Select Page

Advertisement

Nuoto Master, Regionali Lazio: Tarantino e Sordelli all’europeo e tanto altro!

di Cristiana Scaramel

Sono sei, due europei e quattro italiani, i record stabiliti durante questo primo fine settimana ai Campionati regionali Lazio che si sono svolti presso la piscina coperta del Polo Natatorio di Ostia (25 m, 8 corsie). I due primati continentali arrivano da due Signore Master M60 ormai avvezze a queste imprese (vedi immagine copertina): Cristina Tarantino nei 1500 stile libero con 20.21.72 migliora il suo precedente 20.37.02 nuotato a gennaio dello scorso anno e Susanna Sordelli nei 200 misti con 2.52.21 cancella il 2.56.50 della tedesca Brigitte Merten del 2009 (precedente RI Mira Guglielmi 3.05.97).
Il primo dei quattro primati nazionali è ottenuto da Federico Filosi nei 1500 stile libero M25 con 16.07.48 che scalza il 16.29.14 di Riccardo Russo nuotato nel 2006, arriva quindi il 100 farfalla M60 di Gaetano Carboni con 1.10.86 che migliora il suo 1.10.95 momentaneamente perso grazie all’1.10.88 nuotato da Valerio Sciannamea nella batteria precedente! Si prosegue con il 200 dorso M65 di Claudio Tomasi che con 2.52.22 ritocca il suo precedente 2.53.56, a chiudere Desiree Cappa nei 200 misti M30 con 2.25.32 soffia il primato ad Alessandra Baldini che nel 2008 aveva nuotato in 2.25.70.

La manifestazione è stata seguita live da Master Swim: potete trovare i nostri scatti e i video delle batterie più veloci sulla nostra pagina Facebook a questo LINK.
Vediamo nel dettaglio i migliori risultati di questo primo fine settimana di gare.

1500 sl
Si aprono decisamente alla grande questi campionati con il già citato RE M60 di Cristina Tarantino (CC Aniene) che con 20.21.72 raccoglie 1046.29 punti, buona prova anche per la primatista M65 Christine Jolly (Latina Aquateam) oro in 25.25.55 a meno di cinque secondi dal proprio RI che frutta però 900.07 punti. Segnaliamo il crono più veloce, seppur di poco, di Michela D’Amico (Nuoto e Can Civitate) prima M40 in 20.16.15 (880.87 pti).
In campo maschile il protagonista è Federico Filosi (Pol Univ. Foro Italico) con il suo nuovo RI M25 ci 16.07.48 che vale 998.61 punti, secondo crono assoluto per Francesco ‭Viola (Roma nuoto master) vincente negli M30 in 17.27.37 e 928.72 punti. Segnaliamo quindi le vittorie di Michele Barbuscia (CC Aniene) M45 in 18.11.28 e 923.69 punti, Maurizio Valissera (Nuoto e Can Civitate) M40 con 18.16.13 (900.09 p), Fabrizio Borrelli (Forum SC) M50 in 19.01.73 (908.88 p) e Giulio Teodori (Due Ponti) M55 con 20.04.16 (899.42 p).

200 ra
La domenica mattina si riapre con la migliore prestazione di Giovanna Cherubini (Flaminio SC) che nelle M45 domina in 2.57.93 e 936.10 punti, secondo punteggio per Daniela Petracchi (Roma nuoto master) alla vittoria M50 in 3.08.53 e 923.30 mentre la più veloce è stata l’M30 Elena Piccardo (Accademia nuoto Marino) oro in 2.53.73 (895.82 p).
Protagonsita al maschile Stefano Di Fazio (Panta Rei sport) che negli M45 vicne in 2.38.86 e 916.84 punti, il più veloce al tocco della piastra è però l’M25 Valerio Marianelli (Sport 2000 Roma) con 2.35.87 (875.34 p). Segnaliamo inoltre la buona prova di Alfredo Musy (Due Ponti) che negli M70 conclude la prova in 3.29.45 e 895.34 punti.

100 fa
Si prosegue con un ottima prestazione di Monica Soro (Roman Sport city) che nelle M45 con 1.06.85 raccoglie 990.43 punti e sfiora il primato di categoria che appartiene a Franca Bosisio con 1.06.28. Buone prove per Francesca Buttarelli (Flaminio SC) prima M35 in 1.10.16 e 909.06 punti e Chiara Iagatta (Villaggio sportivo Eschilo) oro M25 in 1.09 netti (891.30 p).
Decisamente avvincente la sfida M60 fra i due Master della Canottieri Aniene che a distanza di una batteria si sono soffiati il RI: Gaetano Carboni chiude al primo posto in 1.10.86 davanti a Valerio Sciannamea con 1.10.88 (919.42 e 919.16 p). Miglior crono assoluto per Luigi Saponaro (CC Aniene) che nuota un 58.10 da 920.14 punti, battuto però ai punti da Paolo De Laurentiis (Nuotopiù academy) primo M45 in 1.02.47 e 925.56 punti). Segnaliamo quindi le vittorie di Alessandro Francescangeli (SC Tuscolano) M40 con 1.01.40 e 914.98 punti, Erik Cappa (Villaggio sportivo Eschilo) M30 con 1.00.43 e 898.89 punti e Andrea Barisiello (SC Tuscolano) M35 con 1.01.35 e 896.98 punti.

200 do
La più veloce è Elena Carcarino (CC Aniene) oro M30 in 2.33.70 (897.14 p), ma le protagoniste di questa specialità sono le M45 con Laura Palasciano (CC Aniene) alla vittoria in 2.35.50 davanti a Stefania Corvo (Forum SC) e Tiziana Tedeschini (Empire Roma) rispettivamente in 2.37.01 e 2.37.64 (956.14, 946.95 e 943.16 p). Segnaliamo infine la prestazione dell’atleta della Due Ponti di Renata Marting che nelle M80 nuota in 4.28.59 e totalizza 923.82 punti.
Si chiude la mattina in bellezza con il RI M65 di Claudio Tomasi (Flaminio SC) che nuota un 2.52.22 da 937.93 punti, la migliore prestazione tabellare è però di Francesco Pettini (Emnpire Roma) oro M50 in 2.23.13 e 947.32 punti davanti a Gianfranco Cipresso (CC Aniene) con 2.25.90 e Enrico Salvatori (Corum SC) con 2.30.11 (929.34 e 903.27 p). Il più veloce è Roberto Tuccillo (Roma nuoto master) vincente negli M30 con 2.12.08 e 927.17 punti, alle sue spalle Mario Fabiani (Augustea) con 2.15.28 (905.23 p), bene negli M40 Mirko Beghin (RN Aprilia) alla vittoria in 2.18.23 e 924.33 punti).

200 sl
La terza sessione di gare si apre con la migliore prestazione di Tiziana Pinna (Forum SC) che vince le M45 in 2.19.86 e 940.58 punti davanti a Barbara Grillo (Due Ponti) seconda in 2.22.37 e 924 punti. La più veloce è Elena Carcarino (CC Aniene) oro M30 con 2.16.30 e 922.30 punti, buon argento per Alessandra Tersigni (Larus nuoto) con 2.18.72 e 906.21 punti, bella vittoria per Silvia D’Agostino (SC Tuscolano) nelle M40 che nuota un 2.20.59 da 914.36 punti.
Miglior crono e punteggio per Ivan Merli (Panta Resi sport) che si aggiudica gli M30 in 2.00.32 e 911.15 punti, sfida sul filo dei decimi negli M35 con Gianluca Volante (Forum SC) che mette la mano davanti ad Alessandro Ruggeri (SC Tuscolano) rispettivamente in 2.05.09 e 2.05.66 (904.71 e 900.60 p). Segnaliamo quindi la vittoria di Andrea Cornelio (Villaggio Sportivo Eschilo) negli M40 in 2.07.03 e 904.04 punti.

200 mx
Nell’ultima prova ben due record nuotati: Susanna Sordelli (Forum SC) fa l’europeo M60 con 2.52.21 e ben 1016.03 punti, mentre Desiree Cappa (Villagio Sportivo Eschilo) nelle M30 nuota il nuoco primato nazionale con 2.25.32 e 969.17 punti. Ottima prestazione anche per Monica Soro che nelle M45 con 2.33.05 raccoglie 971.84 punti e nuota il migliore stagionale di categoria dopo parecchi anni di assenza da questa specialità.
La migliore prestazione maschile e terzo crono assoluto è di Gianluca Sondali (CC Aniene) che negli M50 nuota un 2.19.40 da 978.48 punti, alle sue spalle il compagno di squadra Stefano De Vito che chiude in 2.27.76 e 923.12 punti. Seconda prestazione tabellare per Valerio Sciannamea che negli M60 vince in 2.40.06 totalizzando 936.59 punti, buon argento per Paolo Inghirami (Forum SC) che chiude in 2.47.23 (896.43 p). Segnaliamo inoltre le vittorie di Luca Romano (CC Aniene) M45 con 2.24.35 e 914.80 punti, Mirko Beghin M40 in 2.22.56 e 899.97 punti e il crono più veloce di Michael Muggeo (CC Aniene) M25 con 2.18.89 (884.01 p).

Appuntamento per i prossimi due week end sempre a Ostia.

RISULTATI 1500 sl
RISULTATI 200 ra – 100 fa – 200 do
RISULTATI 200 sl – 200 mx

(foto copertina e articolo di Fabio Cetti)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>