Select Page

Advertisement

Rubrica: Cloro Cuffia e le 32 virate

Come la notte prima degli esami; si quella cantata da Venditti. Questa è la notte prima della gara, la prima gara dell’anno di CloroCuffia.
“Ah ma allora fai sul serio”, starete pensando. Detta cosí darei l’impressione di essere un nuotatore veterano ma vi garantisco che per contare il numero di gare fatte sin ad ora basterebbe una mano. E avanzerebbe pure qualche dito. Preoccupato? Non proprio. Direi piú timoroso di non essere all’altezza. Già!!! Io però ho un vantaggio: non sono un nuotatore “forte”, uno da punti. Questa condizione mi permette di sperimentare e di lanciarmi in nuove sfide personali. Novara sará il teatro della mia fatica di  Ercole. La intitolerei cosí:”CloroCuffia e le 32 virate”. Esatto, gli 800 Stile Libero in vasca corta. A me ste  vasche sembra sempre che si allunghino mano mano che aumentino i metri nuotati. Capita anche a voi? Inutile dire che le virate non sono il mio forte.Ahhhh, averne punti di forza. 🙂
Spero che qualcuno mi venga a pescare a fine gara perchè sarò cosí intontito da non riuscire neanche a trovare la scaletta. Beh, ad essere sincero un vero obiettivo me lo sono posto: divertirmi.
Ok,  ci siamo si comincia.  Lo zaino è pronto. Si ritorna alle “starting list”, le chiamate, la partenza, la gara a tutta e poi subito a tifare per il prossimo compagno di squadra. Un mondo chiuso dentro ad una piscina che regalerá ad ognuno di noi per pochi secondi o per molti, moltissimi minuti il centro del palcoscenico e quel brivido da protagonismo ovattato dall’acqua e cloro.

Buon divertimento a tutti.

About The Author

Ultimi Tweet

?>