Select Page

Advertisement

Pallanuoto, Campionati Europei Settebello pari con rammarico , Italia 6 Montenegro 6

I vicecampioni olimpici contro vicecampioni d’Europa: non poteva che finire in pareggio, ma a recriminare di più è per il Settebello. Nella rivincita della semifinale mondiale di Barcellona 2013 (10-8 per gli slavi), l’ Italia domina e nonostante il pareggio rimane in testa alla classifica, ma tutto questo non potrebbe bastare per  l’accesso diretto alle semifinali del torneo.

Grandi emozioni ma anche tanti errori

Il campitano azzurri Tempesti è stato monumentale tra i pali. Il Settebello si ritrova avanti 2-0 e poi 3-1, ma l’ultimo tempo si apre sul 4-4: Ivovic, uno straordinario Fondelli (doppietta) e Nikola Janovic fissano il 6-6 conclusivo. L’ultimo possesso degli 15” è azzurro, ma l’arbitro inventa un fallo in attacco a Giorgetti e si chiude così, tra le proteste di Campagna. Lunedì, ci sarà l’ultima giornata del girone di qualificazione, ed il Settebello affronta la Grecia che oggi ha battuto la Romania.

Il Setterosa contro le Campionesse del mondo

Domani le ragazze del Ct Conti,  sfideranno la Spagna campione del mondo e argento olimpico: anche con un pareggio sarebbero direttamente in semifinale senza passare dai quarti, ma sicuramente le ragazze scenderanno in acqua senza fare calcoli.
Fonte dati (Federnuoto)

About The Author

Ultimi Tweet

?>