Select Page

Advertisement

Nuoto Master, un weekend da “10”!

di Cristiana Scaramel

Sarà il fine settimana più nuotato del Circuito Supermaster 2015/2016 con ben 10 manifestazioni concomitanti. Cinque regioni – Abruzzo, Trentino, Liguria, Umbria, Calabria – disputeranno i loro campionati in singola giornata; Lazio, Lombardia ed Emilia Romagna chiudono quelli già avviati, mentre la Campania disputa la sua prima giornata e la Puglia la terza tappa di quattro.

Il Lazio, sempre impegnato presso la piscina coperta del Polo Natatorio di Ostia (25 m, 8 corsie), giunge alla terza e conclusiva tappa del suo campionato che decreterà quindi la squadra vincente; dopo i grandi successi dei primi due week end di gare (leggi i report WE1 e WE2) ci si aspettano altri grandi risultati. Questo il programma del fine settimana in arrivo:

<

p style=”text-align: justify;”>Sabato 20 febbraio
ore 14.00: Riscaldamento
ore 14.45: 100 ra – 200 fa – 100 sl (Sessione 7)

<

p style=”text-align: justify;”>Domenica 21 febbraio
ore 8.00: Riscaldamento
ore 9.00: 100 mx – 100 do – 4×50 mx (Sessione 8)
ore 14.00: Riscaldamento
ore 14.45: 50 sl – 4×50 sl (Sessione 9)

La classifica finale verrà stilata sommando i punteggi ottenuti nelle gare individuali dai primi 16 atleti classificati per gara, categoria e sesso e quelli ottenuti dalle prime 8 squadre classificate per tipo di staffetta, categoria e sesso.

<

p style=”text-align: justify;”>START LIST Sessione 7
START LIST Sessione 8
START LIST Sessione 9

A Lodi si disputerà la seconda sessione di gare dei Regionali Lombardia (leggi QUI i risultati della prima sessione), presso la piscina comunale in vasca da 25 m a 10 corsie (vasca lunga con pontone). Dopo il primo sabato dedicato alle gare individuali e la domenica alle staffette, vediamo il programma in dettaglio di questa domenica:

<

p style=”text-align: justify;”>Domenica 21 febbraio
ore 8.00: Riscaldamento
ore 9.00: 200 fa – 100 sl – 200 ra – 100 mx
ore 13.30: Riscaldamento
ore 14.15: 200 do – 200 sl – 100 ra – 400 mx
ore 17.45: 800 sl

La classifica di società sarà calcolata sommando i punteggi individuali di tutti gli atleti, moltiplicati per un coefficiente correlato al piazzamento, e il punteggio di tutte le staffette senza moltiplicatori (il coefficiente delle gare individuali vale 9 per il 1° posto, 7 per il 2°, 5 per il 3°, 3 per il 4°, 2 per il 5° e 1 per tutte le restanti posizioni).

START LIST

Secondo appuntamento anche per i Master dell’Emilia Romagna (QUI il report della prima domenica), che domenica si ritroveranno presso la piscina comunale di Riccione in vasca corta, per disputare la seconda e ultima sessione di gare con il seguente programma.

<

p style=”text-align: justify;”>Domenica 21 febbraio
ore 8.00: Riscaldamento
ore 9.00: 400 sl – 50 fa – 100 ra – 100 sl – 4×50 mx
ore 14.00: Riscaldamento
ore 14.45: 1500 sl – 200 do – 200 fa – 200 mx

La classifica finale delle societa sarà stilata sommando il punteggio dei primi 6 atleti classificati per ogni gara femminile e maschile.

START LIST

La Puglia si trasferisce a Modugno (vasca 25 m, 10 corsie) per il terzo appuntamento fra le corsie (QUI il report delle prime due giornate), in attesa della tappa conclusiva di Putignano vediamo in quali prove saranno impegnati i Master:

<

p style=”text-align: justify;”>Domenica 21 febbraio
ore 8.00: Riscaldamento
ore 9.00: 50 ra – 50 fa – 1500 sl
ore 14.00: Riscaldamento
ore 14.45: 400 mx – 200 fa – 200 do – 4×50 mx

La classifica per società verrà stilata sommando i punteggi di ogni categoria, gara e sesso compresi quelli delle staffette.

START LIST

Sabato 20 ad Avezzano (AQ) presso la piscina della Pinguino Nuoto (25 m, 6 corsie) si disputeranno i Regionali dell’Abruzzo che vedono iscritti 133 atelti per 28 società. Questo il programma gare:

<

p style=”text-align: justify;”>Sabato 20 febbraio
ore 13.00: Riscaldamento
ore 13.45: 200 fa – 200 do – 200 ra – 200 sl – 200 mx – 100 mx– 100 fa – do DO – 100 ra – 100 sl – 50 fa – do DO – 50 ra – 50 sl – 400 sl – 400 mx – 4×50 sl – 4×50 mx
pausa 15 minuti
MiStaff 4×50 sl – MiStaff 4×50 mx – 800 sl – 1500 sl

La classifica di società sarà stilata sulla base della sommatoria di tutti gli atleti partecipanti (U25 esclusi).

START LIST

Passiamo quindi ai Campionati della Liguria che vedranno impegnati più di cinquecento atleti e 57 società presso la piscina Sciorba di Genova (25 m, 8 corsie). Un programma intenso che non vede la presenza delle staffette valide per la classifica nazionale di società che saranno disputate il 20 marzo a Rapallo in occasione del 3° Trofeo Master di Primavera.

<

p style=”text-align: justify;”>Domenica 21 febbraio
ore 8.15: Riscaldamento
ore 9.15: 400 sl – 200 ra – 200 fa – 100 do – 50 sl – 50 ra – 200 mx – 50 fa – 800 sl
1 ora di pausa
1500 sl – 400 mx – 200 do – 100 fa – 200 sl – 100 ra – 100 mx – 50 do – 100 sl

Per la classifica di società verranno presi in considerazione i primi 8 atleti per gara e categoria.

START LIST

I Master dell’Umbria si raduneranno domenica 21 febbraio presso gli Impianti natatori comunali di Umbertide in provincia di Perugia (25 m, 8 corsie). 285 gli iscritti e 19 le società, che si misureranno nelle 18 prove individuali e in questa edizione anche nelle staffette (la scorsa stagione le staffette per l’Umbria erano state oggetto di discordia per il calcolo della classifica annuale, in quanto disputate “fuori tempo massimo”).

<

p style=”text-align: justify;”>Domenica 21 febbraio
ore 8.30: Riscaldamento
ore 9.00: 200 ra – 50 do – 100 sl – 200 mx – 50 fa – 100 do – 200 fa – 100 ra – 200 do – 100 mx – 400 SL – MiStaff 4×50 sl – MiStaff 4×50 mx
ore 15.00: 400 mx – 50 sl – 100 fa – 50 ra – 200 sl – 4×50 sl – 4×50 mx

La classifica di società verrà stilata sommando i punteggi di tutti gli atleti di ogni singola squadra partecipante.

START LIST

Scendendo lungo lo stivale arriviamo a Lamezia Terme (CZ) dove si svolgeranno i Regionali Calabria presso la piscina comunale di 25 metri a 6 corsie. Quasi trecento iscritti e 24 società nella manifestazione valida come 2ª prova del GP Calabria, assenti le staffette, vediamo il programma gare:

<

p style=”text-align: justify;”>Domenica 21 febbraio
ore 8.00: Riscaldamento
ore 8.20: 1500 sl – 20′ risc. – 100 fa – 50 do – 100 ra – 50 sl – 200 mx – 400 sl – 200 fa – 100 do
ore 14.00: Riscaldamento
ore 14.45: 800 sl – 20′ risc. – 50 fa – 200 do – 50 ra – 100 sl – 400 mx – 200 sl – 200 ra – 100 mx

START LIST

Risaliamo dalla punta alle Alpi e più precidamente a Bolzano presso la piscina Albert Pircher da 25 metri e 8 corsie dove si disputeranno i Campionati del Trentino Alto Adige. I 160 Master (17 squadre) si misureranno in 12 prove individuali e due staffette con il seguente programma:

<

p style=”text-align: justify;”>Domenica 21 febbraio
ore 15.00: Riscaldamento
ore 16.00: 400 sl – 200 do – 100 ra – 50 sl – 100 fa – 50 do – 200 mx – 50 ra – 100 sl – 50 fa – 100 do – ra – MiStaff 4×50 sl – Staff 4×50 mx

La classifica per società verrà stilata sommando i punteggi supermaster di ogni categoria, gara e sesso dei primi 8 classificati.

START LIST

Infine chiudiamo questo viaggio attraverso l’Italia con i Master della Campania che si ritroveranno sabato 20 alla piscina Fritz Dennerlein (25 m, 8 corsie) a Barra (NA) e domenica 21 presso il centro sportivo di Avellino, dove saranno 943 gli atleti impegnati nei prossimi due week end in rappresentanza di 48 società. In questa prima sessione di gare il programma prevede il sabato dedicato alle distanze lunghe e la domenica come segue:

<

p style=”text-align: justify;”>Sabato 20 febbraio
ore 8.00: Riscaldamento
ore 8.45: 1500 sl
ore 10.45: Riscaldamento
ore 11.15: 800 sl

<

p style=”text-align: justify;”>Domenica 21 febbraio
ore 8.00: Riscaldamento
ore 8.45: 200 ra – 100 fa – 50 do – 200 mx
ore 10.45: Riscaldamento
ore 11.15: 200 sl – 200 do – MiStaff 4×50 sl

START LIST

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>