Select Page

Advertisement

Pallanuoto, Italia-Georgia 15-5 il Settebello centra la terza vittoria consecutiva

Tre su Tre. Con questa vittoria si allunga a tre la striscia positiva a questo campionato Europeo di Pallanuoto in Ungheria.  L’Italia batte la Georgia 15-5 (parziali 3-2, 5-1, 5-1, 2-1) e, dopo i successi con Russia e Romania.

Nella prima fase l’Italia sonnecchia

Forse perchè era il primo incontro della mattina, però l’italia nella prima di fase di gioco ha sonnecchiato un pò troppo tenendo in partita una modesta Giorgia. Il Ct Campagna capisce che la squadra comincia a distrarsi troppo e come un vero direttore d’orchestra chiede il cambio di ritmo ed i suoi musicisti, che eseguono subito l’ordine ed il Settebello allunga sugli avversari, piazzando cinque gol consecutivi. Da quel momento non c’è stata più partita, ed i giorgiani sono spariti dal campo. Nell’ultimo tempo l’Italia controlla il gioco per oltre 4′; poi segna due volte, prima con Giorgetti in superiorità numerica e poi con Baraldi con una bella girata dal centro; nel mezzo va in gol anche Jelaca con l’uomo in più . Finisce 15-5.

Ora le vere sfide

I prossimi incontri ci diranno veramente la forza del nostro Settebello che fino adesso è sembra in buona forma. Infatti gli azzurri si  preparano ad affrontare le partite coi vice campioni mondiali e d’Europa del Montenegro e con la Grecia, questi due incontri saranno determinanti per la classifica del girone per l’accesso alla  fase ad eliminazione diretta.

Ct Campagna bene i 9 punti ma non perdiamo la concentrazione

“L’insolito orario di gioco ci ha condizionato un po’ all’inizio; poi i ragazzi sono cresciuti di intensità e concentrazione e hanno giocato sui loro standard. Abbiamo migliorato con l’uomo in più; dobbiamo ancora rivedere qualcosa a uomini pari. Nel complesso una buona prestazione. Abbiamo nove punti dopo tre partite. Sono importanti, ma non ci possiamo assolutamente fermare. Ci aspetta il Montenegro: un avversario molto forte che ha annientato la Grecia. Prepararemo la partita con la massima attenzione per affrontarli alla pari”.

Il Setterosa Verso la Russia

Domani, invece, nella seconda giornata del torneo femminile, esame difficile per le ragazze del Ct Conti che sfidano la Russia, all’esordio vincitrice sulla Spagna campione del mondo. Le azzurre hanno invece debuttato travolgendo la Francia (14-4) (clicca qui per l’articolo sulla partita), senza subire gol in parità numerica.

About The Author

Ultimi Tweet

?>