Select Page

Advertisement

Nuoto Master, non solo Gussago: in gara a Catania e al via i regionali Veneto

di Cristiana Scaramel

Sono tre le manifestazioni in programma nell’ultimo fine settimana di gennaio: due trofei e la prima sessione dei Campionati Regionali Veneto. Il mese di febbraio sarà infatti dedicato ai Campionati Regionali che rivestono una particolare importanza in ottica Classifica annuale di Società, in particolare per le regioni che disputeranno le staffette (leggi QUI).

Iniziamo dal 20° Trofeo Città di Gussago organizzato dalla AICS Aquarè Mafeco presso la Piscina “Le Gocce Franciacorta Sport Village” di Gussago in provincia di Brescia (25m, 8 corsie). Il programma prevede quattro sessioni distribuite su due giornate che vedrà impegnati 1082 atleti e 121 società con il seguente programma gare:

Sabato 30 Gennaio
ore 08.00: Riscaldamento
ore 09.00: 200 mx – 200 sl – 100 do – 200 fa

ore 13.30: Riscaldamento
ore 14.30: 100 ra – 50 sl – 100 mx – 4×50 sl

Domenica 31 gennaio
ore 08.00: Riscaldamento
ore 09.00: 200 ra – 50 do – 50 fa – 100 sl – MiStaff 4×50 mx

ore 13.30: Riscaldamento
ore 14.30: 200 do – 50 ra – 100 fa – 4×50 mx – MiStaff 4×50 sl

La classifica finale per Società sarà stilata con il punteggio proporzionale-AICS© sommando i punteggi tabellari ottenuti per la Società con maggior numero di prestazioni e, per tutte le altre Società, sommando ai punteggi tabellari ottenuti il punteggio medio globale della manifestazione moltiplicato per tutte le prestazioni mancanti rispetto alla Società con maggior numero di prestazioni. Il metodo equipara numericamente tutte le Società senza introdurre vantaggi spuri di punteggio perché completa le compagini con atleti fittizi a punteggio medio (le staffette verranno conteggiate con peso doppio).

Sono previsti inoltre omaggi per gli eventuali record stabiliti, per le migliori prestazioni in termini dipunteggio tabellare e per gadget in natura per le 5 squadre più numerose.

START LIST completa e Tabella Oraria

La Sicilia, con il 12° Trofeo S. Agata, inaugura il suo 2° Gran Prix Master “Città di Catania”, la prima tappa si svolgerà presso il Complesso Comunale Piscine Olimpioniche di Nesima a Catania in vasca da 50 metri e 8 corsie. Più di quattrocento gli atleti iscritti in rappresentanza di 37 società per questa manifestazione organizzata dallo Sporting Club Catania, di seguito il programma gare:

Domenica 31 gennaio
ore 08.30: Riscaldamento
ore 09.30: 200 mx – 50 sl – 100 fa – 50 do – 100 ra – MiStaff 4×50 mx
Pausa Tecnica di 60 minuti
200 sl – 50 ra – 100 do – 50 fa – 4×50 sl

Verranno premiate le prime 10 società della classifica calcolata considerando i primi 12 piazzamenti per gara e categoria.
Premi speciali per eventuali record, per la migliore prestazione tabellare maschile e femminile individuale e di staffetta e per l’atleta meno giovane.
Inoltre verrà assegnato il premio “Memorial Gigi Pili” a chi conseguirà il miglior punteggio di combinata nelle gare 50 e 100 rana.

START LIST completa

Sarà la regione Veneto quindi a dare il via al valzer dei Campionati Regionali. La prima sessione si disputerà a Vicenza presso la piscina comunale in vasca da 25 metri e 10 corsie. Saranno qui disputate tutte le staffette e i 100 misti, mentre le successive sessioni si svolgeranno in vasca lunga a Lignano Sabbiadoro.

Domenica 31 gennaio
13:30 – 14:15: Riscaldamento
14:30 – 18:30: 100 mx – 4×50 sl F/M – MiStaff 4×50 mx – 4×50 mx F/M – MiStaff 4×50 sl

Per la Classifica assoluta di Società, verranno conteggiati i primi otto piazzamenti individuali per categoria, sesso e gara e tutte le staffette disputate (1 x categoria di ogni tipologia).
Per la Calssifica di Società a fasce, verranno considerati tutti i punteggi delgi atleti e delle staffette (1 x categoria di ogni tipologia).

STARTLIST provvisoria 100 MX F
STARTLIST provvisoria 100 MX M

Ricordiamo che prima dell’inizio di tutte le manifestazioni nazionali e regionali che si svolgeranno sotto l’egida della Federazione Italiana Nuoto tra giovedì 28 e domenica 31 gennaio sarà osservato un minuto di raccoglimento in memoria delle vittime della Tragedia di Brema.

(foto copertina di Fabio Cetti)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>