Select Page

Advertisement

Autore: Elsa Nerozzi

Alimentazione e Sport, proteggiamo la nostra pelle e i capelli con i giusti nutrienti

Diciamocelo: la piscina è casa nostra. Nulla ci fa sentire più a nostro agio che l’odore del cloro, l’umidità che ti penetra nelle ossa, quel caldino rassicurante che ci accoglie non appena arriviamo sul piano vasca. Peccato però che lo stretto contatto con il cloro non sia il massimo per la pelle, le unghie e i capelli. Come fare? Certo ci sono in commercio molti prodotti validi con cui idratare, nutrire e lavarci… ma il vero trucco è aiutare i nostri annessi cutanei agendo dall’interno, con un’alimentazione ricca di alcuni particolari nutrienti. Quali e perchè? Scopriamoli insieme! Salmone Una fonte...

Read More

Alimentazione e Sport, “a tutta…” BIRRA

Un antico detto dice che “chi beve birra campa cent’anni“. Ma questo vale anche per noi sportivi? La risposta potrebbe stupirvi. Gli ingredienti e le qualità Iniziamo con il capire quali sono gli ingredienti principali della birra, dai quali trarre indicazioni utili per le sue numerose e positive qualità. La ricetta è semplice: malto d’orzo (con eventuali aggiunte di avena o grano), luppolo, lieviti e acqua. Il processo di maltazione dell’orzo serve a permettere che l’amido contenuto nel cereale sia trasformato in carboidrati semplici, più facilmente “attaccati” dai lieviti nel processo di fermentazione producendo alcool. Il luppolo è una pianta rampicante di cui si utilizzano le inflorescenze femminili, ricche di sostanze che, oltre a donare alla birra il gusto tipico, hanno anche azione antibatterica e conservante. Il luppolo contiene inoltre bioflavonoidi ad azione antiossidante, svolge una blanda azione rilassante e favorente il sonno. I lieviti indispensabili per la fermentazione apportano vitamine del gruppo B, infine le acque utilizzate sono in genere ricche di magnesio e con un buon rapporto calcio-fosforo, contribuendo così al valore nutritivo della bevanda. Energia… ma attenzione! Il valore energetico della birra inoltre è modesto, di 34 Kcal ogni 100cc, in pratica 75-90 Kcal a bottiglia, in base a gradazione alcolica e quantitativo. Va sottolineato che il regolamento antidoping del Comitato Olimpico Internazionale – CIO – include l’alcool tra le sostanze doping della classe “Sostanze proibite in particolari...

Read More

Alimentazione e Nuoto, CIOCCOLATO un alleato… goloso!

È risaputo che agli sportivi sono concessi dei piccoli sgarri alimentari, fra i quali di sicuro i dolci rappresentano la tentazione piu grande. Su cosa puntare per concederci uno spuntino goloso ma nello stesso tempo più sano possibile? La risposta mette d’accordo tutti: il cioccolato! Dal cacao al cioccolato… in tutte le sue forme Il cioccolato si ottiene dalla lavorazione dei semi di una pianta, la Theobroma Cacao, dalle origini antiche e giá conosciuta dai Maia nel 1000 a.C. Molte sono le forme con cui il cioccolato arriva fino a noi: fondente, al latte, bianco, spalmabile, con frutta secca...

Read More

Alimentazione e Nuoto, FRUTTA: una preziosa alleata, prima o dopo i pasti?

L’estate si avvicina, la primavera fa capolino, la natura si risveglia e con essa giunge sulla nostra tavola uno dei suoi doni più preziosi: tanta frutta golosa e succosa per fare il pieno di salute! I nutrienti della frutta infatti non solo forniscono energia all’organismo, ma sono indispensabili per il nostro benessere generale e per prevenire parecchie patologie. Quando assumere la frutta in modo da ottimizzare tutti i suoi poteri nutrizionali? La risposta può variare molto in base a ciò che abbiamo mangiato prima o che ci apprestiamo a mangiare, insomma dalle “caratteristiche” del pasto. Vediamo di fare un...

Read More

Alimentazione e Nuoto, i MICRONUTRIENTI Parte II: i SALI MINERALI

In questo articolo torniamo sull’argomento micronutrienti, quelle molecole prive di apporto energetico, ma che svolgono importanti funzioni metaboliche. Nella prima parte abbiamo parlato delle vitamine – leggi QUI – oggi ci concentriamo sui sali minerali. Macroelementi e microelementi… in base al fabbisogno Per sali minerali si intendono composti inorganici (privi di carbonio) fondamentali per il funzionamento del nostro organismo: sono basilari infatti per la formazione di alcuni tessuti, per la crescita e per garantire specifiche funzioni biologiche. Si possono trovare sia in forma solida – in ossa e denti – oppure in forma liquida nei fluidi corporei. In base al fabbisogno giornaliero si classificano...

Read More

Ultimi Tweet