Select Page

Advertisement

Nuoto, Universiade Gwangju 2015 – Finali Day 5

Anche il quinto giorno di finali alle Universiadi regala due medaglie alla squadra azzurra: Elena Di Liddo (CC Aniene) al suo primo podio internazionale conquista l’argento nei 100 farfalla con 58″29 alle spalle della cinese Ying Lu vincitrice in 57″83.

I 100 stile libero maschili vedono il bronzo di Marco Belotti (Forestale / CC Aniene) che nuota in 49″43, a 21 centesimi dal primato personale nuotato ai campionati assoluti primaverili di Riccione nell’aprile scorso, sul podio con lui il brasiliano Martins De Souza in 48″98 e lo statunitense John Peet Conger in 49″02. Nella terza finale di giornata, i 200 rana femminili, Francesca Fangio si ferma al 5° posto con 2’28″18, sei centesimi più lenta del tempo nuotato in semifinale ieri.

Prosegue il cammino verso la finale dei 50 rana, conquistata con il primo crono di 27″35 da Andrea Toniato, che in mattinata nelle batterie aveva stabilito il record italiano e quello della manifestazione con il tempo di 27″06 (prec. 27″17 Scozzoli Shangai 2011). Nelle semi-finali dei 100 farfalla Piero Codia (Esercito / CC Aniene) sfiora il primato italiano di Matteo Rivolta di soli 11 centesimi, qualificandosi con il miglior crono di 51″75, record personale e seconda prestazione italiana all-time.

Finali Day 5

200 ra F
1. Keiko Kukudome (JPN) 2’24″92
5. Franesca Fangio 2’18″18

100 sl M
1. Henrique De Souza Martins (BRA) 48″98
3. Marco Belotti 49″43

100 fa F
1. Lu Ying (CHN) 57″83
2. Elena Di Liddo 58″29

RISULTATI completi

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>