Select Page

Advertisement

Nuoto Master, il 12° Meeting della Solidarietà al Flaminio Sporting Club

Quasi quattrocento Master si sono ritrovati a L’Aquila per il 12° Meeting della Solidarietà organizzato dalla SDS Specialisti dello sport presso la piscina comunale (25m, 6 corsie).
Si aggiudica la classifica finale il Flaminio Sporting Club con 36.917,67 punti, a completare il podio la Roma nuoto master e la Pool nuoto Sambenedettese (28.873,38 e 26517.69 pti).

Le migliori prestazioni della manifestazioni sono di Monica Soro nei 100 misti M45 nuotati in 1.10.48 e 970.63 punti  e di Antonello Laveglia ottenuta nei 200 farfalla M50 con 2.20.67 e 966.30 punti.

Vediamo cosa è successo nelle dieci le gare individuali in programma oltre alla mistaffetta mista in chiusura di manifestazione.

50 fa
Si apre la manifestazione con la miglior prestazione di specialità di Francesca Buttarelli (Flaminio SC) che si aggiudica le M35 in 31.33 (911.27 pti) davanti Valeria Damiani (Pool N Sambenedettese) col secondo crono rosa di 31.58 (904.05 pti). In campo maschil sfiorano i 900 punti Alessandro Bonanni (VisNova RM) oro M55 in 30.59 (895.72 pti), Gabriele Viola (Roma nuoto master) primo M40 in 28.17 (894.92 pti), Mario Iacovone (CN Sulmona) oro M30 col miglior crono di 27.30 (893.04 pti) e Antonello Laveglia (Forum SC) vincente negli M50 in 29.76 (892.81 pti).

100 do
La più veloce è l’M25 Simona Corrado (Club L’Aquila N) con 1.08.73 e 912.99 punti, bene anche Giordana Liverini (Flaminio SC) oro M50 in 1.18.28 e 902.15 punti. In campo maschile migliore prestazione per Raffaele Munno (Panta Resi sport) vittorioso negli M30 in 58.43 e 952.08 punti, riscontro positivo per il primatista italiano M70 Giuseppe Avellone (Flaminio SC) che con 1.25.57 raccoglie 901.95 punti.

50 ra
E’ Luca Listanti (CN Bastia) a raccogliere il punteggio più alto della gara grazie a un 33.90 che negli M50 frutta 915.04 punti, bene anche Stefano Di Fazio (Panta re sport) che negli M45 vince in 32.91 (907.02 pti) mentre il miglior crono è dell’M30 Marco Campitelli (Teramo nuoto) con 31.26 (897.31 pti). Fra le donne segnaliamo il 38.04 nuotato dalla M30 Irene Castelli (GS Samb 87) migliore prestazione femminile (853.58 pti).

100 sl
Sfida ai vertici M35 con Francesca Buttareli che in 1.03.52 ha la meglio su Sara Alfonsi (CC Aniene) che chiude seconda in 1.03.70 (912.63 e 910.05 pti). Più vivace il settore maschile con il miglior crono di Franco Mei (Forum SC) in 54.49 che vale l’oro M25 e 905.49 punti, meglio di lui al tabellare Andrea Cabiddu (Flaminio SC) primo M45 in 55.34 (957.90 pti) e Luca Josi (CC Aniene) vittorioso negli M50 in 1.00.17 (907.93 pti). Completano il podio M50 Salvatore La Rocca (Fonte meravigliosa sport) argento in 1.00.45 e Alvise Rittore (CC Aniene) con 1.00.79 (903.72 e 898.72 pti), mentre negli M55 Alessandro Bonanni fa il bis vincendo in 1.02.75 e 902.31 punti.

200 fa
Le migliori prestazioni della specialità sono di Susanna Sordelli (Forum SC) neo-M60 che con 3.18.18 mette una serie ipoteca sul primato di categoria (3.31.42 di Mira Guglielmi) e raccoglie 950.90 punti e di Antonello Laveglia oro M50 in 2.20.67 e 966.30 punti. Il più veloce è invece Francesco Viola (Roma nuoto master) che negli M30 chiude in 2.15.91 raccogliendo 908.76 punti, buon secondo Ivan Merli (Panta Rei sport) con 2.17.90 (895.65 pti).

100 mx
Si riprende dopo la pausa con Soro Monica (Roman sport city) che nuota il miglior crono di 1.10.48 che nelle M45 frutta 970.63 punti, insegue Sara Alfonsi vincente nelle M35 in 1.12.22 e 914.84 punti. Fra gli uomini ritroviamo Andrea Cabiddu al ‘best time’ con 1.03.56 oro M45 e 948.08 punti, bene anche Fabrizio Clabassi (Vanessa nuoto smile) primo M50 in 1.08.03 e 910 48 punti.

50 do
Nello sprint ‘a pancia in su’ ritroviamo le protagoniste della doppia distanza: Simona Corrado è la più veloce vincendo le M25 in 32.30 (908.05 pti) e Giordana Liverini con 34.63 è oro M50 raccogliendo il punteggio più alto di 947.16 punti. Segnaliamo il miglior tabellare maschile ottenuto da Francesco Ilari (CN Bastia) primo M50 in 33.71 e 843.96, il più veloce è invece l’M25 Daniele Sciullo con 29.92 (837.90 pti).

100 ra
Delle 8 partecipanti è Elena Piccardo (Accademia nuoto marino) la miglior performer con 1.19.15 che nelle M30 vale 901.45 punti, mette le mani davanti a lei solo Ivan Merli che nella stessa catgeoria al maschile chiude in 1.11.27 e 863.20 punti.

50 sl
Nella gara più veloce ritroviamo Monica Soro al suo secondo successo nelle M45 con 28.09 e 965.47 punti, fra gli uomini fa il bis anche Luca Listanti con la vittoria negli M50 in 25.69 e 959.13 punti davanti a Fabrizio Clabassi argento in 27.13 (908.22 pti). Il più veloce è l’M30 Mario Iacovone vincente in 24.69 davanti a Raffaele Munno con 24.75 (908.06 e 905.86 pti), belle vittorie anche per Filippo Teneriello (Fonte meravigliosa sport) M35 con 25.04 e 910.94 punti.

100 fa
Si chiudono le gare individuali con la migliore prestazione di Francesco Viola M30 oro in 1.00.56 e 896.96, mentre l’unica temeraria in gara è stata Daniela Attanasio che chiude nelle M45 in 1.52.83 (586.81 pti).

MiStaff 4×50 mx
La miglior formazione è quella del Centro nuoto Sulmona M100-119 (Sciullo D.-Iacovone-Sciullo G.-Di Martino) che con 2.05.67 totalizza 887.16 punti.

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>