Select Page

Advertisement

Nuoto Master, report Sondrio e Parma

Continuiamo il giro di report guardando cosa è successo nel week end del 13-14 dicembre nelle piscine di Sondrio e Parma.

Presso la piscina comunale di Sondrio (25 mt, 8 corsie) si è svolto l‘8° meeting LIB SNEF, quasi trecento gli atleti partecipanti per 39 società, si aggiudica il trofeo la Rari Nantes Legnano (48.424,40 pti) davanti alla Gestisport (44.552,93 pti) e alla Canottieri Lecco (42.071,04 pti).

400 sl
Donne protagoniste nella prima gara in programma, la migliore prestazione è di Valeria Vergani (Pratogrande sport) che vince le M40 in 4.33.23 (991.58 pti) nuotando il crono più veloce della manifestazione (uomini compresi!), ottimo riscontro per Roberta Maggioni (Can. Lecco) oro M35 in 4.36.39 (968.31 pti), argento nella stessa categoria Elena Manzato (Team insubrika) con 4.57.63. Bene nelle M25 Laura Beccalli (Can. Lecco) che vince in 4.45.03 mentre nelle M45 oro per Silvia Alberti (Gestisport) in 5.13.20.
Fra gli uomini segnaliamo il podio M40: Fabrizio Riva (Can. Lecco) 4.36.58, Luca Michelon (Enjoy) 4.36.96 e Erich Persico (San Giuseppe) con 4.38.54.

50 fa
La neo-M50 Daniela De Ponti (NC Milano) con 30.70 raccoglie ben 1001.63 punti e nuota ampiamente sotto l’attuale primato di categoria di 31.80 da confermare nel nuovo anno. La miglior prestazione maschile è di Marco Dell’oro (Can. Lecco) vincitore M50 in 31.37.

100 do
Il miglior tebellare è quello della M55 Donatella Magani (NC Milano) oro in 1.26.62, fra gli uomini Leonardo Federici (RN Legnano) va sotto la barriera del minuto vincendo in 59.26 (943.98 pti).

100 sl
La più veloce è Margherita Pozzi (Gestisport) che vince le M25 in 1.00.38, secondo crono per l’M35 Roberta Maggioni oro in 1.03.03. In campo maschile tocca davanti a tutti l’M25 Davide Ceriani (Caronno Pertusella nuoto) con 54.13, nella stessa categoria ottimo argento per Matteo Cattaneo (Can. Lecco) con 54.54, il miglior punteggio è però dell’M40 Daniele Morganti (Can. Lecco) primo con 56.20.

50 ra
E’ Stefania Monti (Can. Lecco) a nuotare la miglior prestazione con 36.35 aggiudicandosi le M45 e raccogliendo 943.88 punti, stessa categoria al maschile vince Matteo Modugno (RN Legnano) con 32.80 e 912.50 punti.

100 fa
Strabiliante 1.08.32 della solita Daniela De Ponti (6 secondi sotto l’attuale RI M50) che totalizza 1014.93 punti. bene nelle M40 Valeria Vergani oro in 1.08.87 e Federica Colombo (Caronno Pertusella nuoto) prima M25 in 1.09.32. Il più veloce è l’M30 Stefano Folle (RN Saronno) con 59.76, superato ai punti solo dall’M50 Mauro Cappelletti (Como nuoto) oro in 1.03.52.

50 sl
La più veloce è Sara Ballarini (RN Legnano) che con 28.56 vince le M25, nella stessa categoria al maschile medaglie combattute: oro Marco Guerriero (Caronno Pertusella nuoto) in 23.47, argento Alberto Sala (San Giuseppe) 24.37, bronzo Davide Ceriani 24.40 e legno per Matteo Cattaneo in 24.68. Buona prova negli M40 per Daniele Morganti che vince in 25.75.

50 do
La M45 Monica Rubini (Can. Lecco) nuota il miglior tempo in 33.08 (950.12 pti), poco distante l’M25 Sara Ballarini in 33.43. Miglior prestazione maschile per Leonardo Federici oro M30 in 27.49, seguito dall’M25 Marco Guerriero con 27.67.

200 mx
I più veloci sono della catgeoria M25: Sara Belloni conn 2.45.99 e Alberto Sala con 2.19.58, mentre il miglior tabellare è di Alessandro Kirner (Ice club Como) che vince gli M40 in 2.23.66.

MiStaffetta 4×50 mx
La formazione più veloce è stata quella del Caronno Pertusella nuoto M100-119 vittoriosa con 2.01.18, mentre il miglior punteggio è raccolto dal quartetto della Canottieri Lecco M200-239 che con 2.11.66 totalizza 936.12 punti.

Scendendo lungo lo stivale troviamo il 3° Trofeo Coopernuoto che si è disputato presso la piscina comunale di Parma (25 mt, 8 corsie) con quasi settecento atleti per 75 società.
Si aggiudica il trofeo la Canottieri Baldesio (475.676,15 pti) davanti alla Master AICS Brescia (450.256,91 pti), più distaccata l’ASA Cinisello con 292.690,38 punti.

400 sl
Protagonisti gli atleti della Master AICS BS: Martina Guareschi nuota la migliore prestazione femminile vincendo le M25 in 4.44.03 (931.52 pti), fra gli uomini negli M30 oro per Yuri Gotti in 4.09.06 e argento Andrea Maniero (968.56 e 946.71 pti). Segnaliamo inoltre nella categoria M50 la vittoria di Umberto Pelizzari (Villa Bonelli nuoto) davanti a Andrea Gibellini (Nuotatori modenesi) in 4.50.59.

50 ra
Migliore tabellare per Paola Ambrosi che vince le M45 in 39.29, nella stessa categoria al maschile domina Alberto Montini (Master AICS BS) con 31.01 e 965.17 punti, battuto solo dall’M25 Daniele Peli (GAM team) con 30.50. Buona prestazione per Andrea Capalbo (FI nuota extremo) che vince lgi M40 in 32.26.

100 fa
La più veloce è Nicoleta Coica (Molinella nuoto) oro M30 in 1.10.94, bel podio sotto-minuto negli M25: oro Simone Gottardo (ESC BS) 59.35, argento Ivan Riccardi (ASA Cinisello) 59.59 e bronzo Francesco Cianetti (Pegognaga nuoto) 59.92. La migliore prestazione è dell’M45 Andrea Toja (ASA Cinisello) che con 59.72 raccoglie 969.02 punti, bene anche il vincitore degli M55 Franco Olivetti (Master AICS BS) con 1.05.25 (955.25 pti) e l’M40 Alberto Rota (Coopernuoto) primo in 1.02.42.

50 do
Miglior crono nella categoria M30: Lisa Lasagna (Master AICS BS) con 33.28 vince di misura su Serena Rigamonti (Team insubrika) argento in 33.30. Miglior prestazione maschile per Franco Olivetti negli M55 con 32.58 e 918.05 punti, bene negli M45 Alessandro Corsini (Can. Baldesio) oro in 30.54 e Marco Poltronieri (CC Aniene) argento in 30.73.

100 sl
Martina Guareschi nuota il miglior tempo vincendo le M25 in 1.01.06, il più veloce è invece Daniele Pertisetti (Can. Baldesio) oro M30 in 53.82, secondo crono per l’M25 Marco Tuscano (ESC BS) in 54.87. Riscontri positivi negli M40 per Paolo Piscaglia (ASA Cinisello) che vince in 56.85 e Andrea Pedrazzoli (CC Aniene) secondo in 57.02, bene Marco Tabladini (Can. Baldesio) che si aggiudica gli M45 in 58.73.

200 ra
La più veloce è l’M30 Nicoleta Coica oro in 2.51.40, superata in punteggio dalla M35 Chiara Lui (MI nuoto master) con 2.51.77 e 930.66 punti, fra gli uomini bene gli M30 Matteo Panciroli (Villa Bonelli nuoto) che ince in 2.29.36 e Enrico Carnemolla (La wellness) secondo in 2.31.56.

200 sl
Protagoniste le M35 con Florentina Ciocilteu (Master AICS BS) oro in 2.18.73 e Francesca Riva (MI nuoto master) argento in 2.20.74, pioggia di prestazioni maschili in particolare negli M30 vince Yuri Gotti in 1.56.71, secondo Andrea Maniero 1.58.09, terzo Paolo Tani (MI nuoto master) 1.59.70 e quarto Daniele Pertisetti in 1.59.90. Segnaliamo inoltre il buon 1.58.75 dell’M25 Matteo Montanari (ESC BS) e il 2.08.53 con cui Andrea Toja vince gli M45.

50 fa
Vittoria combattuta fra le M25 con Ambra Borghi (Can. vittorino) che con 30.58 la spunta su Giulia Sivelli (Can. Baldesio) con 30.67, terzo tempo per la compagna di squadra Caterina Neviani che vince le M30 in 30.77, bene fra le M45 Milena Barbieri (Master AICS BS) oro in 32.67. Il più veloce è Matteo Salomoni (Can. Baldesio) che si aggiudica gli M30 in 25.06 (974.06 pti) davanti al vincitore M25 Simone Gottardo con 26.56. Bene Alberto Montini primo fra gli M45 in 27.30 (948.72 pti) e Leonardo Michelotti (Can. Baldesio) che domina gli M50 in 28.04 (949.36 pti).

100 ra
La miglior prestazione è dell’M30 Serena Rigamonti con 1.17.42 (922.76 pti), battuta alla piastra dall’M25 Veronica Bellini (Master AICS BS) oro in 1.17.19, terzo crono per Chiara Lui che si aggiudica le M35 in 1.19.76. Tocca davanti a tutti l’M30 Mauro Zanetti (Master AICS BS) con 1.08.17, battuto ai punti da Fabio Cavalli (MI nuoto master) oro M45 in 1.11.65 e 911.37 punti.

50 sl
Ottimo 27.51 da 940.02 punti con cui Caterina Neviani domina le M30, bene Giulia Sivelli oro M25 in 27.97 e Milena Barbieri prima M45 in 30.13. Fra gli uomini su tutti Matteo Salomoni che vince gli M30 in 23.64 (951.78 pti) davanti a Paolo Tani 24.52, Guillame Sigaud De Bresc (nuotatori modenesi) 24.79 e Stefano Drago (MI nuoto master) in 24.80. Ancora protagonisti Leonardo Michelotti che vince gli M50 in 26.19 (941.58 pti) e Marco Tabladini oro M45 in 26.38, bene Ottone Favini primo M35 in 25.48.

100 mx
Migliore prestazione per l’M35 Florentina Ciocilteu che vince di misura con 1.13.02 sulla compagna di squadra Lia Ficarelli con 1.13.46. In campo maschile il più veloce è Guillame Sigaud De Bresc che vince gli M30 in 1.01.71, tallonato dall’M25 Marco Tuscano oro in 1.01.76, miglior tabellare per l’M45 Fabio Calmasini (Team sport isola) con 1.05.04 e 928.04 punti.

4×50 sl
Femmine: alto livello nella categoria M100-119 vinta dalla Canottieri Baldesio in 1.54.29, seconda la Master AICS Brescia 1.55.44, chiude il podio la Milano nuoto master in 1.58.17 e ottimo quarto posto per le Nuotatori modenesi in 1.58.63. Segnaliamo inoltre nella M120-159 il tempo del quartetto della Milano nuoto master che vince in 2.03.05.
Maschi: il miglior tempo è nuotato nella categoria M120-159 dalla Milano nuoto master con 1.38.60, completano il podio la Canottieri Baldesio in 1.39 netti e La Welness in 1.45.54. Nella categoria inferiore M100-119 vince la ESC Brescia con 1.39.52, seconda Nuotatori modenesi in 1.42.23, terza Master AICS Brescia in 1.44.15 e ai piedi del posio la Milano nuoto master in 1.44.64. Infine nella categoria M160-199 segnaliamo la vittoria di misura della Canottieri Baldesio sulla Master AICS Brescia con 1.46.23 e 1.46.78.

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>