Select Page

Advertisement

Salvamento, Rescue Nazionale 2015 – Gorizia e Lignano Sabbiadoro

Si è disputato da sabato 18 a lunedì 20 luglio il Rescue nazionale di nuoto per salvamento: gare in piscina il 18 e 19 a Gorizia e prove in mare il 20 a Lignano Sabbiadoro. Una nuova formula per questa stagione che prevede un evento individuale e una gara a squadre separati per assegnare i rispettivi titoli del Rescue 2015 e la presenza della categoria Ragazzi.

Tre i record di categoria caduti durante la manifestazione, nella prima giornata Valeria Cappelletti (Aqvasport) ha stabilito il primato juniores nel 100 manichino pinne e torpedo in 1’00″48 e Bruna Pesole (Amici Nuoto Riva) quello della categoria ragazze nei 100 nuoto con ostacoli in 1’02″87. Nella seconda giornata fra le corsie la protagonista è stata Serena Nigris (Orizzonti Udine) che ha stabilito il primato juniores dei 50 trasporto manichino in 37″37.

Lunedì 20 gli atleti del Rescue si sono trasferiti a Lignano per le gare in mare che si sono disputate presso l’area 6 del lungomare. Le prime due giornate in piscina sono servite, in questo caso, da qualificazione per le finali in mare. I primi 24 atleti delle gare individuali e le prime 12 staffette in piscina (classifiche tabellari) hanno partecipato alle gare in mare.

Nella prova Ocean man/woman gli atleti gareggiano su una distanza di circa 1400m, che include una frazione a nuoto, una con la tavola, una con la canoa e una frazione finale di sprint sulla spiaggia. La sequenza è determinata tramite sorteggio all’inizio della manifestazione ed è valida anche per la prova di staffetta.

Riguardo alla categoria assoluti doverosa menzione per Silvia Meschiari capace di vincere 4 ori: nel nuoto, percorso misto, super life e ocean woman con a corredo il bronzo del trasporto. In campo maschile due doppiette d’oro, la prima tutta in vasca per Federico Pinotti che si aggiudica il misto e il trasporto e la seconda per Daniele Sanna vittorioso in super life e la prova in mare.

I protagonsiti della categoria ragazzi sono senza ombra di dubbio Bruna Pesole ed Emanuele Mattei, la prima torna a casa con tre ori individuali vinti nel nuoto, trasporto e prova in mare oltre all’argento del manichino con pinne. Il secondo domina la categoria con con 4 ori (Manichino pinne e torpedo, manichino con pinne, trasporto e ocean man) su cinque gare disputate rimanendo fuori dal podio solo nel nuoto.

I vincitori di tutte le prove

Day 1 – vasca
100 Nuoto ostacoli Rag
F Bruna Pesole (Amici Nuoto Riva) 1’02″87 RC
M Davide Risatti (Amici Nuoto Riva) 1’00″44

200 Nuoto ostacoli Ass
F Silvia Meschiari (Aqvasport) 2’11″80
M Federico Gilardi (RN Torino) 1’57″75

4×50 Staffetta ostacoli
F Rag Amici Nuoto Riva (Giovanelli-Bortolotti-Calone-Pesole) 2’06″34
M Rag Aqvasport (Zanfrini-Cazzaniga-Puccio_Vestri) 1’54″06
F Ass SA-FA 2000 (Montagna-Brognino-Bacchella-Tetta) Torino 1’58″07
M Ass Sporting Club Noale (Scroccaro-Zennaro-Cagnin-Ferro) 1’42″87

100 Percorso misto Ass
F Silvia Meschiari (Aqvasport) 1’14″38
M Federico Pinotti (Fiamme Oro Roma) 1’01″93

100 Manichino pinne e torpedo
F Ass Valeria Cappelletti (Aqvasport) 1’00″48 RJ
M Ass Andrea Niciarelli (Fiamme Oro Roma) 52″18
F Rag Asja Moras (Orizzonti Coop Udine) 1’09″64
M Rag Emanuele Mattei (Interamnia Fitness) 1’00″25

100 Manichino pinne
F Ass Vittoria Borgnino (SA-FA 2000 Torino) 56″65
M Ass Francesco Bonanni (Fiamme Oro Roma) 46″00

Staffetta mista
F Ass Aqvasport (Gramegna-Cappelletti-Meschiari-Marzella) 1’44″80
F Rag Amici Nuoto Riva (Giovanelli-Gelosa-Pesole_Calone) 1’54″21
M Ass RN Torino (De Pasquale-Musso-Gilardi-Petruzzi) 1’31″50
M Rag SA-FA 2000 Torino (Maggiolino-Monaco-Faccinti-Torasso) 1’42″39

Day 2 – vasca
50 Trasporto manichino
F Ass Alice Marzella (Aqvasport) 35″57
M Ass Federico Pinotti (Fiamme Oro Roma) 30″51
F Rag Bruna Pesole (Amici Nuoto Riva) 41″10
M Rag Emanuele Mattei (Interamnia Fitness) 34″94

100 Manichino pinne
F Rag Paola Rosatto (Fratellanza nuoto Genova) 1’02″82
M Rag Emanuele Mattei (Interamnia Fitness) 52″19

4×25 Staffetta manichino
F Ass Aqvasport (Cappelletti-Gramegna-Marzella-Meschiari) 1’23″66
M Ass Aqvasport (Fontana A-Fontana G-Lentini-Sanna) 1’09″21
F Rag Aqvasport (Meduri-Riva-Cozzi-Migliari) 1’41″62
M Rag Aqvasport (Vestri-Zanfrini-Cazzaniga-Puzzio) 1’23″91

200 Super lifesaver
F Ass Silvia Meschiari Aqvasport 2’30″00
M Ass Daniele Sanna Aqvasport 2’10″38

Line throw
F Ass Pol. Uisp Borgaro (Farina-Borasi) 19″15
M Ass Nuotatori Cavesani (Moretto-Pongan)17″38
F Rag Aqvasport (Riva-Migliari) 24″24
M Rag Orizzonti Udine (La Mura-Pisacane) 17″54

Day 3 – Mare
Ocean woman
Ass Silvia Meschiari (Aqvasport)
Rag Bruna Pesole (Amici Nuoto Riva)

Ocean man
Ass Daniele Sanna (Aqvasport)
Rag Emanuele Mattei (Interamnia Fitness)

Ocean woman staffetta
Ass Safa 2000 Torino (Bacchella, Critelli, Borgnino, Montagna)
Rag Amici Nuoto Riva (Pesole, Giovanelli, Bortolotti, Calone)

Ocean man staffetta
Ass Fiamme Oro Roma (Pinotti, Ferrua, Niciarella, Ponziani)
Rag Safa 2000 Torino (Faccinti, Torasso, Elkhanoufi, Maggiolino)

RISULTATI completi

Foto ©giorgiana emili

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>