Select Page

Advertisement

Nuoto Master, scelto da MasterSwim: 6° Memorial Brunelleschi

Al Polo natatorio di Ostia (25 mt, 8 corsie) sono in scesi in vasca quasi mille atleti in rappresentanza di 79 società per il 6° Memorial Brunelleschi che si è disputato il 13 e 14 dicembre.
Nella manifestazione organizzata dalla Europa Sporting Roma, vince la classifica finale la Larus Nuoto con 81.982,74 punti, seconda la Flaminio Sporting Club 73.870,74 punti e terza Forum sport center 53.432,48 punti.

Assegnati diversi premi speciali: al nuotatore e alla nuotatrice – UNDER 60 e OVER 60 – con il miglior punteggio assoluto di “Combinata” sommando i punteggi tabellari conseguiti nella gara di 50 metri e 100 metri di una stessa specialità.
Under 60 F: 1 Liana Corniani rana M55 1945.48 pti, 2 Maria Paola Uberti M50 farfalla 1896.87 pti e 3 Giulia Noera M45 stile libero 1878.14 pti.
Under 60 M: 1 Andrea Cabiddu M45 rana 1935.55 pti, 2 Francesco Pettini M50 dorso 1879.26 e 3 Alessandro Bonanni M50 dorso 1850.26 pti.
Over 60 F: 1 Cristina Tarantino M60 dorso 1948.49 pti, 2 Serena Miracapillo M60 rana 1565.36 pti e 3 Cathrine Lickfett M65 dorso 1558.16 pti.
Over 60 M: 1 Claudio Tomasi M65 dorso 1847.83 pti, 2 Giuseppe Avellone M70 dorso 1822.62 pti e 3 Roberto Migliori M60 rana 1646.52 pti.

Premiati anche i primi tre col miglior punteggio di “Combinata” di ogni singola specialità, i link alle classifiche:
Combinata stile libero
Combinata dorso
Combinata rana 
Combinata farfalla 

Tre i record italiani stabiliti tutti nel dorso grazie a Giuseppe Avellone M70 che migliora se stesso e ferma i crono a 1.24.90 (prec. 1.27.33) nei 100 e 38.53 (prec. 39.02) nei 50 e Desiree Cappa che con 30.41 migliora il 30.72 nuotato da Federica Menotti nel 2013.

Ma vediamo i risultati di questo programma che come da tradizione vede i 50 e 100 per ogni specialità.

50 fa
La miglior prestazione femminile è quella di Roberta Crescentini (Larus nuoto) M35 che con 28.54 raccoglie 1015.42 punti, segue la M50 Maria Paola Uberti (CUS PA) che vince in 32.61 e 942.96 punti, completa il podio tabellare Desiree Cappa (Villaggio sportivo Eschilo) oro M30 con 30.03 e 937.73 punti. Buoni risultati anche per Elena Alberghini (Fonte meravigliosa) oro M35 in 31.24 e per la vincitrice M25 Flavia Petaccia (Empire Roma) con 30.96.
Fra gli uomini tocca davanti a tutti l’M25 Andrea Minnucci (Nautilus) con un 25.04 da 961.66 punti, negli M40 podio Larus di tutto rispetto con Luca Belfiore oro in 26.70 (949.81 pti), argento per Gabriele Viola 27.98 e bronzo per Claudio Federici in 28.11. Buoni riscontri per Emanuele Crescentini (Larus) che vince gli M35 in 27.12, per i vincitori M45 e M50 entrambi del CC Aniene: Luca Romano con 28.82 e Alvise Rittore con 29.44.

100 do
La più veloce è Francesca Bartolini (Forum SC) che vince le M25 in 1.07.07 (944.24 pti) battuta al tabellare da Cristina Tarantino neo-M60 in 1.22.17 con 988.80 punti e RI ipotecato per il 2015. Bella sfida nelle M45 con Giulia Pompili (Helios village nuoto) che la spunta per poco su Silvia Pandimiglio (Empire Roma) rispettivamente con 1.15.50 e 1.15.59, fra le M50 buon 1.16.97 che vale l’oro per Giordana Liverini (Flaminio SC).
In campo maschile oltre al RI M70 di Giuseppe Avellone (Flaminio SC) in 1.24.90, sfiora il primato di categoria Claudio Tomasi (Flaminio SC) neo-M65 che con 1.20.57 si ferma a 7 centesimi dal record di Coletti. Podio di qualità negli M50 con Francesco Pettini (Empire Roma) che vince in 1.05.01, davanti ad Alessandro Bonanni (Vis nova Roma) in 1.06.45 e Gianfranco Cipresso (CC Aniene) 1.07.12 (punteggi 946.47, 925.96 e 916.72).

50 ra
Ritroviamo Roberta Crescentini con i suoi punteggi d’elité che vince le M35 in 33.27 e 1015.63 punti, ottima prestazione nelle M55 per Liana Corniani (Forum SC) che vince in 39.46 e 971.62 punti. Bene Daniela Petracchi (Roma nuoto master) che si aggiudica le M50 con 39.19 e Alessia Checconi (SC Tuscolano) vincitrice delle M45 in 37.39.
Migliore prestazione per l’M40 Andrea Cabiddu (Flaminio SC) che con 30.54 totalizza 980.03 punti, poco distante Marco Stentella (Forum SC) oro M60 in 34.61 e 967.64 punti (RI se ripetuto nel 2015, attuale 34.91 Ruggieri). Il miglior crono è nuotato dall’M25 Marco Suriani (Empire Roma) con 29.96, bene fra gli M30 Stefano Messina (CC Aniene) che vince in 31.13 e ngli M40 Giuseppe Carofiglio (Nautilus) oro in 31.29 e Gianluca Marconi (Larus) argento in 31.72.

100 sl
Splendida Laura Borghetti (Forum SC) che con 58.77 si ferma a un solo decimo di distanza dal primato M25 in gomma stabilito da Samuela Magnelli nel 2009, argento nella stessa categoria la compagna di squadra Francesca Bartolini con 1.02.46. In evidenza nelle M45 Giulia Noera (CUS PA) che conquista l’oro in 1.03.51 davanti ad Alessia Checconi argento in 1.05.65, nelle M65 Susanna Sordelli (Forum SC) fa il vuoto vincendo in 1.09.42. Bene le vincitrici M30 e M35 rispettivamente Alessandra Tersigni (Larus) in 1.01.77 e Francesca Buttarelli (Flaminio SC) in 1.03.32.
Il più veloce è ancora Andrea Minnucci che vince gli M25 in 52.83 (938.67 pti), bel podio M40 con Marcellino Silani (Larus) oro in 56.19 davanti al compagno di squadra Gabriele Viola argento in 56.84 e bronzo per Luca Nicosia (RN Bel poggio) in 57.57. Buoni riscontri per Michele Malvaso (Accademia di Salvamento) che vince gli M30 in 55.73 davanti a Valerio Santini (Nantes Ostiensis) con 55.80, fra gli M45 vittoria per Marco Tenderini (Flaminio SC) in 57.50. Ma è la categoria M50 quella più ricca di qualità con ben 5 prestazioni oltre i 900 punti: vince Salvatore La Rocca (Fonte meravilgiosa) in 59.97, piazza d’onore per Marco Emili (Empire Roma) in 1.00.13, bronzo per il compagno di team Giuseppe Cina in 1.00.28, quarto Luigi Badaloni (Flaminio SC) in 1.00.50 e quinto Alvise Rittore in 1.00.71.

100 fa
Brilla la prestazione di Maria Paola Uberti che vince le M50 in 1.12.69 (virtuale RI se ripetuto e De Ponti permettendo), bene Laura Palasciano (CC Aniene) che si aggiudica le M45 in 1.13.47 e Tiziana Pinna (Forum SC) oro M40 in 1.12.71.
Fra gli uomini mette le mani davanti a tutti l’M30 Francesco Viola (Roma nuoto master) in 1.00.22, secondo nella stessa categoria Ivan Merli (Panta rei sport) in 1.00.93, il migliore tabellare è però dell’M50 Alessandro Salvatori (Larus) oro in 1.03.37 e 941.77 punti. Buone prove anche per l’M35 Andrea Barisiello (SC Tuscolano) che vince in 1.01.16 davanti al compagno di squadra Alessandro Ruggeri in 1.01.95 e per Luca Romano vittorioso fra gli M45 in 1.04.03.

50 do
Miglior prestazione femminile “combattuta” in questa specialità, la spunta per una manciata di punti l’M30 Desiree Cappa con 30.41 e 967.12 punti, davanti a Cristina Tarantino M60 con 37.96 e 959.69 punti (sempre RI da confermare nel nuovo anno, attuale 39.63 Lang) e Giordana Liverini prima M50 in 34.48 e 951.57 punti. Riscontri positivi per Stefania Corvo (Forum SC) che vince le M45 in 33.57 davanti a Giulia Pompili in 35.02 e nelle M35 per Tania Giachini (CC Aniene) oro in 33.32.
Oltre al già citato RI di Giuseppe Avellone negli M70 di 38.53, segnaliamo il 35.20 di Claudio Tomasi M65 che se ripetuto nel 2015 sarà nuovo priamto italiano (attuale 36.36 di Arnaldo Coletti), il miglior tabellare è dell’M45 Gianluca Lapucci (Larus) che vince in 28.30 e 971.73 punti, stessa doppietta del 100 negli M50 con Francesco Pettini oro e Alessandro Bonanni argento rispettivamente in 30.50 e 30.78.

100 ra
La più veloce è l’M25 Ginevra Ferronetti (Roma nuoto master) che vince in 1.16.64, poco distante la compagna di squadra oro M30 Elena Piccardo con 1.17.53, miglior punteggio per Liana Corniani M55 con 1.27.23 e 973.86 punti, bene Daniela Petracchi che si aggiudica le M50 in 1.26.92.
Miglior prestazione maschile per Andrea Cabiddu negli M45 oro in 1.08.34, argento nella stessa categoria Giuseppa Catania con 1.12.60, bene anche l’M50 Stefano De Vito (CC Aniene) primo in 1.16.40.

50 sl
La miglior prestazione è dell’M45 Giulia Noera che vince in 29.05 e 933.56, mentre il milgior tempo è dell’M25 Ginevra Ferronetti che vince in 28.54, tallonata dall’oro M30 Elena Carcarino (CC Aniene) con 28.72 e dall’M40 Tiziana Pinna vincente in 28.82. Segnaliamo inoltre le buone prestazioni di Susanna Sordelli oro M55 in 31.54 e di Sara Alfonsi (Nuoto Sant’egidio Val Vibrata) prima M35 in 29.26.
Tocca davanti a tutti l’M45 Claudio Federici in 24.83 (945.63 pti), ma il miglior punteggio è quello dell’M50 Alessandro Salvatori oro in 25.90 davanti a Marco Emili secondo in 26.71. Prestazioni positive anche per Gianluca Lapucci primo M45 in 25.75, Alessandro Ruggeri oro M35 in 25.48 e Francesco Marfoli (RN Albano) vincente negli M25 in 24.99.

foto di Fabio Cetti

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>