Select Page

Advertisement

Nuoto Master, Europei di Londra: il verdetto della LEN

a cura della Redazione

Sono trascorse sei lunghe giornate da quando la LEN ha reso noto che si sarebbe riservata di comunicare le proprie decisioni in merito alla possibile riapertura delle iscrizioni ai Campionati Europei Master che si svolgeranno a Londra il prossimo maggio.

Pochi minuti fa è finalmente arrivato il verdetto (leggi QUI): le iscrizioni riapriranno, ma con qualche limitazione. Dopo mezzogiorno di giovedì 18 febbraio sarà infatti possibile procedere con nuove registrazioni soltanto a 3 gare, questo per consentire al maggior numero di atleti di partecipare alla competizione: la LEN diramerà una specifica comunicazione quando il sistema che gestisce le iscrizioni all’evento sarà pienamente operativo per quanto riguarda il nuoto master, ad inclusione delle staffette.
La LEN precisa anche che, nel caso in cui il numero di presenze gara dovesse superare “significativamente” le 15.000 unità, dovranno essere utilizzate entrambe le vasche da 50 metri del London Aquatics Centre, e che comunque il programma definitivo dell’evento sarà pubblicato solo a chiusura delle start list.

Ma facciamo un passo indietro. Il “caso Londra” era scoppiato il 10 febbraio quando poco più di 48 ore dopo la loro apertura, le iscrizioni erano state chiuse per raggiungimento del numero massimo di partecipanti. Il tetto massimo di 14.000 presenze gara, peraltro comunicato solo dopo la prima giornata di iscrizioni, era stato raggiunto con grande stupore da parte degli organizzatori.

Oggi, 17 febbraio, la LEN ha finalmente reso noto che sarà quindi ancora possibile iscriversi. Un’ottima notizia per tutti gli atleti che, pur avendo acquistato il biglietto aereo e prenotato il proprio soggiorno nella capitale britannica, si erano ritrovati impossibilitati a registrarsi all’evento.

About The Author

Ultimi Tweet

?>