superata però al tabellare da Tullia Givanni (N genovesi) che si aggiudica le M55 in 40.70 e 940.54 punti.

100 fa
La più veloce è Daniela De Ponti (NC Milano) che ferma le piastre a un solo decimo dal suo RI M50 realizzando un 1.07.22 da 1031.54 punti, secondo punteggio per Simona Baravalle oro M35 in 1.09.59 (916.51 pti) e terzo per Elisa Mammi (Spazio RN Camogli) prima M25 in 1.08.85 (893.25 pti). In campo maschile il miglior risultato è quello di Alessandro Rivellini (Albaro Nervi) vincitore negli M30 in 1.00.68 e 895.19 punti, secondo crono per Luca Emanuele Scaramel (N genovesi) vittorioso negli M40 in 1.04.58 (869.93 pti).

50 sl
Nello sprint puro l’atleta di casa Olessia Bourova (RN Sori) nuota il crono più veloce di 26.51 fermandosi a poco più di un decimo dal primato di categoria, vincendo le M35 e raccogliendo 989.82 punti. Seconda prestazione rosa per Daniela De Ponti che nelle M50 vince in 28.78 e realizza 975.33 punti, mentre Giulia Fucini (Chimera nuoto) è prima nelle M25 col tempo di 28.24 e 912.54 punti. Il più veloce in assoluto è l’M45 Luca Vigneri (Genova nuoto) oro in 25.47 (938.75 pti), nella stessa categoria buon argento per Riccardo Cornelio (RN Torino) che chiude in 26 netti e 916.62 punti. Segnaliamo inoltre la bella vittoria M40 di Carloalberto Brisone (SC Alessandria) con 25.55 e 917.42 punti.

100 ra
Un podio di qualità negli M50 con Carlo Travaini vincente in 1.09.91 a meno di un decimo dal proprio RI stabilito meno di un anno fa (988.99 pti) seguito da Claudio Varaldi (CSR Granda) in 1.16.38 e Massimo Gorrini (SC Alessandria) con 1.17.08 (905.21 e 896.99 pti). Il più veloce è nuovamente Francesco Calcara che con 1.06.44 è oro M25 e raccoglie 921.58 pti, buon argento per Luca Piccinino (CSR Granda) che chiude in 1.08.77 (890.36 pti). Infine segnalaimo la vittoria di Christina Coscia (Derthona nuoto) negli M$0 in 1.11.29 e 892.41 punti, mentre il miglior risultato femminile è quello di Carla Garbarino (Andrea Doria) prima M55 in 1.3645 e 877.45 punti.

50 do
Nessuna prestazione over-900 in questa specialità, i migliori risultati sono la vittoria M55 di Janet Harmer (Nuotopiù academy) con 40.08 e 869.51 punti e l’oro M25 di Marco Tagliaferro (N genovesi) con 29.68 (844.68 pti).

100 sl
Nella gara regina è Francesca Travaglini (DDS) la protagonista con il nuovo RI M40 di 59.65 e 987.76 punti, seconda prestazione femminile e primato per Grazia Gavoglio (N rivarolesi) oro M60 in 1.16.73 e 896.65 punti, mentre Giulia Fucini realizza il terzo tabellare vincendo le M25 in 1.02.75 e 895.94 punti. E’ Luca Vigneri a realizzare la migliore prestazione maschile vincendo gli M45 in 56.07 e 945.43 punti, bene alle sue spalle Riccardo Cornelio argento in 56.67 e 935.42 punti. Il più veloce è invece Raffaele Loccociolo primo M40 in 55.52 (933.36 pti) seguito da Carloalberto Brisone con 57.81 (896.38 pti). Segnaliamo inoltre la vittoria di Paolo Palazzo (Andrea Doria) negli M55 col tempo di 1.02.76 e 902.17 punti.

50 fa
Secondo successo e migliore prestazione per Olessia Bourova vincente nelle M35 in 29.03 e 983.47 punti, bene anche Tullia Givanni oro M55 in 35.27 e 918.06 punti. In campo maschile il tabellare più alto è ottenuto da Luca Emanuele Scaramel oro M40 in 28.84 (874.13 pti) mentre il più veloce è stato l’M25 Marco Tagliaferro con 27.94 (857.91 pti).

100 mx
La migliore prestazione della specialità e crono femminile e ottenuto da Vlada Bourova alla vittoria M45 in 1.11.05 e 962.84 punti, segnaliamo inoltre il miglior risultato maschile di Christian Moraglia (Nuotopiù academy) oro M25 in 1.05.15 e 854.34 punti.

4×50 sl
Fra le donne è la formazione di casa della Rari Nantes Sori M120-159 (Crovetto Valentina-Bourova Vlada-Crovetto Valeria-Bourova Olessia) a ottenere miglior tempo e punteggio con 2.01.66 e 912.71 punti, mentre per gli uomini è il quartetto della Nuotatori Genovesi M160-199 (Scaramel L.-Vettraino-Campochiaro-Romano) a raccogliere il tabellare più alto di 901.23 grazie all’1.47.62. I più veloci sono stati invece i quattro dello Swimming Club Alessandria M120-159 (Bossi-Artioli-Battistello-Brisone) con 1.46.51 (891.09 pti), segnaliamo inoltre la buona prova della Genova nuoto M160-199 (Vigneri-Imperiale-Argiolas-Ivaldi) argento in 1.48.42 (894.58 pti).

RISULTATI completi

Foto by Renato Consilvio

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>