Select Page

Advertisement

Nuoto Master, il 6° Trofeo Buonconvento si accende al nuovo primato di Michelotti

di Cristiana Scaramel

Il 23 e 24 gennaio si è disputato il 6° Trofeo Buonconvento che quest’anno si è spostato presso la piscina comunale di Cortona (AR). La piscina di Buonconvento ha infatti chiuso i battenti il 31 agosto scorso ed è ancora in attesa che l’amministrazione comunale pubblichi un nuovo bando per la sua gestione (la struttura necessita di interventi di manutenzione per diverse decine di migliaia di euro). La società Virtus Buonconvento non si è per fortuna persa d’animo ed è riuscita ad aggiudicarsi la gestione della vasca, da 25 metri e 5 corsie, di Cortona, dove nel fine settimana passato si sono dati appuntamento 268 master in rappresentanza di 24 squadre.

La classifica di società ha visto primeggiare la squadra organizzatrice Virtus Buonconvento con 50.119,93 punti che per fair play ha lasciato la vittoria del trofeo alla Canottieri Baldesio con 40.522,92 punti. Sul secondo gradino del podio la CSI Nuoto Prato e terzo per la Polisport Città di Castello (35.997,53 e 24.739,55 pti).

Un nuovo primato italiano è stato siglato grazie a Leonardo Michelotti nei 100 farfalla M50, l’atleta della Canottieri Baldesio con 1.02.22 ha migliorato il precedente 1.02.75 che già gli apparteneva, stabilito a marzo dello scorso anno.

50 fa
Nella prima prova in programma il protagonista è Leonardo Michelotti (Can Baldesio) che si aggiudica gli M50 col crono di 28.08 e 946.23 punti, a poco più di 3 decimi dal primato di categoria di Rolli. Più veloci di lui i due vincitori delle categorie più giovani: Simone Corbò (01 Zerouno FI) vince gli M30 in 27.37 e 890.76 punti, mentre Lorenzo Conti (Esseci nuoto) è oro M25 in 27.56 (869.74 pti). La più veloce fra le donne è Giulia Sivelli (Can Baldesio) oro M25 in 31.76 (873.46 pti), ma è Serena Mazzoni (01 Zerouno FI) a raccogliere il miglior punteggio vincendo le M30 in 31.76 e 878.46 punti.

100 do
Un dorso parco di emozioni registra le migliori prestazioni di Elena Manini (Can Baldesio) prima M40 in 1.17.31 e 855 punti e Carlo Rubino (Virtus Buonconvento) oro M25 con il crono più veloce di 1.06.27 (830.84 pti).

50 ra
La sfida ai vertici della categoria M25 regala il miglior crono di 31.58 ottenuto da Lorenzo Conti tallonato da Dario Sonetto (01 Zerouno FI) argento in 31.77 (879.99 e 874.72 pti). Anche al femminile la più veloce è un M25: Corinne Cisotto (Can Baldesio) realizza un 39.91 che vale la vittoria di categoria e 808.82 punti, la seconda prestazione è invece il 41.12 nuotato dalla compagna di squadra Elisa Morini prima nelle M40 (803.50 pti).

200 sl
Nell’ultima prova individuale del sabato l’unica prestazione over-900 è quella di Mario Fattorini (CN Montecatini) oro M50 in 2.13.02 e 904.68 punti, più veloce di lui solo Michelangelo Biondi (Virtus Buonconvento) vittorioso negli M25 in 2.08.89 (853.21 pti) e Riccardo Rossi (Chimera nuoto) primo M30 in 2.10.87 (837.70 pti).

MiStaffetta 4×50 sl
La migliore formazione è quella della società vincitrice del trofeo: la Canottieri Baldesio M120-159 formata da Favini – Manini – Sivelli – Michelotti realizza un 1.52.28 da 907.64 punti.

100 fa
Si apre la domenica con un’altra prestazione maiuscola di Leonardo Michelotti vincente negli M50 in 1.02.22, tempo che vale il nuovo primato di categoria, il crono più veloce in assoluto e 956.28 punti. Al femminile segnaliamo il miglior risultato di Veronica Bianchi (CN Lucca) oro M25 in 1.15.96 e 809.64 punti.

50 do
Si tinge di rosa la migliore prestazione della specilità grazie a Elena Manini che vince le M40 in 35.40 e 862.99 punti, il punteggio più alto al maschile è di Franco Cicogna (Amatori nuoto Lib) primo M50 in 33.72 e 843.71 mentre il più veloce è Giacomo Lisi (CSI Nuoto PO) oro M35 in 32.88 (802.01 pti).

100 ra
A smuovere le acque nella rana ci pensa Niccolò Salvagnini (CSIN Nuoto PO) che vince gli M35 con il miglior tempo assoluto di 1.09.49 e 901.71 punti, secondo tempo per Dario Sonetto oro M25 in 1.11.36 (858.04 pti). Fra le donne nuovamente protagonista Corinne Cisotto alla vittoria M25 con miglior corno e punteggio di 1.27.70 e 801.94 punti.

50 sl
Nello sprint puro è Serena Mazzoni a raccogliere il secondo successo personale e realizzare la migliore prestazione della specialità: il suo 28.27 vale l’oro M30 e 911.57 punti. Il tabellare maschile più alto è ottenuto da Marco Vacchelli (Can Baldesio) primo M55 in 28.71 e 880.18 punti, poco distante Mauro Brugnoni (Amatori Nuoto Lib) che vince gli M45 in 27.27 e 876.79 punti. I più veloci sono Simone Corbò oro M25 in 26.27 e Ottone Favini (Can Baldesio) primo M35 in 26.40 (853.44 e864.02 pti).

200 mx
Anche in questa ultima gara nessuna prestazione over-900, segnaliamo il miglior risultato di Francesco Polini (Virtus Buonconvento) alla vittoria M25 in 2.19.92 e 877.50 punti, mentre la più veloce è stata Giulia Raponi (Azzura race team) prima M40 in 3.05.39 (783.38 pti).

mistaffetta 4×50 mx
Si chiude la sessione di gare domenicale con la migliore prestazione della formazione M120-159 della 01 Zerouno Firenze (Mazzoni-Sonetto-Albano-Mota) che con 2.04.27 realizzano 883.96 punti.

RISULTATI completi

William Verzellesi il fotografo ufficiale della Canottieri Baldesio e brillante amministratore delle varie pagine social della squadra vittoriosa così commenta questa esperienza: “Definirla semplicemente trasferta è per certo troppo riduttivo. Un nutrito gruppo (in tutti i sensi) di Master Balde lo scorso week-end ha partecipato e vinto il 6° Trofeo Buonconvento di Nuoto Master a Cortona: 44 medaglie individuali e 4 di staffetta oltre alla ciliegina sulla torta del primato sui 100 delfo di Leo (detto l’Olimpico). 
La festa in discoteca organizzata dalla Virtus Buonconvento (bravissimi) e perfettamente riuscita ha reso queste due giornate un’esperienza assolutamente insostituibile. a cui partecipare è un must!

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>