Select Page

Advertisement

Nuoto Master, Trofeo città di Piacenza

Domenica 1 giugno era la volta del “15° Trofeo Città di Piacenza”. Giornata calda e soleggiata, alla quale hanno preso parte 210 atleti in rappresentanza di 58 società. A vincere la classifica finale a squadre sono stati i padroni di casa della “Can Vittorino” che però per onor di ospitalità si sono privati del primo posto lasciandolo al “Master Melzo” davanti alla “Derthona Nuoto” e allo “Swimming Club Alessandria”. Da sottolineare come, a differenza dello scorso anno, l’acqua era a una buona temperatura soprattutto nel riscaldamento pomeridiano, quando anche il clima esterno era molto gradevole. Ma andiamo adesso a vedere come sono andate le cose gara per gara!!

200 stile

Nel settore femminile la più veloce è l’M25 Ambra Borghi (Can Vittorino) che tocca in 2’20’’08 e 899,27 punti davanti all’M30 Valentina Lugano (Derthona Nuoto) con 2’26’’86 e 869,20 punti. Alle loro spalle bene l’altra M25 Laura Carabia (Can Vittorino) con 2’34’’30 e 816,40 punti e l’M50 Simonetta Cavallero (Swimming Club Alessandria) con 2’48’’62 e 919,48 punti. Brava anche l’M60 Mariarose Vecchi (Bergamo Swim Team) con 2’58’’96 e 864,83 punti. Tra gli uomini il tempo migliore è dell’M25 Andrea Ferrari (Derthona Nuoto) con 2’11’’11 e 867,06 (anche se risulta come miglior tempo quello dell’M35 Marco Marchese, che però è errato) davanti al compagno di squadra M40 Emiliano Assandri che tocca in 2’13’’31 e 881,48 punti e all’M35 Igor Bermani (Swimming Club Alessandria) con 2’18’’25 e 840,07 punti. Bene anche l’M50 Paolo Gerbi (Derthona Nuoto) con 2’21’’39 e 873,54 punti.

100 dorso

La donna più veloce è l’M30 Diletta Lugano (Derthona Nuoto) con 1’09’’58 e 939,64 punti staccando tutte le rivali sia in termine cronometrico che di punteggio. Passando agli uomini è il compagno di squadra Alessandro Foglio il più veloce con 1’05’’78 e 880,05 punti davanti all’M35 Gianluca Parenzan (Can Vittorino) con 1’07’’21 e 869,66 punti e all’M45 Daniele Lupi (Coop il Cigno) con 1’10’’30 e 885,06 punti. Dietro di lui troviamo l’M40 Paolo Concer (Master Melzo) con 1’11’’46 e 850,27 punti e l’M35 Carloalberto Brisone (Swimming Club Alessandria) con 1’13’’07 e 821,68 punti.

100 farfalla

Tra le donne domina l’M45 Franca Bosisio, ancora a caccia di record, grazie al tempo di 1’07’’71 e 997,34 punti che le vale la migliore prestazione femminile assoluta. Tra gli uomini invece tocca prima di tutti l’M25 Ignazio Secci (Aics Pavia) con il tempo di 1’00’’97 e 906,84 punti davanti all’M35 Michele Galvagno (Derthona Nuoto) con 1’02’’82 e 899,87 punti. Dietro di loro bene l’M45 Mario Vanacore (Club Wasken Boys) con 1’05’’49 e 901,51 punti e l’M40 Davide Ripamonti (Master Melzo) con 1’07’’88 e 848,70 punti.

100 rana

Testa a testa in campo femminile fra l’M25 Alessandra Mazzari (Can Vittorino) che nuota 1’28’’57 e 826,80 punti e l’M35 Clizia Borrello (ASA Cinisello) con 1’30’’94 e 826,92 punti. L’uomo più veloce invece è l’M30 Mauro Zanetti (Master Aics Brescia) con 1’12’’74 e 889,47 punti davanti all’M40 Nicola Di Giusto (Nuoto Life Style) con 1’15’’68 e 876,59 punti. Terzo crono per l’M35 Gabriele Guidi (B2k Swim Team) che tocca in 1’16’’21 e 858,29 punti.

200 misti

La più veloce è ancora l’M45 Franca Bosisio che chiude in 2’36’’70 per 980,03 punti davanti all’M24 Ambra Borghi con 2’43’’37 e 875,07 punti. Terzo tempo per l’Under Susanna Maria Broccolino (Master Melzo) con 2’50’’59 mentre trova un ottimo riscontro cronometrico e tabellare anche l’M60 Grazia Gavoglio (Nuotatori Rivarolesi) grazie al tempo di 3’26’’12 e 876,24 punti. In campo maschile il miglior crono è dell’M30 Andrea Galluzzo (Aics Pavia) con 2’29’’12 e 859,78 punti davanti all’Under Edoardo Olivari (Aqvasport Kratos) con 2’34’’02 e all’M40 Cristiano Fraschini (Gestisport Coop) con 2’34’’09 e 873,84 punti. Bene anche l’M45 Mario Vanacore con 2’37’’67 e 869,98 punti e l’M50 Massimo Gorrini (Swimming Club Alessandria) con 2’40’’64 e 887,64 punti. Il miglior punteggio è però dell’M65 Alberto Sica (Malaspina) con 902,89 punti ottenuti grazie al crono di 3’05’’66.

100 stile

La prima gara pomeridiana vede l’Under 25 Martina Guareschi (NC 91 Parma) toccare per prima tra le donne con il tempo di 1’03’’17 davanti all’M30 Diletta Lugano con 1’04’’35 e 900,23 punti e all’M25 Nicole Mitelli (Master Aics Brescia) con 1’04’’58 e 903,84 punti. Alle loro spalle troviamo l’altra M30 Valentina Lugano con 1’07’’72 e 855,43 punti e l’M25 Valeria Thea (L’Acqua di Pianeta) con 1’09’’97 e 834,21 punti. Meglio di lei però fa l’M40 Barbara Ferri (Master Melzo) con 1’08’’36 e 882,09 punti. Ottima prova anche per l’M60 Grazia Gavoglio che tocca in 1’16’’17 e 906,66 punti. In campo maschile il miglior crono è dell’M25 Alessandro Foglio che chiude in 56’’01 e 923,23 punti davanti all’M40 Davide Stell (Busto Nuoto) con 56’’16 e 946,05 punti e all’M30 Andrea Galluzzo con 56’’36 e 914,48 punti. Bene anche l’altro M30 Yuri Gotti (Master Aics Brescia) che nuota in 56’’79 e 907,55 punti e per l’M35 Michele Galvagno con 57’’45 per 910,88 punti.

400 misti

Miglior crono e miglior punteggio in campo femminile per l’M30 Simona Nocerino (San Giuseppe) che chiude in 6’00’’45 e 862,98 punti. Tra gli uomini bel testa e testa deciso solo nell’ultima frazione fra l’M40 Alessandro Borgialli (Aquatica Torino) che tocca in 4’49’’39 per 1002,63 punti miglior punteggio maschile assoluto e l’M30 Andrea Maniero (Master Aics Brescia) che chiude in 4’54’’46 e 946,65 punti. Bene anche l’M25 Ignazio Secci con 5’05’’41 e 906,65 punti e l’M35 Simone Battiston (RN Legnano) con 5’07’’32 e 932,51 punti. Bene anche l’altro M40 Alessandro Mazzoli (AS Molinella) con 5’26’’13 e 889,68 punti e l’M50 Paolo Gerbi con 5’47’’05 e 883,07 punti.

800 stile

La donna più veloce è l’Under Martina Guareschi che stacca tutte nuotando in 9’58’’31 davanti all’M30 Simona Nocerino con 10’26’’92 e 893,03 punti e all’M35 Chiara Zurlini (NC 91 Parma) che chiude in 10’59’’90 e 853,57 punti. Brava anche l’M40 Silvia Alberti (Gestisport) con 10’59’’47 e 863,57 punti. In campo maschile domina l’M30 Yuri Gotti con il tempo di 9’08’’64 e 926,25 punti davanti all’M45 Alessandro Gesini (Nuotatori Milanesi) con 9’38’’33 e 929,89 punti e all’M25 Andrea Ferrari in 9’50’’06 e 873,57 punti. Punteggio simile per l’M50 Andrea Gibellini (N Modenesi) che nuota in 10’32’’57 per 873,10 punti e per l’M55 Filippo Negri (Nuotatori Milanesi) che chiude in 10’59’’96 e 870,33 punti.

About The Author

Ultimi Tweet

?>