Select Page

Advertisement

Salvamento, criteri di selezione delle Nazionali 2015

I criteri di selezione per le squadre Nazionali di Nuoto per salvamento sono stati definiti e approvati dal Consiglio federale in data 2 marzo 2015.

I due appuntamenti principali della stagione sono i Campionati Europei assoluti dall’1 al 7 luglio in Inghilterra e i Campionati Europei juniores dal 23 al 27 settembre in Spagna.
I Campionati Italiani Primaverili Assoluti di Torino, quest’anno in programma il 24 e 25 aprile a Torino, saranno validi come test di selezione per le rappresentative.

In entrambi gli appuntamenti la nazionale sarà composta da sei atleti maschi e sei atlete femmine, il criterio di selezione sarà il medesimo fatta eccezione naturalmente per la appartenza alla categoria juniores per le gare spagnole.
In base ai risultati ottenuti nelle finali A dei Campionati Assoluti a ogni atleta sarà assegnato un punteggio, con la somma dei punteggi verrà quindi stilata una classifica finale per la quale i primi tre atleti, maschi e femmine, saranno convocati di diritto nella rappresentativa Nazionale. Nel caso di uno o più casi di ex aequo si terrà conto delle seguenti priorità: maggior numero di primi posti, miglior piazzamento e scelta tecnica.

Gli altri atleti saranno selezionati in base a scelte tecniche, in modo da “coprire” le gare necessarie, e verranno rese note in due momenti. La prima scelta sarà comunicata direttamente ai campionati italiani, mentre la seconda e terza scelta verranno comunicate entro la fine del mese di maggio per la Nazzionale assoluta e luglio per la Juniores in seguito ad eventuali collegiali e/o altre competizioni effettuate.
Gli atleti da sottoporre al programma di controllo della preparazione saranno individuati sempre in occasione dei campionati assoluti e sulla scorta dei risultati delle Competizioni Oceaniche della stagione 2013-2014.

Nel programma di rinnovamento delle squadre Nazionali di nuoto per salvamento è stato previsto un progetto triennale di condivisione con i tecnici societari che si articolerà lungo tre direttrici: coinvolgimento dei tecnici in collegiali e trasferte, visite presso le sedi sociali del commissario tecnico e dei suoi collaboratori, elaborazione comune di programmi a metodologie.

QUI il documento ufficiale dei Criteri di Selezione 2015

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>