Select Page

Advertisement

Sun..set on Kazan – opinioni strettamente personali dalla moglie di Bierre

Sun..set on Kazan – opinioni  strettamente personali dalla moglie di Bierre

Eccoci alla prima giornata senza mondiali di nuoto di Kazan.. confesso di essere un po’ frastornata: niente nuoto, niente gossip del duo MecaSacchi, niente gioco aperitivo, niente gialli a bordo vasca,  niente record del mondo della Ledecky. Beh, ce n’ è abbastanza da sentirsi abbandonate, non credete?!  Quindi vi do qualche opinione su quanto visto negli ultimi otto giorni.

MANADOU Florent FRA Swimming - Men's 50m freestyle heats Day 15 07/08/2015 XVI FINA World Championships Aquatics Swimming Kazan Tatarstan RUS July 24 - Aug. 9 2015  Photo Giorgio Perottino/Deepbluemedia/Insidefoto

MANAUDOU Florent FRA
Photo Giorgio Perottino/Deepbluemedia/Insidefoto

Ho ammirato gareggiare spesso e volentieri i miei “FAB4”: Florent Manadou, Marco “Bomber” Orsi, Ryan Lochte e Camille Lacourt!! Sono belli (anzi, bellissimi), bravi (anzi bravissimi) e a quanto pare anche simpatici! Con buona pace di mio marito e di tutta la redazione maschile di Corsia4, che avevano delle crisi di nervi ogni volta che li vedevano comparire sul bordo vasca! Touchè, ragazzi, e voto 10+ alla mia staffetta personale!

Terribili invece, in my opinion, Morozov e Le Clos: entrambi reduci da un corso per corrispondenza sull’autostima, non hanno brillato! Aggravante per Le Clos: il padre! Sembrava di vedere alcuni genitori degli esordienti B sulle gradinate di Mecenate. Voto 3 ad entrambi (il padre: nc). Ah… qui aggiungo un bell’8 a Micheal Phelps: non era presente ai mondiali, ma è stato quasi l’atleta più nominato. E a ben ragione, visti i tempi che ha fatto dall’altra parte del mondo!

Forse non belli come i Fantastici Quattro, ma decisamente simpatici e con carattere da vendere mi sono sembrati il nostro giovane Simone Sabbioni (ebbene si, Fogliani, è diventato anche un mio idolo) e Cameron Van Der Burgh: indipendentemente dai risultati ottenuti in vasca, hanno sempre mostrato un sorriso smagliante ed una lucidità di analisi altrettanto brillante! Da veri atleti. Voto 8. E un augurio speciale a Simone: che la tua valigia possa contenere presto altre grandissime soddisfazioni! Road to Rio, guy!

Un altro che ha dimostrato carattere in abbondanza anche se forse sorrisi meno affascinanti è Lazslo Cseh. Lui è Cseh. E tanto basta. Gli avversari sono avvisati. Voto 8+

Un capitolo a sé meritano due grandissimi italiani: Greg Paltrinieri e Capitan Filippo Magnini. Il primo con un’oro mondiale da brivido nei 1500sl (e con il giallo) e un argento splendente negli 800sl, il secondo con una frazione nella staffetta 4x100sl da infarto (per noi ma soprattutto per lui)! A dimostrazione che quando ci si mette il cuore, oltre che i muscoli, tutto è possibile! Voto 11. Ah, se non bastasse, “Samurai” Greg & Compagni di finale sono riusciti trasformare la gara più noiosa del nuoto in piscina (per intenderci: era quella da pausa caffè) ad evento cult del mondiale. Chapeau!

Mille mila complimenti anche a tutto il “BadBoys” Team della 4x100sl: Luca Dotto (bravo & bello e veste Armani), Marco Orsi (l’orso volante lo abbiamo solo noi), Michele Santucci (bravo e schivo… ma dove sei finito?), Capitan Filo Magnini (Re Magno definitivamente).

Peccato invece per la brutta storia di Sun Yang. Nessuno sa esattamente cosa sia successo, nessuno lo saprà mai, ma dico solo che per litigare (o fare a botte) bisogna essere in due. Uno forse, pare sia stato Sun (e abbiamo tutti visto la sua espressione imbarazzatissima durante la premiazione finale per il miglior atleta dei campionati). Gli altri, se esistono, sono nascosti nell’ombra. Voto 2, a tutta la faccenda. Da non ripetere.

Passiamo alle ragazze, ben più interessanti in questo mondiale tinto di rosa!

Una menzione speciale va alla nostra “PinkPowerTeam”, la immensa staffetta 4x200sl: onore delle armi, un argento unico! Quattro donne che hanno dato il massimo per questo risultato storico! Semplicemente GRAZIE a Alice Mizzau (“ottima la sua prima frazione”, dice il CT Cesare Butini e la mia preferita, mi perdonino le altre!)), Erica Musso (un grande cuore), Chiara Masini Luccetti (un apporto fondamentale) e Federica Pellegrini (che chiude in bellezza). E un bel 10 a tutte! Road to Rio 2016 per voi, congratulazioni! E buon lavoro, anche ad Arianna Castiglioni. Voto 8 per lei, per la finale e per la adamantina lucidità nell’analizzarsi nel post gara.

PELLEGRINI Federica, MIZZAU Alice, MASINI LUCCETTI Chiara, MUSSO Erica ITA Silver MEdal Women's 4x200 Freestyle  Day14 06/08/2015 Kazan Arena  Swimming Nuoto  XVI FINA World Championships Aquatics   Kazan Tatarstan RUS  Photo Andrea Staccioli/Deepbluemedia/Insidefoto

PELLEGRINI Federica, MIZZAU Alice, MASINI LUCCETTI Chiara, MUSSO Erica ITA
Photo Andrea Staccioli/Deepbluemedia/Insidefoto

Federica Pellegrini, LaDivina, conquista anche uno splendido argento individuale nei 200sl! Voto 10 a lei e 1000 Ppppppppppppprrrrrrrrr a chi la dava per spacciata! Tiè!

Ormai le ragazze d’acciaio si moltiplicano.. oltre all’Iron Lady ufficiale (al secolo Katinka Hosszu), la preferita di mio marito, in questo mondiale abbiamo potuto ammirare ripetutamente  anche le fossette di Sarah Sjostrom, il costume aragosta di Missy Franklin (Missy, ricordati che il nero snellisce un sacco), e naturalmente lei: la Rob-Girl, l’anello di congiunzione tra il nuoto maschile e femminile (grazie, Tommaso Mecarozzi per la definizione), Katie Kedecky. Al di là dei risultati (che ovviamente ci sono stati! Eccome se ci sono stati !), queste ragazze sono sempre state in acqua, ripetutamente impegnate in qualche gara, mentalmente concentrate, sorridenti durante le interviste. Ammirazione sconfinata per loro le “FAB4” pink version, anche se non vi consiglio di invitarle fuori a cena! Voto 10 anche per loro. Ecco, forse darei un 5 al marito-manager-allenatore (by Luca Sacchi..) di Katinka..

Al contrario, non mi sono piaciute tutte quelle atlete (e quegli atleti, of course) che hanno passato il mondiale a lamentarsi di qualsiasi cosa: il freddo, la febbre, il mal di gola, la mole di gare, la fatica, la delusione, e chi più ne ha, più ne metta! Forza, ragazze, smettiamola di piangerci addosso e rimbocchiamoci le maniche: le capacità non vi mancano e Rio si avvicina.. Voto 5 per le prefiche. Aggiungo al mucchio anche la Heemskerk , la Pedersen e la Meilutyte: “lost in water” e dal mental coach, marsh!

Eccoci alla fine della nostra avventura.. Ma prima permettetemi di assegnare ancora un paio di medaglie.

PELLEGRINI Federica MAGNINI Filippo ITA Mixed Freestyle Relay 4X100 Heats Swimming - Kazan Arena Day07 08/07/2015 XVI FINA World Championships Aquatics Swimming Kazan Tatarstan RUS July 24 - Aug. 9 2015  Photo A.Masini/Deepbluemedia/Insidefoto

PELLEGRINI Federica MAGNINI Filippo ITA
Photo A.Masini/Deepbluemedia/Insidefoto

La prima va alla “staffetta dell’ammoore” : l’Italia, si sa, è un paese di santi, navigatori e… innamorati! E la coppia più bella ai campionati mondiali è, ovviamente, made in italy! Voto 8 all’organizzazione per l’idea e 10 a Giorgio Scala per le foto che li ritraggono insieme (le potete trovare free su deepbluemedia).

La seconda è per il duo MecaSacchi (al secolo: Tommaso Mecarozzi e Luca Sacchi). Medaglia d’oro e menzione d’onore per loro. Ragazzi, chiunque abbia mai visto una gara di nuoto dal vivo sa che il nuoto è tante cose ma NON proprio televisivo… invece i nostri due, con i loro siparietti, i loro commenti, la loro verve, riescono a renderlo ben più che televisivo. Lo rendono affascinante! Sono loro i veri supereroi! E poi hanno lanciato il divertimento-cult dell’estate 2015: il gioco-scommessa-aperitivo sugli spareggi! Ah, ieri ho stracciato Bierre, mio marito!

PS: visto ragazze che se si organizzano bene le vacanze ci si riesce anche a divertire? Basta non guardare le gare con il marito fanatico, come ho fatto io.. Bierre guarda la gara, il replay, il replay dei momenti clou..eh no, così è troppo anche per me!

 

About The Author

Laura Vergani

Appassionata di acqua salata da sempre, accanita lettrice di libri rigorosamente cartacei, curiosa delle leggi che regolano i fenomeni naturali, sostenitrice delle evidenze scientifiche, spirito libero. E a tempo perso mogliedibierre.

Ultimi Tweet

?>