Select Page

Advertisement

Nuoto Master, report 2° Trofeo Leonessa d’Italia

Si è svolto domenica 14 dicembre presso la piscina comunale di Brescia (25 mt, 10 corsie) il 2° Trofeo Leonessa d’Italia organizzato dalla società Leaena.
Più di cinquecento gli atleti scesi in vasca per 82 società partecipanti, la classifica finale vede un podio composto dalle tre squadre della città: vince di misura la Master AICS Brescia con 26.331,28 punti sulla ESC Brescia con 26.022,46 punti, terza la Leaena con 24.372,82 punti.

100 do
Nella prima gara in programma si registra subito una prestazione superlativa da parte di Marco Colombo (Butterfly) neo-M55 che nuota un 1.03.27 raccogliendo 1031.61 punti, tempo che se ripetuto nel 2015 varrebbe il nuovo record del mondo (prec. 1.03.29 Tom Burton 2011); segnaliamo anche il miglior corno dell’M25 Matteo Montanari (ESC BS) che vince in 1.01.52.

50 ra
I più veloci sono gli M25: Veronica Bellini (Master AICS BS) che vince in 35.16 (922.92 pti), al maschile Daniele Peli (GAM team) è oro in 30.28 (924.37 pti). Il miglior punteggio è dell’M40 Marcello Tonelli (NC Milano) oro in 30.74 e 944.37 punti, buon argneto per Marco Franchini (GAM team) in 32.23. Podio di qualità negli M45 con Fabio Cavalli (MI nuoto master) vittorioso in 31.79 (941.69 pti) su Alessandro Visini (ESC BS) in 32.32 e Matteo Modugno (RN Legnano) terzo con 32.60.

100 fa
Le migliori prestazioni arrivano negli M45: al femminile è quella di Franca Bosisio che vince in 1.08.49 (977.81 pti), mentre fra gli uomini è Alberto Montini (Master AICS BS) che con 59.39 totalizza 974.41 punti. Il crono più veloce è il 58.58 di Manuel Muletti (Soncino SC), altre prestazioni di rilievo si registrano grazie a Franco Olivetti (Master AICS BS) neo-M55 che vince in 1.05.02 (RI attuale Bernardi 1.05.47) e negli M50 con Luca Monolo (Nuotatori milanesi) oro in 1.05.27 e Marco Borriello (Master AICS BS) argento in 1.05.99.

50 sl
Bel duello in casa ESC Brescia fra le M30 con Margherita Turelli che conquista l’oro davanti a Laura Benevenia rispettivamente in 28.30 e 28.52. Il principe della velocità è il sempreverde Massimiliano Gialdi (Master AICS BS) che segna il miglior crono e punteggio vincendo gli M45 in 24.46 e 980.38 punti, completano il podio Alessandro Visini in 25.75 e Eros Losa (Bergamo swim team) con 26.71. Negli M25 bene Giorgio Malvicini (ESC BS) oro in 24.69, Federico Di Cola (Clorolesi Treviglio) si aggiudica gli M35 in 25.55 e Roberto Brunori (CC Aniene) vince gli M50 in 27.05.

100 mx
Secondo record mondiale virtuale M55 per Marco Colombo che nuota la distanza in 1.03.47 e 1031.98 punti (attuale 1.03.48 Timothy Shead 2009), secondo Franco Olivetti in 1.08.39 (957.74 pti); podio notevole anche negli M45 con Alberto Montini oro in 1.01.48 (981.78 pti), argento per Davide Mandelli (GEAS) in 1.04.00 e bronzo per Matteo Modugno on 1.07.02. Negli M40 buona prestazione per Marcello Tonelli che vince in 1.00.18, secondo Paolo Piscaglia (ASA Cinisello) in 1.05.75; segnaliamo l’oro M25 di Daniele Peli con 1.01.04.

50 do
Romina Degrassi (Master AICS BS) vince le M35 e nuota la miglior prestazione assoluta della gara con 33.11 e 903.65 punti.

100 ra
La specialista Veronica Bellini timbra un’altra buona prestazione vincendo le M25 in 1.16.99, il più veloce è l’M35 Mattia Masperi (Canottieri Garda) che vince in 1.08.68, bene fra gli M40 Marco Franchini vincente in 1.11.28.

50 fa
Ancora un RI virtuale per Daniela De Ponti (NC Milano) che vince le M50 in 30.32 e 1014.18 punti (attuale 31.80 Monica Corò 2012), battuta però dalla M45 Franca Bosisio oro in 30.05, buon argento per Milena Barbieri (Master AICS BS) in 33.02. Fra gli uomini ancora Massimiliano Gialdi è autore della migliore prestazione vincendo gli M45 in 27.92 (927.65 pti), il crono più veloce è quello dell’M25 Simone Gottardo (ESC BS) con 26.67, bene fra gli M50 Marco Borriello primo in 29.04.

100 sl
Alla soglia dei mille punti Daniela De Ponti che vince le M50 in 1.02.35 (RI attuale 01.05.52 Eder Maria Alwine), poco più veloce l’M25 Margherita Turelli in 1.02.11. In campo maschile il più veloce è l’M25 Manuel Muletti che vince in 53.37 davanti a Alfonso Luca (Fritz Dennerlein) con 54.90, prestazione di rilevo per Roberto Brunori che vince gli M50 in 56.74.

200 mx
Tocca davanti a tutti l’M25 Matteo Montanari in 2.14.44, ma il miglior tabellare è quello di Mattia Masperi che vince gli M35 in 2.14.98 e 939.10 punti.

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>