Select Page

Advertisement

Nuoto Master, scelto da MasterSwim: 8° Trofeo Nantes Ostiensis

Grande successo per l’8° Trofeo Nantes Ostiensis organizzato dall’omonima società presso la piscina del Centro Sportivo Babel di Roma (25mt, 10 corsie) nelle due giornate di sabato 28 e domenica 29 marzo. Più di mille atleti (110 società) hanno partecipato a questa due giorni di cloro organizzzata come sempre in modo eccellente.

La classifica finale, calcolata in base alla somma dei punteggi ottenuti dalle prime 40 prestazioni femminili, dalle prime 40 prestazioni maschili e dalle staffette, ha consegnato la vittoria del trofeo all’Empire Roma con 64.273,96 punti, piazza d’onore per la Roma nuoto master con 62.845,96 punti e terzo gradino del podio per la Larus nuoto con 60.287.05 punti.

Ben otto i record italiani stabiliti, le migliori prestazioni sono i 200 rana M50 di Marzena Kulis nuotati in 2.49.21 e 1031.91 punti e i 50 dorso M45 di Gianluca Lapucci con 27.95 e 983.90 punti.

50 do Cristina Tarantino M60 37.86 (prec. 38.00 Tarantino)
50 do Gianluca Lapucci M45 27.95 (prec. 27.97 Marco Colombo)
50 fa Monica Soro M45 29.65 (prec. 29.85 Franca Bosisio)
100 sl Monica Soro M45 1.00.49 (prec. 1.00.82 Franca Bosisio)
100 sl Rico Rolli M50 55.90 (prec. 55.99 Giovanni Franceschi)
200 mx Massimo Giardino M55 2.28.34 (prec. 2.28.82 Giardino)
200 do Francesca Bartolini M25 2.21.48 (prec. 2.22.79 Diletta Lugano)
200 do Cristina Tarantino M60 2.53.41 (prec. 3.08.40 Orietta Negri)

50 do
Si parte subito con il R.I. M60 di Cristina Tarantino (CC Aniene) che migliora se stessa nuotando un 37.86 da 962.23 punti, seconda prestazione femminile per l’M25 Francesca Bartolini (Forum SC) oro in 31.15 a poco più di un decimo dal primato di catgeoria, a qualche decimo di punto Giordana Liverini (Flaminio SC) prima M50 in 34.50 (951.20 e 951.01 pti). Vittoria di misura nelle M45 per Giulia Pompili (Helios village nuoto) su Silvia Pandimiglio (Empire Roma) rispettivamente in 64.67 e 34.73 (906.55 e 904.98 pti), segnaliamo inoltre il bell’argento M25 di Flavia Petaccia (Empire Roma) con 32.55 e 910.29 punti.
Un R.I. anche per gli uomini con Gianluca Lapucci (Larus nuoto) che negli M45 vince in 27.95, ottimo secondo Andrea Toja (ASA Cinisello) in 28.48 (983.90 e 965.59 pti). Negli M50 buona vittoria per Francesco Pettini (Empire Roma) in 30.34, poco distante Alessandro Bonanni (Vis Nova) argento in 30.88 (937.71 e 921.31 pti), negli M65 il primatista Claudio Tomasi (Flaminio SC) vince in 35.35 e 928.15 punti.

50 fa
Il terzo R.I. arriva da Monica Soro (Olimpia fitness) nelle M45 vinte in 29.65 e 995.28 punti, bene nelle M35 Elena Alberghini (Fonte meravigliosa sport) prima in 31.51 e 907.97 punti. Il più veloce è Vincenzo Ragno (Pol IUSM) oro M25 in 26.49 e 909.02 punti, il miglior tabellare è però di Luca Belfiore (Larus nuoto) primo M40 in 26.60 e 953.38 punti; buona vittoria M55 per Giovanni Fanti (SC Tuscolano) in 30.38 (907.50 pti).

100 ra
La migliore prestazione è di Liana Corniani (Forum SC) oro M55 in 1.29.44, argento per la compagna di squadra Monica Tripi in 1.34.10 (949.80 e 902.76 pti), il secondo tabellare è di Daniela Petracchi (Roma nuoto master) prima M50 in 1.25.45 e 929.08 punti. Il miglior tempo è di Elena Piccardo (Roma nuoto master) vincente nelle M30 in 1.17.41 (922.88 pti), bene anche Alessia Checconi (SC Tuscolano) alla vittoria nelle M45 in 1.24.56. La migliore prestazione è di Marco Suriani (Empire Roma) oro M25 in 1.06.70 e 920.69 punti, secondo crono per Stefano Messina (CC Aniene) vincitore negli M35 in 1.09.41 (903.62 pti). Belle vittorie anche per Daniele Serafini (Adriakos NM Senigallia) M50 in 1.17.13 e Marco Stentella (Forum SC) M60 in 1.23.50.

200 sl
Si chiude la sessione del sabato con Susanna Sordelli (ForumSC) autrice di un buon 2.29.55 che vale il miglior punteggio di 963.02 punti, seconda prestazione per Tiziana Pinna (Forum sC) oro M40 in 2.17.57 seguita da Silvia D’Agostino (SC Tuscolano) argento in 2.20.35 (936.03 e 917.49 pti). Riscontri positivi per Laura Palasciano (CC Aniene) vincitrice nelle M45 in 2.22.11 e Francesca Buttarelli (Flaminio SC) prima M35 in 2.18.01 (931.18 e 916.46 pti). Federico Filosi (Pol IUSM) non delude le aspettative dominando gli M25 in 1.53.86 e 968.03 punti a poco più di un secondo dal primato di categoria, secondo crono per Patrizio Barbini (Villaggio sportivo Eschilo) oro M30 in 2.00.72 seguito da Valerio Santini (MNantes Ostiensis) argento in 2.03.07 (920.23 e 902.66 pti). Bella sifda negli M45 con Gianluca Sondali (CC Aniene) che la spunta su Marco Tenderini (Flaminio SC) rispettivamente in 2.04.62 e 2.04.99 (936.05 e 933.27 pti), buona vittoria per Francesco Pettini negli M50 con 2.11.78 (920.93 pti). Segnaliamo inoltre l’oro M35 di Riccardo Mosciatti (Empire Roma) in 2.04.63 e M70 di Antonio D’Oppido in 2.44.32 (908.05 e 904.58 pti).

50 ra
Si apre la domenica mattina con il miglior crono di Michele Zito (Unique pool) oro M25 in 30.73 seguito da Federico Frisenda (All round) argento in 30.91 (910.84 e 905.53 pti), il miglior tabellare è però dell’M40 Maurizio Piedimeonte (Helios village nuoto) vincitore in 31.36 e 925.70 punti. Bene Fulvio Fars (Flaminio SC) primo M30 in 30.92 (907.18 pti), mentre fra le donne la migliore prestazione è di Lucia Corvo (Forum sC) prima M35 in 37.20 (888.44 pti).

100 do
Sfida avvincente nelle M45 con Tiziana Tedeschini (Empire Roma) che riesce a mettere la mano davanti a Giulia Pompili rispettivamente in 1.15.09 e 1.15.46 (909.84 e 905.38 pti), il miglior crono è dell’M25 Claudia Verdini (Pol IUSM) oro in 1.09.90 e 906.01 punti. In campo maschile segnaliamo la miglior prestazione di Francesco Paris (Flaminio SC) primo M40 in 1.06.42 (873.38 pti) mentre il più veloce è Marco Angeli (Azzurra race team) vincente negli M30 in 1.05.06.

100 sl
Ancora una prestazione maiuscola per Monica Soro che mette a segno il secondo R.I. M45 nuotando in 1.00.49 e 991.73 punti, buona prova anche per Alessia Checconi all’argento in 1.06.25 (905.51 pti). Il secondo tabellare è di Francesca Buttarelli vittoriosa nelle M35 in 1.02.83 davanti a Sara Alfonsi (Nuoto S.Egidio Val Vibrata) con 1.04.24 (923.76 e 903.49 pti), Marzena Kulis (CN Stra) sia ggiudica le M50 in 1.09.11 e 901.17 punti. Un R.I. anche fra gli uomini grazie a Rico Rolli (CN Bastia) che negli M50 stampa un notevole 55.90 da 980.14 punti, completano il podio Alessandro Salvatori (Larus nuoto) con 56.95 e Alvise Rittore (CC Aniene) in 59.61 (962.07 e 919.14 pti). Il più veloce è Franco Mei (Forum SC) oro M25 in 53.37 e 929.17 punti, seguito da Patrizio Barbini primo M30 in 53.89 (930.60 pti), argento nella stessa catgeoria per Davide Marzocchi (Vela nuoto Ancona) con 55.44 (904.58 pti). Buone prove per Gianluca Sondali che si aggiudica gli M45 in 56.89 e 934.26 punti e per Alessandro Ruggeri (SC Tuscolano) primo M35 in 56.66.

200 mx
Si chiude la mattina con la buona prova di Susanna Sordelli oro M55 in 2.52.27 e 965.05 punti, il miglior tempo è nuotato dalla M25 Flavia Petaccia vittoriosa in 2.32.27 davanti ad Arianna Alfano (SC Tuscolano) con 2.36.37 (929.40 e 905.03 pti). Buona prova per Sara Alfonsi che domina le M35 in 2.37.04 (914.80 pti). In campo maschile arriva il R.I. M55 di Massimo Giardino (CC Aniene) che migliora se stesso portando il limite a 2.28.34 e raccogliendo 970.41 punti, seconda prestazione per Paolo De Laurentis (Nuotopiù academy) oro M45 in 2.19.70 e 945.31 punti, a seguire il miglior crono di Mario Spagnoli (CC Aniene) primo M30 in 2.15.04 e 915.43 punti.

50 sl
Si apre l’ultima sessione di gare con un buon 28.17 di Ginevra Ferronetti (Roma nuoto master) che vale l’oro nelle M25 e 919.06 punti, Alessandra Cornelli (CC Aniene) per poco segna la migliore prestazione vincendo le M55 in 31.80 e 919.18 punti, bene anche Alessandra Tersigno (Larus nuoto) alla vittoria M30 in 28.62 (903.56 pti). Questa volta Rico Rolli si ferma a 6 centesimi dal primato italiano toccando le piastre in 25.28, dietro di lui Alvise Rittore in 26.44 e Renato Possanzini (Progetto acqua PE) in 27.10 (975.47, 932.68 e 909.96 pti). Il più veloce è Davide Marzocchi che si aggiudica gli M30 in 24.82, seguito da Marco Pellizzon (Panta Rei sport) primo M25 in 24.94 (906.53 e 900.16 pti), buona vittoria M45 anche per Dario Rosselli (CUS Palermo) in 26.72.

100 fa
Laura Savo (Panta rei sport) è protagonista vincendo le M25 in 1.06.62 e 930.20 punti, davanti a Erika Crocco (Ferratella sport) argento in 1.09.10; al maschile invece è Andrea Toja a realizzare il miglior punteggio negli M45 vinti in 59.38 e 974.57 punti. Il crono più basso è di Federico Filosi oro M25 in 56.54 davanti a Franco Mei con 57.58 (952.60 e 935.39 pti), buone prove anche per Massimo Giardino primo M55 in 1.05.26, Alessandro Salvatori che domina gli M50 in 1.03.43 e Stefano Venanzi (CN Bastia) oro M40 in 1.01.98 (955.10, 940.88 e 909.65 pti).

200 ra
La regina della rana è Marzena Kulis che si ferma a a meno di due decimi dal primato M50 nuotando un 2.49.21 da 1031.91 punti, poco più veloce di lei l’M30 Elena Piccardo con 2.48.57 (928.87 pti), bene anche Monica Tripi vittoriosa nelle M55 in 3.24.61. Il più veloce è Michele Zito che si aggiudica gli M25 in 2.23.08 davanti a Marco Pellizzon con 2.31.77 e Marco Suriani in 2.33.16 (958.76, 903.87 e 895.66 pti), riscontri positivi per Renato Possanzini oro M50 in 2.43.60 e Stefano Di Fazio (Panta rei sport) primo M45 in 2.38.78.

200 do
Ultima gara individuale nobilitata da un doppio R.I.: categoria M60 per Cristina Tarantino che nuota un 2.53.41 da 1023.47 punti, il secondo è di Francesca Bartolini oro M25 in 2.21.48 davanti a Claudia Verdini argento in 2.28.60 (974.13 e 927.46 pti). Altre buone prestazioni per Laura Palasciano prima M45 in 2.35.75 seguita da Tiziana Tedeschini con 2.39.38 (958.84 e 937.01 pti) e per Roberta Mori (Amici del nuoto FI) che vince le M35 in 2.35.01 (903.17 pti). Il miglior tabellare maschile è quello di Gianfranco Cipresso (CC Aniene) negli M50 vinti in 2.25.28 e 936.47 punti, seguito dal compagno di squadra Gaetano Carboni primo M60 in 2.47.40 e 911.83 punti, miglior crono per l’M30 Francesco Viola (Roma nuoto master) con 2.17.60.

MiStaff 4×50 mx
Il miglior quartetto è quello del Forum Sport Center M200-239 (Torri-Catania-Corniani-Sordelli) con 2.09.61 e 950.93 punti, mentre i più veloci sono i quattro della Panta resi sport M100-119 (Selvaggi-Pellizzon-Savo-Merli) con 2.03.16 e 910.85 punti. Segnaliamo inoltre la vittoria della Larus nuoto M160-199 (Salvatori-Consiglio E.-Consiglio M.-Tersigni) in 2.09.17 e l’argento della Empire Roma M100-119 (Petaccia-Suriani-Paesani-Locolle) in 2.03.63.

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>