Select Page

Advertisement

Nuoto Master, “Swimmers for charity” missione compiuta!

Abbiamo seguito “live” questa estate l’impresa del team Italian Dolphins, i quattro atleti della Milano Nuoto Master che hanno compiuto la traversata del Mar Tirreno in 48 ore e 30 minuti.

Walter “Branchia” D’Angelo, Clemente “Nemo” Manzo, Marco “Fiocco” Martinetto e Maurizio “Marlin” Mauri sono partiti il 30 agosto dalla splendida cornice dell’Isola del Giglio e più precisamente dalla punta più a sud di Capel Rosso e si sono dati il cambio ogni due ore nuotando due giorni e due notti consecutivamente aarivando l’1 settembre presso la spiaggia Spalmatore dell’Isola de La Maddalena.

Swimmers for charity con i ragazzi del Centro Sturla nel cuore. L’iniziativa è strettamente connessa alla raccolta fondi per il Centro di Ospitalità di Sturla della Croce Rossa Italiana che accoglie i familiari e i piccoli pazienti oncologici in cura al vicino Istituto Giannina Gaslini.

Oggi 4 novembre i quattro nuotatori hanno fatto visita ai piccoli-grandi ospiti del Centro per consegnare la somma raccolta.

Presenti alla consegna dell’assegno simbolico di 6.000€ pari a quanto è stato raccolto e versato al Centro CRI: Mariella Crudo responsabile del Centro Ospitalità, Fiammetta Cogliolo addetta stampa CRI Liguria ed Eliana Pontremoli responsabile found raising.

Il team Italian Dolphins voleva ringraziare tutte le persone che hanno contribuito con la presenza in barca e a terra alla realizzazione dell’impresa e naturalmente chi ha dato il suo contributo con le donazioni.
Un grazie particolare va ad Andrea Morosi e Marta Tolar per l’ospitalità a La Maddalena, al comando Generale delle Capitanerie di Porto, alla Capitaneria di Porto di Santo Stefano e La Maddalena, al SIULP Milano Lombardia e alla Società Nazionale di Salvamento Genova sezione di Vigevano.

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>