Select Page

Advertisement

Nuoto Master, scelto da MasterSwim 11° Trofeo Città di Riccione

Il “ponte dell’Immacolata” ha ospitato l’11° Trofeo città di Riccione che si è svolto presso lo Stadio del Nuoto in vasca da 50 metri (10 corsie) organizzato dalla Polisportiva comunale Riccione.
Un centinaio le Società partecipanti con quasi novecento atleti presenti a bordovasca, si aggiudica “di misura” il trofeo il Centro nuoto Bastia (69.264,22 pti) davanti al Centro nuoto UISP Bologna (67.412,95 pti) più distaccata al terzo posto la Polisportiva Garden (42.019,09 pti)

I premi speciali, magliette Master Swim, sono andati a Silvia Parocchi e Niccolò Ceseri per le migliori prestazioni rispettivamente dei 200 do e 100 sl (991.89 e 968.87 pti), a Laura Rava M70 (100 sl e 50 do) e Mario De Giampietro M90 che si è cimentato nei 200 ra per gli atleti più longevi.

1500 sl
La prima gara in programma registra subito grandi prestazioni, al femminile la migliore è Daniela Sabatini (Team Insubrika) che vince le M45 in 19.31.77 raccogliendo 961.48 punti, bene anche l’M50 Serena Orsimari (FI nuota extremo) oro in 21.02.12 (918.11 pti).
Fra gli uomini spicca il 17.49.25 con cui Andrea Pedrazzoli (CC Aniene) domina gli M40 totalizzando 949.68 punti, ottimo riscontro anche per Massimo Cacciamani (CN Bastia) che vince gli M50 in 19.04.40 e 937.29 punti. Segnaliamo inoltre i vincitori delle seguenti categorie: M30 Marco Pucci (FI nuota extremo) con 18.34.20, M35 Gerolamo Costanza (Pool nuoto sambenedettese) con 18.46.20 e M45 Fabio Cacciamani (CN Bastia) con 19.23.49.

100 fa
Il miglior crono è quello di Mauro Cardellini (NC Milano) oro M35 con 1.03.84, superato ai punti dal duetto M50 Luca Monolo (Nuotatori milanesi) e Leonardo Draghetti (Molinella nuoto) oro e argento in 1.06.25 e 1.06.90 (919.09 e 910.16 pti) e dall’M45 Eros Losa (Bergamo swim team) vincitore in 1.06.41.

riccione 100 farfalla from Master Swim on Vimeo.

200 ra
In campo femminile segnaliamo la vittoria di Milena Melandri (Nuoto club 2000) oro M45 con 3.19.35, mentre la miglior prestazione maschile è di Michele Zito (Unique pool) primo M25 in 2.34.60 (911.38 pti), secondo punteggio per l’M90 Mario De Giampietro (Pol. Garden) che nuota la distanza in 6.38.15.

riccione 200 rana from Master Swim on Vimeo.

4×50 sl
Si chiude la prima sessione di gare con la staffetta ‘veloce’ dove segnaliamo il buon crono della società di casa Polisportiva Comunale Riccione M100-119 oro in 1.44.59 (920.07 pti).

400 mx
Nuovamente in evidenza l’M40 Andrea Pedrazzoli che conclude la sua fatica in 5.18.35 totalizzando 910.13 punti, bene anche Daniele Fontanelli (Polisport) che si aggiudica gli M35 in 5.20.20.

riccione 400 misti from Master Swim on Vimeo.

200 sl
La più veloce è l’M25 Martina Guareschi (Master AICS BS) che vince in 2.15.63, la migliore prestazione è però della M45 Tiziana Tedeschini (Empire Roma) oro in 2.23.52 e 934.64 punti. Fra gli uomini il miglior punteggio arriva grazie al 2.11.78 nuotato dall’M45 Andrea Borsari (CN UISP BO) che vale 910.23 punti, lo seguono a ruota Luca Monolo oro M50 in 2.16.09, Daniele Fontanelli primo M35 in 2.08.40 e Claudio Fantoni (FI nuota extremo) che nuota il miglior tempo con 2.05.87 vincendo gli M25.

riccione 200 stile from Master Swim on Vimeo.

50 fa
Buon livello in questa gara con Sara Papini (FI nuota extremo) che nuota il miglior tempo in 30.36 e vince le M25, nelle M30 Nicoleta Coica (Molinella nuoto) con 31.46 vince su Valeria Bonetti (Coopernuoto) argento in 31.87, mentre nelle M35 bene Silvia Perini (Rinascita team romagna) prima in 32.38.
Il più veloce della manifestazione è l’M25 Niccolò Ceseri (Amici del nuoto FI) che tocca le piastre in 25.73 (957.64 pti) lasciando a quasi un secondo l’argento di Leonardo Belfioretti (Vela nuoto Ancona) che con 26.72 raccoglie comunque 922.16 punti. Altro duo di prestigio negli M45 con Eros Losa che vince in 27.86 su Cristiano Baldini (Aquatic team RA) con 28.81 (943.29 e 912.18 punti); mentre negli M50 Fabio Servadio (CN Bastia) tocca davanti a Leonardo Draghetti rispettivamente con 29.19 e 29.57. In evidenza anche l’M35 Matteo Benassi (CN UISP BO) che vince in 27.53 e l’M55 Fabio Bernardi (Pol. Garden) oro in 30.50.

riccione 50 farfalla from Master Swim on Vimeo.

100 ra
Ritroviamo protagonista la M30 Nicoleta Coica che nuota il miglior crono in 1.22.03 (902.96 pti), fa meglio di lei ai punti Manuela Giovanardi (Modena nuoto) oro M45 con 1.25.14 e 917.67 punti. In campo maschile tiene banco l’M55 Gianluca Grignani (CN Bastia) che vince in 1.20.58 (914.74 pti), mentre il più veloce è Michele Zito oro M25 in 1.10.70.

50 do
Miglior prestazione per l’M35 Carlotta Ramilli (Seven master nuoto) con 34.33 e 907.66 punti, poco lontana la vincitrice M25 Giorgia Gurioli (Pol. Garden) con 33.83 e 904.23 punti. Inevidenza anche Barbara Grassani (NC Milano) oro M40 in 35.80 e Lucia Mezzopera (CN Bastia) prima M50 in 37.73.
Leonardo Belfioretti conquista la prima piazza fra gli M25 nuotando un 27.81 da 959.37 punti, fra gli M35 buon 30.39 di Roberto Zambelli (Pol. Garden), mentre Gianluca Grignani bissa l’oro negli M55 in 34.01.

riccione 50 dorso from Master Swim on Vimeo.

100 sl
Martina Guareschi nuota un ottimo 1.03.11 primeggiando fra le M25 e raccogliendo 924.89 punti, fra le M35 vince Sara Alfonsi (Nuoto S.Egidio Val Vibrata) con 1.05.97. Arriva grazie a Niccolò Ceseri la miglior prestazione al maschile della manifestazione che nuota un 53 netto da 968.87 punti, bene Andrea Borsari primo M45 con 59.26 (919 pti).

riccione 100 stile from Master Swim on Vimeo.

MiStaffetta 4×50 mx
Il quartetto più veloce è quella della Vela nuoto Ancona M100-119 che nuota un 2.09.02, a pochissimo la NC Milano M120-159 con 2.09.12, ma il terzo crono e miglior punteggio è quello del CN Bastia M200-239 con 2.10.52 che vale 963.84 punti.

800 sl
Si riprende la seconda giornata di gare con le distanze lunghe: miglior prestazione per Roberta Maggioni (Can. Lecco) che vince le M35 in 9.47.40 e 959.26 punti, duello avvincente fra le M45 con Tiziana Tedeschini che con 10.12.08 tiene a bada Daniela Sabatini ottima seconda in 10.16.32 (951.15 e 944.61 pti); bene nelle M50 Serena Orsimari prima in 11.10.77.
Fra gli uomini in evidenza Alessandro Gesini (Nuotatori milanesi) che vince gli M45 in 9.41.89 (921.67 pti), meglio di lui l’M25 Alessio Spelonchi (Pol.com. Riccione) con 9.32.62 e l’M30 Marco Pucci con 9.35.87.

200 fa
Sara Papini con 2.35.10 vince le M25 nuotando il secondo crono della gara poco dietro a Luca Valcavi che con 2.33.55 vince gli M25 maschi.

riccione 200 farfalla from Master Swim on Vimeo.

100 do
L’M45 Silvia Parocchi (Molinella nuoto) è la miglior performer con 1.12.06 e 973.91 punti, buon 1.13.43 per Giorgia Gurioli che si aggiudica le M25; fra gli uomini in evidenza Entoni Cantello (Master AICS BS) oro M25 in 1.02.44 (922.65 pti):

4×50 mx
Miglior tempo per la Fanum Fortunae M100-119 maschile che nuota un 2.00.22, mentre il miglior tabellare è del CN Bastia M200-239 con 2.08.19 e 909.99 punti.

400 sl
Si riapre questa ultime sessione di gare con la buona prestazione dell’M60 Claudio Berrini (CN Bastia) che nuota un 5.13.42 da 933.60 punti.

riccione 400 stile from Master Swim on Vimeo.

50 sl
Si ravviva il pomeriggio con la gara sprint per eccellenza, protagonisti gli M50 con un duello targato CN Bastia che vede primeggiare Luca Listanti su Gianluca Giglietti rispettivamente in 26.34 e 26.79 (947.61 e 631.69 pti). Il miglior tempo è il 25.27 di Entoni Cantello (922.44 pti), bene Davide Diambri (CN UISP BO) oro M40 con 26.48 e Stefano Loreti (Vela nuoto Ancona) che con 27.54 vince gli M45 di misura su Riccardo Ghetti (Aquatic team RA) argento in 27.62.

riccione 50 stile from Master Swim on Vimeo.

200 do
Protagonista indiscussa con la miglior prestazione della manifestazione è Silvia Parocchi che nuota la distanza in 2.34.18 che nelle M45 vale ben 991.89 punti; fra gli uomini invece è l’M45 Guido Cocci (Imolanuoto) a toccare davanti a tutti in 2.21.15 (967.27 pti).

riccione 200 dorso from Master Swim on Vimeo.

50 ra
Fra le donne segnaliamo il 42.04 con cui Viviana Venturi (Seven master nuoto) si aggiudica le M50, fra gli uomini crono di rilievo per l’M55 Francesco Grignani (CN Bastia) oro in 34.44 (950.06 pti), bene anche Riccardo Ghetti primo M45 in 34.20 e Jacopo Ridolfi M25 (Pol. Garden) miglior tempo con 32.55.

riccione 50 rana from Master Swim on Vimeo.

200 mx
Nell’ultima gara indivduale il più veloce è nuovamente l’M45 Guido Cocci che con 2.21.45 totalizza 967.62 punti, buoni riscontri per l’M40 Marco Di Martino (Aquatic team RA) primo in 2.32.11 e fra le donne per Claudia Vacchi (Savena nuoto team) oro M45 con 2.56.37.

riccione 200 misti from Master Swim on Vimeo.

MiStaffetta 4×50 sl
Miglior tempo per la Polisportiva comunale Riccione M100-119 con 1.54.78, ma è ancora il CN Bastia M200-239 a segnare il miglior tabellare con un 2.00.50 da 913.53 punti.

(foto di Fabio Cetti)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>