Select Page

Advertisement

Cloro Cuffia, prima di chiudere occhio day 1

Day 1

Vestito in una spiaggia di nudisti. Imbarazzato e fuori luogo.
Cosí mi sono sentito una volta entrato nella piscina di Riccione, teatro dei campionati italiani Master 2014.
Viaggiato in macchina con un compagno di squadra. Macchina è dir poco. È piú spaziosa della sala d’aspetto della stazione Centrale si Milano.
Si chiacchiera, qualche telefonata di lavoro interrotta dalla voce tipo ” è in arrivo sul binario 1….” del navigatore che annunciava dei rallentamenti a 20km per perdita di carico da un camion. Fortunatamente non abbiamo visto ne il carico e ne il camion.
Arrivano le notizie delle prime gare e, soddisfazione delle soddisfazioni, uno dei senatori centra la medaglia d’oro nei 200 Rana. Tanta roba.
Riccione è sempre piú vicina ed io sento crescere la paura da “interrogazione di matematica”. Non riesco a contare le vasche, figuriamoci come me la cavavo con la matematica
Arrivati a destinazione mi dirigo verso la piscina. La prima impressione è stata schiacciante.
Se la starting list fosse la classifica finale, vi dico solo che sarei sul podio.
Domani tocca a me. “Quando il gioco si fa duro Cloro Cuffia comincia a nuotare”. Sará questo il mio grido di battaglia.
Spengo la luce e mi aggrappo al cuscino.
Buonanotte
Click!!!

P.s.
Io di nazionale avevo solo partecipato al raduno degli alpini. Bere era tutt’altro che fastidioso. Altro che piscina.

About The Author

Ultimi Tweet

?>